Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Perché premiare solo gli scrittori? Perché non valutare l’arduo lavoro svolto dai nostri giurati? Sono stati loro a leggere, attentamente, ogni pagina e a fornirci preziose valutazioni. Casa Sanremo ed. 2015 è loro riconoscente e ha deciso di premiarli con i seguenti premi: n°1 soggiorno per due persone, per partecipare dal vivo a Casa Sanremo Writers ed. 2015 n°1 eReader Kindle n°2 buoni del valore di 50 euro da spendere sul nostro sito BookSprint Edizioni n°6 pass per accedere all’esclusiva area riservata di Casa Sanremo Writers ed. 2015 E i giurati chi sono?

Pubblicato in Comunicati Stampa

Primavera a meno trenta

Martedì, 06 Maggio 2014 12:28

Libri protagonisti nei giorni di primavera, e BookSprint non poteva mancare all’appuntamento con la rinnovata stagione letteraria. L’editore Vito Pacelli lancia un’importante iniziativa rivolta a tutti gli amanti della lettura.

Pubblicato in News

Grazie al decreto "Destinazione Italia", dal 2014 ogni lettore potrà detrarre il 19% della spesa per i suoi libri. Esclusi gli ebook

L'anno nuovo porta notizie buone per ogni casa editrice, libreria e lettore. Dal 2014, grazie al decreto "Destinazione Italia" (Dl 145/2013), per gli italiani è possibile detrarre fino al 19% speso per i libri.

Pubblicato in News

Il libro ti dà la carica

Venerdì, 18 Ottobre 2013 15:45

Leggere un libro fa sempre bene, ma nei mesi invernali ancora di più perché aiuta a combattere depressione, stress e ansia

In letteratura e in editoria quasi non ce n’è traccia, eppure è soprattutto nei mesi come questo, cioè quelli immediatamente successivi al rientro dalle vacanze e al contemporaneo riprendere della routine quotidiana, che si sente parlare di book therapy o terapia del libro. Non è difficile immaginare che si tratti di una “ricetta naturale” per sconfiggere qualche patologia post-ferie, dato che al ritorno dagli ombrelloni gli stati d’animo dei vacanzieri variano da depressione (34%) a stanchezza (16%), passando da malinconia (27%) e ansia (22%).

Pubblicato in News

Bookcrossing Phone Box

Lunedì, 07 Ottobre 2013 11:42

Trasformate in librerie all’aperto, le cabine telefoniche destinate alle discariche vengono riqualificate per rilanciare la cultura e lo scambio libero dei libri

Libri e telefoni non sono mai stati così amici. Sembrerebbe infatti impossibile accumunare questi due prodotti, eppure nei paesi anglosassoni c’è sempre qualcuno che ne sa una più del diavolo.
È il caso dello studente britannico di Kingstone James Econ e dell’architetto newyorkese John Locke (solo omonimo del personaggio avventuroso nella serie televisiva “Lost”).

Pubblicato in News

Un breve ritratto della giovane pakistana candidata al premio Nobel per la pace per la sua battaglia pacifista a favore del diritto all’istruzione

Malala Yousafzai è una ragazzina di 16 anni, pakistana, una studentessa. Ma non è solo una ragazzina, non è solo una studentessa. Malala è molto di più. Malala è il simbolo della lotta al terrorismo, Malala è il segnale che la rivoluzione, quella pacifica, può e deve partire dal basso, Malala è il messaggio che un libro può sconfiggere la tirannia, l’oppressione, persino la guerra.

Pubblicato in News

All’inaugurazione presente la giovane pakistana Malala, candidata al Nobel per la pace per la sua lotta contro il terrorismo e l’analfabetismo

Non poteva che essere lei, Malala Yousafzai, la sedicenne pakistana salvata e trapiantata in Inghilterra dopo l’attentato talebano dello scorso anno e candidata al prossimo premio Nobel per la pace per la sua lotta contro l’ignoranza e la tirannia, la madrina della nuovissima biblioteca di Birmingham. Malala che, nel suo discorso inaugurale, ha dichiarato che i “libri sono le armi contro il terrorismo”.
Inaugurata il 3 settembre, la Library of Birmingham è entrata per onor di cronaca nel “Libro dei guinness dei primati” per essere la biblioteca più grande d’Europa.

Pubblicato in News

Librerie da spiaggia per una tintarella letteraria. È l’iniziativa di Legambiente Campania, che, con il prezioso contributo dei comuni balneari, ha piantato gli scaffali nella sabbia, proprio accanto agli ombrelloni, sulle stupende spiagge del litorale. Non restava che riempirli di libri, e BookSprint Edizioni non poteva mancare.

Pubblicato in News

Proprio no. Questa volta non ce la faccio. Chiudo il libro e lo lancio dalla finestra, e che vada al diavolo il più lontano possibile.
Quante volte abbiamo desiderato abbandonare un libro? E quante volte lo abbiamo realmente fatto (senza arrivare per forza all’estremo della defenestrazione)?
Nella lettura c’è chi si prende tutte le libertà che gli spettano: sbircia il finale, salta i capitoli, pianta in asso il libro; e non gl’importa quanto la critica abbia osannato quella pubblicazione né quanto la storia della letteratura la tenga in considerazione. E c’è invece chi abbraccia la sua croce e arriva in fondo alla strada costi quel che costi, cercando di non pensare al peso e ai chilometri che restano (e magari, solo alla fine, procede alla defenestrazione).

Pubblicato in News

Si sente spesso parlare i critici di buoni libri, ma che magari nessuno compra, o di successi letterari che vengono tenuti poco in conto dagli esperti. A chi tocca il compito di decidere se un libro è un buon libro?

Negli anni della crisi economica e del quinquennio più nero per le vendite in libreria dei romanzi, è necessario fare affidamento su libri che siano di un livello qualitativamente elevato e che, contemporaneamente, riescano a far presa sul pubblico a tal punto da garantire, all’editore e alla casa editrice, almeno la copertura delle spese per la pubblicazione dell’opera. Il successo stesso degli ebook e del self-publishing pongono sempre più la questione di elevare l’aspetto qualitativo dell’offerta editoriale, ma in questi stessi anni, però, emerge sempre più la discordanza tra quelli che sono i pareri dei cosiddetti “critici”, rispetto a quelli che sono i gusti del pubblico. Un pubblico che, ovviamente, è meno esigente dei primi sotto certo aspetti (grammatica, sintassi, tematiche affrontate), ma che vuole storie vere, verosimili e intriganti, che lo facciano evadere dal contesto sociale un po’ troppo degradato e assuefatto da stereotipi e cliché troppo ben annidati nel nostro stile di vita.

Pubblicato in News

La libreria apre alle ore 21:00
No, non avete letto male. È proprio così, si apre alle nove di sera. Quando la musica si spegne e le saracinesche calano. È proprio allora che viene il bello. Portatevi cuscino e sacco a pelo, ma tenete gli occhi bene aperti. È la notte bianca dei libri, e questo e solo l’inizio.

Pubblicato in News

Il caldo tarda ancora ad arrivare, ma gli italiani sono già pronti a lanciarsi su nuove avventure letterarie. Spopolerà Ken Follett sotto l’ombrellone.

Quest’anno l’estate fa le bizze e pare proprio voglia rimandare il suo arrivo sul Bel Paese. Così mi sembra molto curioso scrivere questo pezzo mentre a Milano piove, a Roma ci sono i nuvoloni neri e a Napoli il vento spazza come nelle migliori giornate autunnali. Ma il cattivo tempo, comunque, qualche giorno di tregua l’ha concesso nelle settimane scorse e, così, la gente ha iniziato a riversarsi sulle spiagge, pronta a lanciarsi verso la nuova stagione dell’abbronzatura e dell’acqua salata.

Pubblicato in News

Italia: l’ebook supera la carta

Martedì, 04 Giugno 2013 16:51

Con l’ultima fatica di Dan Brown, “Inferno”, le vendite in digitale hanno finalmente superato, e anche nettamente, quelle in brossura

Ci voleva Dan Brown perché, anche in Italia, si verificasse quello che ormai è routine nel resto del mondo: l’ebook, in fatto di vendite, per la prima volta, ha superato (e di gran lunga) il suo dirimpettaio cartaceo. È accaduto, appunto, con l’ultima pubblicazione del famoso scrittore americano “Inferno”, la cui versione digitale ha sbaragliato quella in brossura, facendo affermare a tutti gli studiosi e gli esperti del settore che ormai, anche in Italia, la rivoluzione digitale ha avuto la meglio. Sarà vero?

Pubblicato in News

Ad una prima lettura il libro sembra incentrato sulle vicende erotiche di Alice, inquieta quarantenne, sposata, che vive però un rapporto sessualmente nullo col marito. Per questi motivi, ella si concede a Marcus, un escort che le fa conoscere ambienti e situazioni estreme, fornendo al lettore un quadro completo sulle trasgressioni sessuali recondite della nostra società.

Pubblicato in News

Nell’ambito della rubrica Amiche di salvataggio, curata da Alessandra Appiano, le lettrici di Donna Moderna, segnalano un titolo della BookSprint Edizioni. “I delitti delle convenzioni”, libro edito dalla nostra casa editrice, porta la firma di Rosa Palatiello, cardiologa di Boscoreale.

Pubblicato in Rassegna Stampa

“Strappa le pagine, trattalo male […] prendi un pennarello, sporcalo. Sottolinea le frasi che tracciano un percorso sotterraneo di pensieri, che ti suscitano cose forti, cose tue”. Con queste parole Margaret Mazzantini affida al marito, Sergio Castellitto, la trasposizione cinematografica del suo libro, Non ti Muovere.
Il film esce nelle sale nel 2004, dopo due anni dalla pubblicazione del romanzo, considerato un vero gioiello dall’editoria mondiale e celebrato con l’assegnazione del prestigioso Premio Strega nel 2002.

Pubblicato in News

Spesso si sente dire che il quotidiano del giorno prima è buono solo per incartare il pesce. Un’espressione usata dagli addetti ai lavori per dire che le notizie perdono rapidamente il loro interesse e vengono subito accantonate dai lettori. Ma ci sono casi di cronaca che non possono essere dimenticati.
Alcuni perché hanno segnato un’epoca nella storia del nostro Paese e, quindi, meritano di essere conosciuti anche da qui non li ha vissuti direttamente e altri perché hanno scosso le coscienze dell’opinione pubblica e devono essere ricordati.

Pubblicato in News

Amante dei libri sin da piccola, ha iniziato un po’ per caso e poi non ha più smesso. Ci racconta qualche aspetto della vita da libraia

Lavora in un grosso palazzone nel centro di Vicenza, da tre anni è titolare della sua libreria: è la libraia Sonia Guardo. Nel suo lavoro, che è frutto di una passione di famiglia per la letteratura, si fa “aiutare” da Snoopy, il suo simpaticissimo cagnolino. Impegnata quotidianamente a seguire ciò che accade nel mondo dell’editoria: dalla pubblicazione di nuovi scrittori, alla nascita dell’ultima casa editrice, all’ultima trovata dell’editore di scrittori emergenti, in quest’intervista, Sonia Guardo ci racconta del suo lavoro, fatto anche di empatia e tanta pazienza.

Pubblicato in News

Da costa a costa sbarca su Rai Isoradio

Martedì, 28 Maggio 2013 18:25

"Da costa a costa", il romanzo a quattro mani di Lorenzo Bracco e Dario Voltolini, pubblicato da BookSprint Edizioni, è stato protagonista della puntata di Area di sosta, andata in onda lo scorso 27 maggio su Rai Isoradio.
Intervistati da Sandro Iadanza, i due autori hanno parlato del loro libro, evidenziandone il carattere realistico, seppur comico e umoristico dell'opera.

Pubblicato in Rassegna Stampa

Custodie per eReader: non solo accessori

Venerdì, 24 Maggio 2013 15:31

Due custodie per il Kobo Touch Mondadori e una stramba idea fai-da-te per realizzare una cover di alto livello

Accessorio: che affianca in funzione secondaria ciò che è principale. Complementare, aggiunto. Se si seguisse letteralmente questa definizione, la custodia di un eReader potrebbe sembrare un semplice oggetto che, come espresso dalla definizione, non è fondamentale e, qualche volta, anche superfluo nel settore dell’editoria.

Pubblicato in News
Pagina 1 di 6

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)