Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Intervista all'autore - Agata Nelli

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nata e cresciuta? In piccolo splendido borgo marinaro.  

Intervista all'autore - Gianpiero Uricchio

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Durante la mia vita ho viaggiato tanto e ho incontrato tantissime persone, con molte delle qua...

Intervista all'autore - Lorenzo Gurreri

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato in Sicilia e ho trascorso in quest'isola la maggior parte della mia vita, come un ri...

Intervista all'autore - Hiba Hati

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per me scrivere è come catapultarmi in un’altra dimensione, una dimensione dove mi proietto con l'immaginazione come voglio io, descrivendo le pers...

Il chierico

L’autore Giovanni Tacca regala al grande pubblico una storia intensa che farà fare a tutti un salto nel passato, fra luci e ombre di un’epoca ancora tanto viva nel nostro presente. Edito dalla Casa Ed...

Intervista all'autore - Giovanni Tacca

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sposato con tre figli. Dopo la laurea in lettere classiche, il lavoro più semplice a disposizi...

Intervista all'autore - Piero Camerone

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Mi viene in mente un ricordo. Primi anni Sessanta. Io che parlo al telefono con un mio amico d...

Intervista all'autore - Assunta Sperino

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nata a Napoli, in una famiglia di modeste condizioni economiche... Modeste... Volendo ess...

Intervista all'autore - Chiara Pambianchi

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Sembra la cosa più semplice da chiedere ad uno scrittore, ma in realtà questa domanda apre un mondo alle emozioni provate. Sono molte differenti ...

Intervista all'autore - Isabella D'Aversa

 1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per me, scrivere, significa spostare momentaneamente la mente da problemi e preoccupazioni. Questo mi dà una sensazione di evasione.  ...

Intervista all'autore - Filippo Aiesi

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato a Pietraperzia, grosso centro agricolo nel cuore della Sicilia, che negli anni Cinqu...

Intervista all'autore - Massimiano Affori

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato a Milano 42 anni fa. Verso i 3 anni ho iniziato a dettare poesie e ho vinto un conco...

Venerdì, 14 Ottobre 2016 14:55

Intervista all'autore - Scott Mac Marmott

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Ho cominciato a scrivere perché mi divertivo, e più passa il tempo più mi diverto a scrivere. 2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Questo libro prende spunto da un fatto realmente accaduto, per anni coperto dal segreto militare, ma oggi raccontato anche su Internet. Nel 1970 un sommergibile francese scomparve misteriosamente nel Golfo del Leone, ed io partecipai alle ricerche come ufficiale di rotta della nave Gabbiano. La storia raccontata nel libro è comunque tutta fantasia.
Mercoledì, 12 Ottobre 2016 13:12

Intervista all'autore - Carlo Bonlamperti

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato sull'Isola di Ponza, uno scoglio meraviglioso incastonato nel Tirreno. Solo chi conosce quest'isola è in grado di descrivere i colori del tramonto, dell'alba, del mare di smeraldo e l'ululato della tempesta. Praticamente scrittore lo sono sempre stato. Dalle elementari fino ad oggi ho scritto sempre: è nel mio DNA. La passione è nata, tuttavia, solo in età matura, quando ho toccato con mano che ciò che avevo in mente poteva concretizzarsi in qualcosa di solido, di patinato, che poteva portare agli altri, vestito come si deve, le mie storie fantastiche.
Mercoledì, 12 Ottobre 2016 11:22

Il foglio bianco della vita

Vivere per correre, correre per vivere. Un'esistenza improntata sull'ebbrezza della velocità, sempre sul filo del rasoio, conscio del pericolo, esaltato dall'adrenalina. Il pilota di Formula Corrado Manfredini si racconta nel suo libro autobiografico "Il foglio bianco della vita", edito dalla giovane casa editrice BookSprint Edizioni. L'opera, che ha partecipato anche al Salone internazionale del Libro di Torino 2016, ripercorre le tappe fondamentali della vita dello sportivo, tra incidenti, ripartenze e successi.
Mercoledì, 12 Ottobre 2016 11:05

Intervista all'autore - Corrado Manfredini

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Non ho deciso di diventare scrittore, ma di scrivere un'autobiografia collegata essenzialmente allo sport che avevo praticato per quasi trent'anni a livello non professionale, ma come " gentleman ", così come allora venivano definiti i piloti che svolgevano attività agonistica nell'automobilismo. All'epoca gli sponsor non esistevano, ma esisteva il mecenatismo sportivo, cioè quello fatto di persone entusiaste dello sport, dotate di notevoli mezzi finanziari che mettevano a disposizione delle scuderie cui appartenevano o che avevano collaborato a fondare, per favorire appunto la pratica di uno sport costoso a coloro che non ne avevano i mezzi, come il sottoscritto.
Martedì, 11 Ottobre 2016 13:11

Intervista all'autore - Francesco Marella

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere mi ha dato emozioni, ogni volta che riuscivo a inquadrare un ricordo del passato, recente e/o remoto scrivevo. D'altro canto il testo non racconta un'ipotesi di vita vera o inventata, raccoglie semplicemente tutti gli episodi di vita che annotavo su un block-notes.. 2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Tutta la mia vita. Anzi tutta la vita della mia famiglia.
Sabato, 08 Ottobre 2016 15:01

Intervista all'autore - Vincenzo Gasparro

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivo per raccontare me stesso. È un interpretare e sistemare la trama del mio vissuto. Mi serve per portare a sintesi il senso della mia vita, delle esperienze pubbliche e private che ho attraversato. Anche in “Novecento” le esperienze politiche sono filtrate dalla mia memoria e dal mio impegno di ricercatore curioso di documenti.
Sabato, 08 Ottobre 2016 12:12

Una storia da salvare

Un saggio storico-biografico per risalire alle origini di uno dei cognomi più importanti d'Italia. Una ricerca da cui è nata l'idea di scrivere "Una storia da salvare – Ricerca dell'origine di un cognome particolare: Roma", il nuovo libro di Giuseppe Roma. Edito per i tipi di BookSprint Edizioni, la giovane casa editrice di Vito Pacelli, il volume è disponibile nel classico formato della brossure cartacea.
Sabato, 08 Ottobre 2016 11:48

Intervista all'autore - Giuseppe Roma

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato a Bologna il 15 maggio del 1941 pochi mesi che l'Italia entrasse in guerra. Pur essendo la mia famiglia di Roma io sono nato in quella città in quanto a mio padre era stata assegnata la Cattedra universitaria in Ingegneria industriale. Ma dopo pochi mesi mia madre con gli altri quattro figli preferì tornare a Roma anche perchè il clima invernale era troppo rigido per lei.Come i miei tre fratelli maggiori ho frequentato il ginnasio ed il liceo classico all'istituto S.Gabriele di Viale Parioli dove ho potuto anche praticare vari sport. La mia famiglia proveniva dalla Provincia di Salerno ed in particolare da Cava de' Tirreni ove i miei nonni possedevano una vecchia casa di famiglia dove una volta tornati a Roma trascorrevamo le vacanze estive. Questa casa cui sono molto attaccato, in quanto contiene i migliori ricordi, è pervenuta in eredità a me, pur essendo io solo il quinto dei sei figli di mio padre ingegnere.
Giovedì, 06 Ottobre 2016 13:16

La vita eterna

Il medico Lorenzo Calabrese, con l'aiuto della moglie Elisabetta Dall'Olio, è il curatore dell'opera "La vita eterna – Il mistero delle cose ultime", il saggio scritto da Don Carlo Borghi e finalmente giunto in libreria grazie alla coppia reggiana e alla BookSprint Edizioni, la giovane casa editrice di Vito Pacelli, che ha creduto nel progetto e nel testo del parroco. L'opera, disponibile nel classico formato della brossura cartacea, è il risultato di un dattiloscritto risalente al 1984 del compianto don Carlo Borghi, impreziosito dalla prefazione di monsignor Adriano Caprioli.
Giovedì, 06 Ottobre 2016 10:11

Intervista all'autore - Fabio Vicamini

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Parlare di me è come parlare del nulla. Io sono nulla, nulla rispetto l'infinito, rispetto la quantità di persone che transitano su questo pianeta, nulla rispetto le enormi intelligenze che mi circondano, nulla rispetto al sole, al mare, alla natura, al paesaggio, alle città. Sono poi uno, non due, non dieci ma uno, unico, inimitabile, un pezzo non raro ma impossibile da copiare se non facendo uno scherzo, uno come è uno il Dio, uno come è uno il pensiero unico che si sviluppa dentro di me, uno come è unico l'assemblaggio di emozioni, stati d'animo, sensazioni, vibrazioni che mi avvolgono e produco ogni giorno anche per gli altri che mi circondano. Sono però anche centomila come sono centomila le voglie che mi trafiggono l'anima, sono centomila come le variazioni di umore che mi cambiano i giorni, centomila come le centomila facce della medaglia che rappresento. La mia vita è banale e non vale la pena di raccontarla anche perché è passata.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)