Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Booktrailer, la chiave per il successo

Martedì, 04 Dicembre 2012 11:27

Sempre più autori scelgono i booktrailer per promuovere i loro libri. Cerchiamo di capire meglio cosa sono

È nato negli anni novanta, si è sviluppato nell’ultimo decennio e ha trovato la sua reale affermazione solo negli ultimi anni. È il booktrailer, ovvero un nuovo modo di conoscere i libri attraverso il linguaggio accattivante dei trailer cinematografici. 
Il booktrailer non è altro che un videoclip, con suoni, parole e immagini, che riassume il tema di un libro in uscita, lo lancia, lo pubblicizza, lo promuove, aggiornando il linguaggio dei trailer cinematografici e adattandolo ad un libro.

Pubblicato in News

Un autore a caso: Edward Dahlberg

Lunedì, 03 Dicembre 2012 11:19

Nella grande America, nell'anno del Signore 1900, il corpo di Lizzie Dahlberg partoriva il piccolo Edward. Quel bambino ebreo figlio di padre ignoto sarebbe diventato un grande autore. Avrebbe cantato la strada e i sogni d'asfalto, la ricerca della gloria e la consunzione della quotidianità.
Poiché ero carne racconta la sua storia. Al centro della vicenda svetta la figura minuta della madre, Lizzie. Lizzie che lavora nel suo salone di donne-barbiere.

Pubblicato in News

Gli eBook “fanno scuola”

Sabato, 01 Dicembre 2012 11:55

L’informatizzazione piomba su insegnanti, alunni e famiglie.

Tutti a lezione di eBook: la rivoluzione digitale del libro, infatti, arriva anche nelle scuole italiane. La prima svolta c’era stata nel 2009, con la proposta dell’allora ministro dell’istruzione Gelmini di far preferire ai collegi dei docenti libri in formato misto, sia cartaceo, sia scaricabile dal web. A partire dall’anno scolastico appena incominciato, però, nelle aule del Bel Paese si potrà studiare addirittura su tablet e Ipad, mentre l’uso di libri in formato misto sarà obbligatorio.

Pubblicato in News

Sono io disposto a mettermi coscienza e controcoscienza sotto le suole delle scarpe e cercare solo quel che mi fa essere felice, che mi fa star bene, che mi fa ridere, per sentirmi vivo sul serio? Sì, sono io disposto. Questo si promette il protagonista inquieto e sempre alla ricerca di uno stabile equilibrio di Jack Frusciante è uscito dal gruppo, libro di Enrico Brizzi degli anni ’90 che tanto ha colpito la giovane generazione di quell’epoca e che ha riportato al successo un genere difficilmente riconoscibile, ma estremamente importante: il Romanzo di Formazione.

Pubblicato in News

Ma il personaggio deve prendere il sopravvento sull’autore e raccontare da solo la sua storia

Quando si comincia a scrivere un libro ci sono molti fattori da dover valutare, ma l’aspetto probabilmente più importante di un’opera letteraria sono i suoi personaggi. Nessun lettore sarà coinvolto da un libro i cui personaggi sono poco credibili, poco reali, e non permettono l’immedesimazione, e finirà con l’abbandonare la storia.

Pubblicato in News

Incipit: come tutto ha inizio

Mercoledì, 28 Novembre 2012 11:12

Foglio bianco, pagina uno, prime righe, in una parola: Incipit. In questo spazio così ristretto si gioca il futuro di chi si appresta a scrivere un libro. Centinaia di pagine rischiano di non arrivare mai ai lettori, se quelle parole non riescono nel loro intento. Se l’incipit non funziona, il romanzo tornerà pericolosamente nello scaffale, e neppure la sua struttura muscolosa lo salverà – prima o poi il libraio lo impacchetterà per renderlo alla casa editrice.

Pubblicato in News

Il romanzo rosa: quando scrivere è femmina

Martedì, 27 Novembre 2012 11:48

L’Amore è una parola di luce, scritta da una mano di luce, su una pagina di luce.”(K.Gibran) Piene di luce sono dunque le pagine dei Romanzi Rosa, genere letterario che concentra la sua narrazione intorno all’Amore, il sentimento più vissuto e discusso di ogni tempo. Questo tipo di Romanzo nasce ufficialmente in Gran Bretagna agli inizi del Novecento con Constance Heaven e Georgette Heyer, ispirate da Jane Austen, celeberrima autrice inglese del passato che tanta parte di pubblico ha conquistato grazie al racconto di una delle storie d’Amore più sognate da generazioni di donne: quella tra Elisabeth Bennett e Mr.Darcy. 

Pubblicato in News

L’ombra dello scrittore

Venerdì, 23 Novembre 2012 11:10

Ne parlano da mesi. Sui giornali si inseguono indiscrezioni e anticipazioni. Ma oggi è il grande giorno: il libro che tutti aspettavano è in libreria, con la sua bella copertina accattivante, sistemato in colonne imponenti. Possiamo finalmente sfogliarlo e lasciarci sedurre dal profumo della carta tagliata di fresco. Sul risvolto c’è la foto dell’autore: si regge il mento col pollice e l’indice, lo sguardo perduto nelle profondità dell’animo umano.

Pubblicato in News

Gli autori della BookSprint a UnoMattina - Rai1

Giovedì, 22 Novembre 2012 14:44

Le storie delle vite dei nostri autori, Vanda Maggi e Giacomo Cappello, hanno colpito gli autori di "Storie Vere", rubrica della trasmissione di Rai1, "UnoMattina", che li hanno intrevistati nella puntata andata in onda lo scorso 14 novembre. Di seguito, vi proponiamo il filmato in cui gli autori della BookSprint Edizioni intervengono sul tema della puntata: "L'amore ci può salvare dalla violenza?"

 

Pubblicato in Rassegna Stampa

Libri elettronici: se inizi non smetti più

Giovedì, 22 Novembre 2012 11:27

Sono sempre di più i lettori italiani di ebook. Ed è in arrivo dall'America un e-reader a soli 13 dollari

Adattarsi ai cambiamenti in fretta non fa parte della nostra cultura, eppure, dati alla mano, il mercato della lettura elettronica cresce in Italia a passo sostenuto. Più di 30mila i libri a disposizione in formato elettronico, con i lettori decuplicati di anno in anno.

Pubblicato in News

Eroi di ieri e di oggi nel Romanzo Di Avventura

Mercoledì, 21 Novembre 2012 11:51

Ho letto millanta storie di cavalieri erranti di imprese e di vittorie dei giusti sui prepotenti. Così esordisce il Don Chisciotte di Guccini, metafora dell’insofferenza verso le ingiustizie odierne ispirato al ben più celebre Don Chisciotte della Mancha, eroe simpatico e sfortunato nato dalla penna di Miguel de Cervantes e simbolo del Romanzo D’Avventura. Questo genere letterario fa risalire le sue origini al poema omerico, alle ardimentose imprese di eroi come Ulisse, che mostrano i tratti caratteristici del protagonista di questo tipo di scritti: il desiderio di conoscere, l’attrazione verso l’ignoto, il coraggio e l’intraprendenza.

Pubblicato in News

La lunghezza del narrare

Martedì, 20 Novembre 2012 12:01

Che sia per qualche ora di treno o per settimane e settimane, ogni libro che leggiamo permea lo spazio della nostra interiorità. Tra la pagina uno e la parola fine accade qualcosa di mistico. Gli eventi d’inchiostro sconfinano nella quotidianità; per un giorno possiamo attraversare le piazze di Mosca spazzate dal vento, perderci nell’Africa dei Grandi Laghi, respirare la notte nei sobborghi di Tokyo.
L’ultima pagina e il buio spegne le parole. A spallate il libro trova posto nello scaffale, l’odore di nuovo svanisce, le pagine ingialliscono in silenzio. Saranno forse passati anni quando qualcun altro lo riaprirà – e sarà sempre qualcun altro, perché anch’io sarò un altro me stesso. Come due mani invecchiate le pagine si schiuderanno, rivelando il sogno azzurro che hanno custodito. Da quella lontananza noi stessi ritorneremo in vita nelle rughe di carta, rivivendo il tempo che un giorno fu nostro.

Pubblicato in News

L’importanza del dialogo

Lunedì, 19 Novembre 2012 12:51

Semplici e brevi regole per migliorare la scrittura

Avete mai pensato a come sarebbe scrivere un libro senza dialoghi? Dagli ultimi libri usciti ai grandi classici, cosa diventerebbero queste opere se si eliminano i personaggi che interagiscono fra loro, parlandosi, scambiando battute, o parole dolci?
«Oh Romeo Romeo perché sei tu Romeo!? Rinnega tuo padre, rifiuta il tuo nome, o se non vuoi, giura che mi ami e non sarò più una Capuleti.
Solo il tuo nome è mio nemico: tu sei tu.»

Pubblicato in News

Erotismo è quando l'immaginazione fa l'amore con il corpo (E.Dongala). Scrivere un libro che parli di erotismo è molto difficile: saper gestire la tensione sessuale crescente e il gioco di seduzione reciproca che si sviluppa ad ogni pagina, senza cadere nella bieca e volgare pornografia è una vera e propria arte. Eppure, da sempre, gli scrittori di tutto il mondo e di ogni tempo si sono cimentati con la difficile narrazione della sensualità e delle sue realizzazioni fisiche.

Pubblicato in News

Un programma capace di riconoscere in pochi minuti un’opera orfana

Arriva in Italia Arrow, il sistema informatico tutto italiano che facilita la gestione dei diritti d’autore nei processi di digitalizzazione su larga scala. Finanziato dai progetti europei Arrow (2008-2011) e Arrow Plus (2011-2013), questo programma permette di ridurre da quattro ore a cinque minuti il tempo di analisi dei diritti d’autore delle opere orfane. Tali opere sono quelle di cui non si trova o non si sa chi sia il possessore dei diritti. Un risparmio di tempo notevole e significativo nel mondo della digitalizzazione, delle case editrici e dei libri online.

Pubblicato in News

Il Giallo: così si racconta il crimine

Giovedì, 15 Novembre 2012 10:56

Eliminato l'impossibile, ciò che resta, per improbabile che sia, deve essere la verità. Queste celeberrime parole nate dalla magistrale penna di Arthur Conan Doyle e affidate alla bocca di un personaggio letterario storico come Sherlock Holmes ci aprono le porte del fantastico mondo della letteratura gialla, l’arte di raccontare il crimine, la capacità di scrivere un libro che custodisca il mistero.

Pubblicato in News

Ospiti della puntata di stamattina di UnoMattina, all’interno della rubrica “Storie vere”, Vanda Maggi e Giacomo Cappello, accompagnati rispettivamente da Daniele e Giulia, hanno raccontato come l’amore li ha salvati dalla spirale di violenza in cui erano finiti.
Vanda Maggi, autrice del libro “La mia vita… se così si può dire” ha raccontato la sua storia di abusi sessuali, subiti dentro e fuori il collegio in cui il padre la rinchiuse subito dopo la perdita della mamma.

Pubblicato in Rassegna Stampa

Decuplicano gli eBook, ma il mercato si restringe notevolmente

Negli ultimi dieci anni l’editoria ha subito innumerevoli trasformazioni dovute sia alle novità tecnologiche introdotte che alle evoluzioni economiche e alla crisi. In tutti i settori in cui essa opera, c’è stata una rivoluzione tale da modificare quantitativamente e qualitativamente sia la domanda del pubblico sia l’offerta delle stesse case editrici.

Pubblicato in News

Quando un romanzo, che ha coinvolto e affascinato milioni di lettori, diventa un’opera cinematografica non si sa mai cosa aspettarsi. Passare dalla penna alla pellicola rappresenta una delle più grandi sfide per l’industria della “settima arte” che, pescando tra gli ultimi libri usciti, è sempre alla ricerca di una sceneggiatura rivoluzionaria e già confezionata. Un film, però, come ben si sa, non ha a disposizione il tempo autonomo e cadenzato della lettura:

Pubblicato in News

LIA: arriva ebook per non vedenti

Venerdì, 09 Novembre 2012 11:00

In arrivo nel 2013 una piattaforma che permetterà a ciechi e ipovedenti la lettura dei libri online

Dal 2013 anche non vedenti e ipovedenti italiani potranno leggere i libri online nella nostra lingua. È stato finanziato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, infatti, il progetto LIA (Libri Italiani Accessibili) che, a partire dal prossimo anno, sarà attivo e operativo con una libreria digitale di libri nostrani (circa tremila volumi) messi a disposizione di chi ha problemi seri con la vista.

Pubblicato in News
Pagina 5 di 6

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)