Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

_________________________________________________________________________ Da sinistra a destra: Gian Luigi Rondi (Presidente dell’Accademia del Cinema Italiano) , Rosa Santoro (montatrice, produttrice ZEN.movie), Giulio Mastromauro (regista, produttore ZEN.movie), Roberto Urbani (aiuto regista, produttore ZEN.movie), Virginia Gherardini (attrice), Nicoletta Cataldo (organizzatrice generale, produttrice ZEN.movie), Dario Di Mella (direttore della fotografia, produttore ZEN.movie). Assente Girolamo Samarelli (produttore Digressione Cinema). _________________________________________________________________________
Ce l’ha fatta. È arrivato primo tra oltre cinquecento testi, selezionati da una giuria di trecento membri. Adrián N. Bravi è il vincitore del concorso “Testo in Cerca di Regista”, associato ai Premi David di Donatello. Il suo romanzo, “L’albero e la vacca”, edizioni Feltrinelli\Nottetempo, ha stupito tutti per la sua forza visionaria e per la capacità di affrontare le complesse dinamiche familiari servendosi dell’ironia. «Sono felice. Devo dire che non me l’aspettavo», confessa Adrián ritirando la targa di vincitore assoluto. Nato a San Fernando, Buenos Aires, Bravi vive a Recanati, dove lavora come bibliotecario.
Venerdì, 06 Giugno 2014 10:21

Margherita e i banchi di scuola

Tra i finalisti della prima edizione del concorso letterario "Testo in cerca di regista", associato al David di Donatello, c'è Luisa Cappuccio, l'autrice del libro "Margherita e i banchi di scuola" (Ginevra Bentivoglio Editoria). 234 pagine che racchiudono tutto il fascino della storia recente d'Italia e di uno spaccato di vita intimo e personale, vissuto tra le aule e gli eventi che hanno segnato il percorso della nostra giovane nazione. 
Giulio Mastromauro vince il "Premia il Tuo Corto Preferito", Sezione Web del David di Donatello. Il suo corto, “Carlo e Clara”, coprodotto da Zen.movie e Digressione Cinema, ha collezionato ben 5683 voti e quasi 11mila visualizzazioni. È la prima volta che uno dei premi più prestigiosi del cinema italiano dà la parola al popolo del web. E il popolo del web ha risposto “Carlo e Clara”.
Mercoledì, 04 Giugno 2014 10:38

Le storie del cuore sono perle

L'aiuto per il prossimo, il ritrovare la propria strada smarrita, l'amore sono i protagonisti del romanzo "Le storie del cuore sono perle" (Kimerik) di Renato Bacci, in lizza, tra i cinque finalisti, per la vittoria della prima edizione del concorso letterario "Testo in cerca di regista", associato al David di Donatello. 160 pagine che sono un monito, un promemoria, un invito ai lettori a cercare il senso profondo della vita, a rivalutare il proprio operato all'interno della società.
Martedì, 03 Giugno 2014 11:05

Polvere alla polvere

La vita intensa di una donna che ha sempre vissuto con grande dignità e forza ogni istante della sua vita. Arriva in finale alla prima edizione del concorso letterario "Testo in cerca di regista", associato al David di Donatello, la storia di nonna Eva "Polvere alla polvere" (BookSprint Edizioni), dell'autore Roberto Gallaccio. 124 pagine ricche di eventi, vicissitudini, emozioni, per un passato turbolento e un presente che ha tanto da insegnare alle nuove generazioni.
Sabato, 31 Maggio 2014 11:57

L'albero e la vacca

L'italo argentino Adrián N. Bravi è tra i possibili vincitori della prima edizione del concorso letterario "Testo in cerca di regista", associato al David di Donatello, con il suo romanzo di formazione "L'albero e la vacca" (Feltrinelli/Nottetempo).
Già sperimentato per le due ultime edizioni di “Casa Sanremo Writers”, il comitato di lettura giudice dei concorsi letterari organizzati da BookSprint Edizioni, anche per “Testo in cerca di regista” è sceso in campo e d ha avuto l’arduo compito di scegliere i libri più validi tra gli oltre 500 giunti nei nostri uffici per la partecipazione alla giornata finale dei “Premi David di Donatello”.  
Venerdì, 30 Maggio 2014 11:46

L'uomo dell'oltrevita

Tra i finalisti della prima edizione del concorso letterario "Testo in cerca di regista", associato al David di Donatello, c'è anche un romanzo horror di fantascienza. È "L'uomo dell'oltrevita" (Viola Editrice) di Simone Bocci. Una storia originale, innovativa ed intrigante, a metà strada tra il drammatico e lo psicologico, tra il brivido e il grottesco, per riflettere sul senso della vita e sul significato dei rapporti umani. 
Tra più di 500 titoli valutati dagli oltre 300 giurati, che hanno letto attentamente i volumi in concorso, è stata scelta la cinquina dei finalisti della prima edizione di “Testo in cerca di regista”: costoro, il 10 giugno prossimo, nella giornata finale dei “Premi David di Donatello”, gli Oscar del cinema italiano, si contenderanno la possibilità di essere letti direttamente dai registi che prendono parte a quest’importante evento.
Pagina 1 di 29

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)