Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

22 Ott
Vota questo articolo
(2 Voti)

In fuga dall'Inquisizione

Nella notte tra il 7 e l’8 dicembre del 1507 viene trafugato, dal monastero di San Bartolomeo degli Armeni, il Santo Mandillo, una reliquia importantissima per la religione cattolica in quanto raffigurante il volto santo di Gesù.
L’immagine Edessena venne regalata dall’imperatore di Bisanzio Giovanni V Paleologo a Leonardo di Montaldo che, in punta di morte, la donò al monastero. Ma il Santo Mandillo è appetito da molti.

Il furto del volto santo” di Marceldo Montaldo racconta proprio, con ingegnosità e pienezza di contenuti che vanno riconosciuti all’autore che dimostra una bravura fuori dal comune nell’esporre i fatti, ciò che accade soprattutto dopo il furto. Nelle 154 pagine pubblicate dalla BookSprint anche in versione digitale, si snodano le vicende del ladro, fra Lorenzo da Varese, e di frate Zefirino da Tarriasca, mandato nelle carceri dall’Inquisizione per scoprire i veri mandanti del furto. Ma l’aiuto del Conte Galeazzo permette ai due frati di scappare dalle grinfie e dalle torture della Chiesa e di crearsi una nuova vita. Riusciranno, però, a dimenticare tutto e ad andare avanti? Saranno in grado di discendere nella profondità del proprio credo alla ricerca della coerenza indispensabile per proseguire nel cammino?
Marcello Montaldo, nato a Genova nel 1934, avvocato ormai in pensione e da sempre appassionato di letteratura, storia e arti figurative, vive da anni a Bogliasco, sempre in terra ligure, e ha pubblicato con la casa editrice BookSprint Edizioni anche un altro libro: “Il gatto rosso”, una raccolta di racconti in cui l’azione si svolge nel secolo breve e un poco nel presente. 198 pagine, anch’esse disponibili anche in formato ebook, alla ricerca di una felicità che non arriva.
Non è la storia di un animale, come sembrerebbe promettere il titolo, ma quella di un momento della vita di un uomo più volte spezzato. Spezzato dai fatti di una vita che non riesce a ricostruire. Una sequenza di storie tristi e di solitudini, narrate con un filo di umorismo che esalta l’umanità dei personaggi e li mantiene vivi nel mondo e nella società in cui sono immersi.

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Martedì, 22 Ottobre 2013 | di @Dario D’Auriente

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)