Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Intervista all'autore - Giovanni Di Bari

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per me scrivere è equilibrarmi interiormente, semplicemente mi fa star bene, vivo di emozioni.   2. Quanto della sua vita reale è present...

Intervista all'autore - Alessandro Michele Polizzi

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato e cresciuto a Caltanissetta, una piccola città nell'entroterra siciliano. Caltani...

Intervista all'autore - Vito Badamo

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Come mi piace spesso dire scrivere è sentimento, é un modo per buttare fuori le emozioni che spesso non si riescono a esprimere in altro modo, qual...

L’Aquila Rossa

Lo scontro tra forze del bene e del male in un’epica battaglia. Un mondo popolato da umani, elfi, nani, orchi e maghi, che si affrontano per il potere. La forza dell’Impero contro un’orda di creature ...

Intervista all'autore - Giovanni Stagno

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato nella frazione di S. Maria di Leuca nel comune di Castrignano del Capo (Le) ma ho vi...

Intervista all'autore - Cinzia Sciallo

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Che dire ho 34 anni, sono Calabrese, amo la mia vita, vivo da 7 anni in Svizzera dove lavoro c...

Intervista all'autore - Stefano Benedetti

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Cerco di esprimere il mio punto di vista sulle questioni che regolano la nostra vita e nel farlo provo una serie di sentimenti di varia natura. Ho ...

Intervista all'autore - Alessandro Piva

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato a Forlì il 8/9/1972 da mamma Bolognese e padre Ferrarese. Ho abitato a Forlì per poc...

Intervista all'autore - Mario Biffarella

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Non credo di aver deciso di diventare scrittore, saranno semmai i lettori a decidere se n'è va...

Lei, lui ed io

Il forte legame che unisce uomo e animale, il cane nello specifico, il fedele amico a quattro zampe pronto anche a somigliare al suo padrone negli atteggiamenti, nella postura, pur di impersonificare ...

Come una Rosa

La fuga fisica come necessità impellente di pausa dalla vita. È la scelta di vita di Alison, che sceglie di trasferirsi per provare a ricominciare da zero. Ma non sempre il passato riesce davvero ad e...

Intervista all'autore - Caterina Guerriero

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nata e cresciuta? Sono nata a Napoli nel 2002 e cresciuta in un paesino in provincia di Caserta, dove ho portato avanti i miei studi fino al diploma, aspettando adess...

Sabato, 21 Gennaio 2017 15:20

Intrusioni oniriche

Presso la casa editrice BookSprint Edizioni nasce una nuova opera narrativa: un testo singolare e piacevole, perfetto per le lunghe giornate d’ inverno, ma indicato anche nei pomeriggi estivi, perché quello di Fabio Lodispoto è un libro che si caratterizza per una comicità marcata ma non volgare, né eccessiva. Già nel titolo, “Intrusioni Oniriche. Racconti visionari di una vita vera”, si legge quale sia il vero intento dell’autore: divertire, aggiungere una sfumatura comica e divertente a fatti realmente accaduti.
Sabato, 21 Gennaio 2017 10:19

L'eredità del Sovrano

Luca Bizzarri è un giovane uomo tenace e risoluto che con la sua determinazione ha saputo imporsi professionalmente ed ora, giovane ma consapevole, ha deciso di intraprendere una nuova e più creativa avventura: quella di nascere e svilupparsi anche come scrittore. Dal suo estro narrativo e dalla collaborazione editoriale dello staff della casa editrice BookSprint Edizioni nasce il suo primo romanzo. “L’eredità del sovrano” è un libro che per argomento è perfettamente in linea col genere fantasy, e in virtù delle sue qualità argomentative esso riesce ad affascinare quella grande fetta di lettori estimatori di questo genere narrativo.
Sabato, 21 Gennaio 2017 10:09

Intervista all'autore - Luca Bizzarri

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Mi chiamo Bizzarri Luca, ho quarantuno anni e vengo da Correggio in provincia di Reggio Emilia. Sicuramente una persona come tante, con la fortuna di avere una famiglia splendida che mi ha sempre supportato in qualunque decisione. Sono titolare insieme ad altri soci di un Centro Carni, che mi impegna veramente tantissimo a livello di tempo ed energie, ma questo non mi ha impedito comunque di coltivare un sacco di passioni a cui tengo molto. La prima, sono le arti marziali che pratico da molti anni e per un decennio anche a livello agonistico. La seconda è senza dubbio il viaggiare, in qualunque momento arrivasse la possibilità di farlo, mi sono sempre fatto trovare pronto, perché penso che ogni viaggio, anche il più breve, lasci sicuramente qualcosa in più dentro. Adoro stare con gli amici più cari e andare al cinema. Da qualche anno, anche se non tanto quanto vorrei, faccio parte di un gruppo di rievocatori storici che mi dà la possibilità di combattere in vere e proprie battaglie o duelli in armatura. Leggere e leggere di tutto, è una passione maturata ed aumentata sensibilmente nel corso degli anni, mentre lo scrivere, è quel sogno nel cassetto, rimasto lì nel tempo, in attesa del momento e degli stimoli giusti per farsi riscoprire.
Venerdì, 20 Gennaio 2017 16:57

Intervista all'autore - Giannina Meloni

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Nata a Gonnosfanadiga, dove ho abitato fino all'età di dieci anni, poi per esigenze di lavoro di mio padre, ci siamo trasferiti a Cagliari, dove ho vissuto fino alla età di 33 anni. Rientrata dall'esperienza Missionaria in Africa, non ritrovando più lavoro in Sardegna, ho fatto domanda di lavoro in varie parti d'Italia, poi ho trovato lavoro a Roma, dove tutt'ora risiedo. 2. Che libro consiglierebbe di leggere ad un adolescente? Libri naturalistici, per conoscere le bellezze della natura, l'importanza della natura, nel rispettarla amarla e goderla, con tutte le sue meraviglie. Consiglierei anche "Il gabbiano Gionatan" (similare), perché esprime valori e tesori di libertà, di gioventù, nel cuore, con positivismo e solidarietà, solarità.
Venerdì, 20 Gennaio 2017 12:21

D.O. Distaccamento operativo

Dalla perizia descrittiva di Corrado Corradi nasce “D.O. Distaccamento Operativo”, un libro tecnico ed autobiografico nel quale l’autore racconta le sue personali esperienze in ambito militare. Nello specifico egli informa i lettori sulle principali attività dei Distaccamenti Operativi, ossia delle Forze Speciali d’Assalto dell’Esercito destinate a portare a termine le missioni più impervie e nelle condizioni più disagevoli. Curate dai tipi della casa editrice BookSprint Edizioni, le 130 pagine di questo libro, sono disponibili sia nel classico formato della brossura cartacea che nella moderna versione dell’e-book.
Venerdì, 20 Gennaio 2017 12:08

Intervista all'autore - Corrado Corradi

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Beh, in quarta di copertina c'è un sunto stringato ma preciso della mia vita e il libro stesso parla di un pezzo, forse il più pregnante, di essa. Non escludo tuttavia di passare a descrivere l'altra parte, quella più ampia, iniziata nel 1965 quando da bambino, al seguito dei miei genitori, sono emigrato in Marocco ove ho trascorso infanzia e adolescenza e mi sono fatto giovanotto per poi rientrare in Italia proprio per fare il soldato. La parte che mi vede in armi è già nota con questo libro, ma ad essa è succeduta quella del passaggio agli OO.II.SS. che mi hanno spedito a pascolare nei paesi del mondo arabo islamico dove, "in terram infidelium" ho provvidenzialmente incontrato alcuni, chiamiamoli così "maestri spirituali", in realtà preti in carne e tonaca che con il coraggio del miglior soldato, testimoniavano e continuano a testimoniare il Nazareno e che sono riusciti a recuperarmi a Lui, a Gesù, io che guardavo al Vangelo con sufficienza perché ero infatuato dal Bahagavad Gita. Un altro incontro (casuale?) ha marcato la parte ormai vissuta (mi si passi il gioco di parole) della mia vita... l'incontro con una donna, musulmana, che diventerà la mia compagna e con la quale, eros a parte, ho assunto che spiritualmente ci divide tutto ... eppure continuiamo da 7 anni a star bene assieme... paradigma di come si può realizzare un dialogo interreligioso: sancire con franchezza le profonde diversità e non rinunciarvi, ossia evitare di depauperare una fede a favore dell'altra per ricercare un sincretismo a tutti i costi.
Venerdì, 20 Gennaio 2017 10:31

Intervista all'autore - Giovanna Vitaliti

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nata a Catania e sono figlia di una pediatra di libera scelta, Giuseppina Spataro, mia madre, a cui ho dedicato il libro e tutti i miei successi professionali, e di un impiegato di banca, mio padre, ma di lui preferisco non proferire parola. Sin da bambina ho nutrito una grande passione per la lettura e la letteratura. La mia preparazione la devo soprattutto al mio professore di italiano delle scuole medie, Angelo Emanuele Intorre, che mi ha impartito un'ottima preparazione linguistica e trasmesso profondi contenuti etici e morali. A sedici anni leggevo Dostoevskij e frequentando il liceo linguistico, l'istituto Sant'Orsola di Catania, ho maturato una visione della letteratura più ampia, confrontando gli stili letterari europei. Ad oggi scrivo principalmente articoli di carattere medico scientifico, su siti di divulgazione medica mondiale, quali PubMed. Tuttavia necessitavo di divagare dal matematico mondo della scienza e per tale motivo, nel tempo libero, mi sono dilettata, e tutt'ora lo faccio, a scrivere romanzi.
Giovedì, 19 Gennaio 2017 16:14

Il commissario Stasi

Un thriller ispirato a fatti di cronaca realmente accaduti, ricco di suspense e colpi di scena. Così si può definire il libro di Ottavio Renzo Menichelli, “Il commissario Stasi”. Il libro che ha come protagonista, per l’appunto il brillante e arguto commissario Max Stasi, è pubblicato dalla casa editrice BookSprint Edizione ed è quindi fruibile sia nella classica veste del libro cartaceo che in quello e-book.
Giovedì, 19 Gennaio 2017 12:10

I hate but I love you

La giovanissima Chiara Molinaro esordisce nel mondo della narrativa con un romanzo leggero e delicato: “I hate you but I love you”. Affidato allo staff della casa editrice BookSprint Edizioni, questo romanzo di quasi duecento pagine, sa attrarre lettori di ogni fascia d’età, ma in virtù della freschezza dello stile narrativo e dell’argomentare frizzante e giovanile, si adatta perfettamente a lettori giovani che cercano nella lettura un mondo che li rappresenti, delle pagine in cui ritrovare se stessi. E “I hate you but I love you” è tutto questo: è un romanzo che ha il sapore di un racconto lungo in cui si narra principalmente della vita di due adolescenti, due giovanissimi che si affacciano nel mondo adulto, ricco di controversie.
Giovedì, 19 Gennaio 2017 11:58

Intervista all'autore - Chiara Molinaro

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Sono nata e cresciuta in un piccolo paese in Calabria chiamato Lamezia Terme. 2. Che libro consiglierebbe di leggere ad un adolescente? Dipende dai gusti personali di ogni ragazzo. Se al ragazzo piace il genere fantasy, personalmente gli consiglierei la saga di “Divergent” una delle più belle che abbia mai letto. Invece per quanto riguarda le storie d'amore, consiglierei “Colpa delle stelle”.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)