Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Storie di gente normale - Parte Quinta

Un romanzo che tratta storie di vita e d’amore, storie comuni e, probabilmente, per questo tanto particolari ed originali.  “Storie di gente normale” è il titolo del coinvolgente libro dell’autor...

Intervista all'autore - Giuseppe Sbarsi

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Nato nell'anno 1937 in un piccolo paese ai tempi in provincia di Milano (ora provincia di Lodi...

E non dirai più nulla di me

Una serie di efferati delitti, un serial killer che lascia sul luogo dei misfatti dei bigliettini, la ricerca di un colpevole e del suo movente, le indagini di un detective da poco arrivato in paese. ...

Intervista all'autore - Luca Polli

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Si inizia a scrivere proprio perché il semplice fatto di rappresentare sulla carta una emozione recente o passata crea nello scrittore un momento m...

Intervista all'autore - Gaetana Carta

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere per me è una forma di psicanalisi. Canalizzo nella scrittura ogni forma di sensazione interiore, positiva o negativa, alla quale non riesc...

Memorie di un bravo ragazzo sotto la pioggia

Una storia intensa e toccante quella del protagonista dell'Opera: “Memorie di un bravo ragazzo sotto la pioggia” dell'Autore Flavio Canfora pronta a toccare tematiche al confine tra lecito e illecito,...

Intervista all'autore - Flavio Canfora

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato in periferia. A Roma. Dopo la scuola mi iscrissi all'Università. Ma fui subito costr...

Intervista all'autore - Francesca Sechi

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Mi presento, mi chiamo Francesca, sono italiana e vivo a Reggio Calabria. Scrivere è una delle...

Intervista all'autore - Anna Lorenzo

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Io ho tanti hobby tra cui leggere e scrivere. Sin da ragazzina ho sempre avuto una grande fantasia. Così ho unito lo scrivere con quell'ultima e so...

Intervista all'autore - Stefano L. Vari

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato a Colleferro (RM), ma vivo ad Alatri (FR) dal 1991. Scrivere è sempre stata una mia ...

Intervista all'autore - Pasqualina Petrarca

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Provengo da una famiglia di artisti, mamma scrittrice padagogista e drammaturga, papà  in...

Intervista all'autore - Antonio Dartizio

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato il 30/05/1953 in Basilicata in un piccolo paese di nome Grassano (MT) da una fa...

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Provengo da una famiglia di artisti, mamma scrittrice padagogista e drammaturga, papà  ingegnere, siamo 9 figli tutti con la passione dell'arte; chi scrive, chi dipinge, chi fa il musicista. Ho sempre avuto trasporto per il teatro e l'arte, tuttavia ho conseguito studi scentifici, insegnavo matematica, e da una ventina di anni mi dedico alla scrittura e all'arte.   2. Nell’arco della giornata qual è il momento che dedica alla scrittura? Generalmente quando rimango da sola in casa oppure di sera, le mie migliori ore sono quelle della notte dove ho tutto piu chiaro.  
Venerdì, 29 Maggio 2020 19:01

Intervista all'autore - Antonio Dartizio

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato il 30/05/1953 in Basilicata in un piccolo paese di nome Grassano (MT) da una famiglia di contadini (i cafoni), ivi ho vissuto per 11 anni. Ho frequentato le scuole medie in seminario in Abbruzzo, luogo in cui ci parcheggiavano i nostri genitori per sgravare il peso delle bocche da sfamare, ma contenti se il figlio intraprendesse la vita religiosa: a me non è piaciuta.
Venerdì, 29 Maggio 2020 18:50

Intervista all'autore - Christian Ferrante

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere per me è una necessità, una cura del mio stato permanente di insoddisfazione... È l'unico modo che conosco per capire come veramente io mi senta, per sentirmi in empatia col mondo che mi circonda, per spiegarmi al meglio alcuni concetti... Scrivere è lo sfogo delle mie inquietudini, un segnalibro delle mie memorie, la capacità di sentirmi parte della società... Scrivere è stato il mio primo modo di comunicare veramente, sin da piccolo, senza censure, senza vergogne, senza paure del giudizio....  
Venerdì, 29 Maggio 2020 12:58

Intervista all'autore - Enrico Fiorini

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato nel 91' in provincia di Bologna e sono cresciuto in una villa di campagna. Durante la mia infanzia passavo spesso le giornate giocando con i miei cani nella natura. Nella mia adolescenza mi sono concentrato soprattutto sullo sport, in particolare avrei voluto fare dell'atletica leggera un lavoro. Poi un brutto infortunio ha spostato le mie energie fisiche e mentali verso lo studio. Se prima dedicavo la mia vita agli allenamenti, dopo ho iniziato a passare le giornate sui libri e nel 2016 mi sono laureato in International Management a pieni voti. Così è iniziato il mio percorso professionale prima in Ducati, e poi nel mondo dell'e-commerce.
Venerdì, 29 Maggio 2020 11:59

Intervista all'autore - Thony Brandon

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere per me significa dare una forma ai miei pensieri, alla mia fantasia, ai miei sentimenti. Ci sono momenti dove l'ispirazione va in vacanza e ti blocchi, non sai cosa e come mettere su foglio, così lasci che le cose accadono e quando poi l'ispirazione arriva è un po' come quando inviti a casa degli amici, li fai accomodare, offri a loro un aperitivo, dialoghi, osservi, ascolti e impari così a prendere tutto ciò che di buono la vita e l'universo ti dà. Ecco, la scrittura per me è questo.  
Giovedì, 28 Maggio 2020 15:13

Intervista all'autore - Narcisa Stroe

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nata e cresciuta? Sono nata in una piccola città della Romania e sono cresciuta in un paesetto vicino alla città dai miei nonni da parte di mio padre.   2. Che libro consiglierebbe di leggere ad un adolescente? Ai giovani consiglio di leggere qualsiasi tipo di libro giornale libricino, leggere ci stacca dal mondo reale e ci manda nel mondo dei sogni... è meraviglioso.  
Giovedì, 28 Maggio 2020 12:00

Ghibli

Luoghi dolci e nostalgici, ricordi dell'infanzia, la memoria di una terra; questo e tanto altro nell'autobiografia dell'autore Mario Pozzi che prende il titolo dal piacevole vento proveniente dal Deserto: “Ghibli”. Edita dalla BookSprint Edizioni, l'Opera è disponibile sia nella versione cartacea, sia in quella digitale.
Giovedì, 28 Maggio 2020 11:42

Intervista all'autore - Mario Pozzi

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono diplomato in perito industriale, ho lavorato presso una multinazionale telefonica come contract manager mercato estero. Sono nato nelle colonie libiche da genitori italiani. Ho deciso di diventare scrittore perché fino dalle scuole primarie svolgevo senza nessuna fatica dei normalissimi temi o scritti che puntualmente venivano fatti girare in tutte le classi con elogi da parte degli insegnanti. Ho pensato: "Forse avrò delle opportunità in futuro?". Naturalmente non ho ancora la controprova perché questo è il mio primo libro.
Mercoledì, 27 Maggio 2020 16:31

Inseguendo le caramelle

Quando la passione per la scrittura si unisce alla fiammella dell'ingegno e incontra una mente brillante, capace di pensare oltre le normali dimensioni dello spazio e del tempo, di andare al di là della semplice comprensione dei fatti e di fluire nella mente come rugiada al mattino, che si posa leggera sulle coscienze dei lettori, ecco che nasce un libro unico nel suo genere, capace di suscitare amore ed emozione. Arriva in libreria "Inseguendo le caramelle", il nuovo libro di Angelo Braccia. L'opera, edita dalla BookSprint Edizioni e disponibile nel classico formato della brochure cartacea, è in realtà una sorta di racconto o, per essere più precisi, un vero e proprio flusso di coscienza.
Mercoledì, 27 Maggio 2020 16:21

Intervista all'autore - Angelo Braccia

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? La mia vita va intesa come modo per decidere virtù e atti salvaguardanti il cosiddetto modo di intraprendere il libro della questione.   2. Nell’arco della giornata qual è il momento che dedica alla scrittura? Al risveglio mi accomodo sul letto di preghiera e scrivo il libro sottoforma di auspicio senza dover deridere il fardello di bisogno creativo.  
Pagina 2 di 419

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)