Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

D'amore non si muore…

Mercoledì, 23 Ottobre 2013 12:48

Ho ripreso tra le mani un quaderno comprato a New York tanti anni fa.
La copertina è bella rigida, bordata di colore rosso cupo, quasi bordeaux.
Al centro della copertina, su fondo panna, disegni di frutta. Mele, pere, fragole, uva. Colori tenui, autunnali, rilassanti.
Le pagine sono simil pergamena, tutte vuote, da riempire.
Chissà perché comprai questo quaderno e perché poi proprio a New York.
Quante volte l’ho aperto, quante volte avrei voluto scrivere. Ogni volta però, puntualmente, il quaderno è sempre stato rimesso a posto.

Pubblicato in Comunicati Stampa

…con la principessa

Martedì, 22 Ottobre 2013 15:59

André Malreaux è un instancabile ingegnere, trascorre gran parte della sua giornata nel laboratorio di informatica dove lavora ormai da diverso tempo; ha trentanove anni, è alto e attrae per quell’aria disordinata che spesso hanno gli uomini di scienza. In una mite giornata parigina fa rientro dalla libreria, sita in Boulevard de Saint Germain, poco lontano dall’Università Descarte, dove di tanto in tanto si registrano gli interventi della polizia a causa delle proteste studentesche.

Pubblicato in Comunicati Stampa

I fantasmi dell’Unità

Martedì, 22 Ottobre 2013 12:11

L’unità d’Italia vista dagli occhi di un meridionale. Fu vera guerra patriottica o conquista coloniale?In 372 pagine pubblicate dalla BookSprint Edizioni, si snoda il racconto di quel che fu negli anni convulsi e movimentati (dal 1858 al 1862) che videro il Piemonte riunificare sotto le insegne dei Savoia lo Stato italiano. Una storia romanzata che narra dell’annientamento del Regno delle due Sicilie da parte del Regno di Sardegna e che è, ancora oggi, causa dei pregiudizi attuali sul Meridione creati dalla propaganda del tempo per giustificare tutti gli eccessi di quella sanguinosa conquista.

Pubblicato in Comunicati Stampa

In fuga dall'Inquisizione

Martedì, 22 Ottobre 2013 11:25

Nella notte tra il 7 e l’8 dicembre del 1507 viene trafugato, dal monastero di San Bartolomeo degli Armeni, il Santo Mandillo, una reliquia importantissima per la religione cattolica in quanto raffigurante il volto santo di Gesù.
L’immagine Edessena venne regalata dall’imperatore di Bisanzio Giovanni V Paleologo a Leonardo di Montaldo che, in punta di morte, la donò al monastero. Ma il Santo Mandillo è appetito da molti.

Pubblicato in Comunicati Stampa

La notte di Chiara

Martedì, 22 Ottobre 2013 10:59

«Io sono quella delle attese, quella che le riceve in silenzio, che si lascia scalfire senza mostrare nulla in pubblico, ma che riempie lenzuola di lacrime.
Sono quella che ha il coraggio di sedersi accanto a te ma non volgere mai lo sguardo ai tuoi occhi, che arrossisce solo avvertendo il tuo respiro diventare più veloce.
Sono quella del coraggio a metà. Quella che c’è ma non si vede.
La donna dei non sono».
Questa che avete appena ascoltato è la voce di Chiara. Il suono delle sue parole viene dalla penna di Ilaria Rubinacci, ed è così che comincia “Quando tutto sembra spento”.

Pubblicato in Comunicati Stampa

La fantasia regna sovrana

Venerdì, 18 Ottobre 2013 12:41

Finalmente ci è riuscita. È riuscita a coronare il suo sogno. Maddalena Longoni, giovane studentessa di Lettere moderne e autrice dei “Racconti ove la fantasia regna sovrana” e “Diario di una presenza dall’oltretomba”, desiderava entrare nello sfavillante mondo della scrittura e, grazie a questi due libri pubblicati dalla BookSprint Edizioni e disponibili anche in formato ebook, è riuscita nel suo intento.

Pubblicato in Comunicati Stampa

Ad una prima lettura il libro sembra incentrato sulle vicende erotiche di Alice, inquieta quarantenne, sposata, che vive però un rapporto sessualmente nullo col marito. Per questi motivi, ella si concede a Marcus, un escort che le fa conoscere ambienti e situazioni estreme, fornendo al lettore un quadro completo sulle trasgressioni sessuali recondite della nostra società.

Pubblicato in News

Spesso si sente dire che il quotidiano del giorno prima è buono solo per incartare il pesce. Un’espressione usata dagli addetti ai lavori per dire che le notizie perdono rapidamente il loro interesse e vengono subito accantonate dai lettori. Ma ci sono casi di cronaca che non possono essere dimenticati.
Alcuni perché hanno segnato un’epoca nella storia del nostro Paese e, quindi, meritano di essere conosciuti anche da qui non li ha vissuti direttamente e altri perché hanno scosso le coscienze dell’opinione pubblica e devono essere ricordati.

Pubblicato in News

L’amore e il potere

Lunedì, 27 Maggio 2013 17:35

Lei è bella, atletica, aristocratica. Ama correre a cavallo per i propri sterminati possedimenti, mentre una folla di pretendenti si perde tra le onde della sua chioma. Nessuno, però, fa al caso suo, e li respinge uno dopo l’altro. Ma Lui non l’ha ancora incontrato. Spalle larghe, robusto e slanciato, gioca a tennis e sfreccia sulla sua auto sportiva con occhiali da sole e maglioncino legato al collo.
S’incontrano e sono scintille, che innescano un incendio d’amore.

Pubblicato in News

Una donna giovane, single e in carriera. È questo il perfetto identikit della lettrice cui si rivolge la chick lit, la cosiddetta letteratura per “pollastrelle”. La chick literature si afferma prevalentemente negli anni ’90 e sono soprattutto alcune scrittici americane e britanniche a far crescere questo genere letterario e a portarlo al successo. Debitrice del più classico genere del romanzo rosa, la chick lit ne differisce per il taglio più umoristico che conferisce alle sue storie.

Pubblicato in News

L’opera dell’autore campano, in lizza per il concorso “Casa San Remo Writers 2013”, racconta una storia d’amore avvolgente e commuovente sul ravvedimento

Quando dal fango si può rinascere, quando dalle difficoltà si può risalire, quando l’amore è l’unica forza capace di reggere e sorreggere il mondo, allora si parla di “Fiore di loto” e di Agostino Moschettino, poliedrico ed eclettico autore campano, nativo di Marigliano, giunto al suo secondo romanzo.

Pubblicato in News

Nel romanzo ogni luogo ha la sua importanza

Lunedì, 26 Novembre 2012 14:59

Non bisogna impostare la storia come se il luogo fosse un semplice sfondo alla vicenda

Spesso si dice che non importa il luogo dove si va, o dove si sta, ma conta la compagnia. Se la compagnia è buona, tutti i posti sono buoni.
È davvero così? Questa regola vale solo per la vita reale o anche per un buon libro?
Ovviamente, no. Non tutti i luoghi sono uguali, non tutti i posti hanno le stesse caratteristiche, non tutti i paesi hanno le stesse usanze e suscitano gli stessi ricordi, le stesse emozioni.

Pubblicato in News

Eroi di ieri e di oggi nel Romanzo Di Avventura

Mercoledì, 21 Novembre 2012 11:51

Ho letto millanta storie di cavalieri erranti di imprese e di vittorie dei giusti sui prepotenti. Così esordisce il Don Chisciotte di Guccini, metafora dell’insofferenza verso le ingiustizie odierne ispirato al ben più celebre Don Chisciotte della Mancha, eroe simpatico e sfortunato nato dalla penna di Miguel de Cervantes e simbolo del Romanzo D’Avventura. Questo genere letterario fa risalire le sue origini al poema omerico, alle ardimentose imprese di eroi come Ulisse, che mostrano i tratti caratteristici del protagonista di questo tipo di scritti: il desiderio di conoscere, l’attrazione verso l’ignoto, il coraggio e l’intraprendenza.

Pubblicato in News

L’importanza del dialogo

Lunedì, 19 Novembre 2012 12:51

Semplici e brevi regole per migliorare la scrittura

Avete mai pensato a come sarebbe scrivere un libro senza dialoghi? Dagli ultimi libri usciti ai grandi classici, cosa diventerebbero queste opere se si eliminano i personaggi che interagiscono fra loro, parlandosi, scambiando battute, o parole dolci?
«Oh Romeo Romeo perché sei tu Romeo!? Rinnega tuo padre, rifiuta il tuo nome, o se non vuoi, giura che mi ami e non sarò più una Capuleti.
Solo il tuo nome è mio nemico: tu sei tu.»

Pubblicato in News

Quando un romanzo, che ha coinvolto e affascinato milioni di lettori, diventa un’opera cinematografica non si sa mai cosa aspettarsi. Passare dalla penna alla pellicola rappresenta una delle più grandi sfide per l’industria della “settima arte” che, pescando tra gli ultimi libri usciti, è sempre alla ricerca di una sceneggiatura rivoluzionaria e già confezionata. Un film, però, come ben si sa, non ha a disposizione il tempo autonomo e cadenzato della lettura:

Pubblicato in News

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)