Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Intervista all'autore - Carmela Calì

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nata e cresciuta? Sono nata e cresciuta in un piccolo paesino della Sicilia.   2. Che libro consiglierebbe di leggere ad un adolescente? Mi sento di consigli...

Intervista all'autore - Gennaro Costantino

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Il mio nome è Gennaro, ma come già accennato sulla copertina del libro sono più comunemente co...

Intervista all'autore - Claudio Ferro

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Mamma padovana, padre siciliano, sono nato a Padova e da bambino ci siamo trasferiti a Catania, dove ho completato gli studi. Sono due città che nel...

Intervista all'autore - Clarissa Bruschi

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nata e cresciuta? Io sono nata a Pavia nel 1990; sono a stata a Pavia fino a sei anni poi per motivi lavorativi dei miei genitori ci siamo trasferiti a Milano.  ...

Le città nascoste di Croselasia

Un ritrovamento archeologico molto antico, una giovanissima squadra di ricercatori affamata di scoperte e di storia, la strada verso un nuovo mondo sotterraneo nascosto agli occhi di tutti da millenni...

Intervista agli autori - Oscar e Elisa Cervi

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Qui devo per ovvi motivi inserire il mio pensiero e quello di mia cugina, visto che assieme abbiamo scritto il libro. Questo è il pensiero di El...

Intervista all'autore - Pietro Carattoli

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? La vita oltre a veder scorrere i vari accadimenti, deve lasciare spazio per confrontare i propri pensieri, aspirazioni, comportamenti, desideri, de...

Intervista all'autore - Maria Pizzuoli

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nata a Siracusa, l'antica città della Magna Grecia divenuta importante quanto Atene. Là s...

Intervista all'autore - Emiii

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nata a Catania e cresciuta in un paese di provincia, Biancavilla. Sono una siciliana che ...

Intervista all'autore - Francesco Scaramuzzino

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per me scrivere è come dipingere un quadro con le parole.   2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Gran parte delle p...

Equilibri congiunti

Due donne a confronto, due vite segnate da un rapporto particolare con il proprio Sé superiore, sogni che diventano realtà e iniziano ad incidere anche nella quotidianità, con messaggi destinati a cam...

Intervista all'autore - Irene Milazzo

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Empatia. Mi piace ascoltare, credo di avvertire le emozioni di chi si racconta ed in qualche modo prendono vita in me le sensazioni trasmesse, le...

Mercoledì, 27 Gennaio 2016 13:11

Casa Sanremo Writers 2016: ecco i 19 finalisti

Dopo un attento lavoro di lettura e valutazione da parte dei giurati, sono stati scelti i 19 finalisti di Casa Sanremo Writer ed.2016. Gli autori provenienti da tutta Italia, prenderanno parte alla fase finale del Concorso Letterario Nazionale gestito dall’ editore Vito Pacelli della casa editrice BookSprint Edizioni, e dal patron di Casa Sanremo Vincenzo Russolillo. In redazione sono giunti 623 testi.
Martedì, 26 Gennaio 2016 15:12

Intervista all'autore - Delia Pagano

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? La scrittura è l'Oltre. E l'Oltre è il Nulla. E il Nulla altro non è che una pagina bianca, non vuota, ma piena della infinite e invisibili possibilità che abbiamo. Comporre un testo è un gioco, scelgo, sostituisco, sposto, invento soprattutto, poiché la scrittura è una realtà fantastica. Il bello di quella che definisco una “piccola religione” è che ti rende libero di creare ciò in cui credi: testi come preghiere. La scrittura è la vita che si dispiega sulla carta, e in quanto tale come la vita è imprevedibile: ti salva e ti ammazza di continuo, a suo piacimento. Ha il grande merito di essere stata ed essere tutt'ora per me il “coltello” di David Grossman “col quale frugo dentro me stessa”.
Martedì, 26 Gennaio 2016 12:56

Gli ultimi assassini

Un libro dedicato alle generazioni future, per metterle in guardia sui danni che l’uso di pesticidi e agenti chimici possono causare alla nostra salute. “Gli ultimi assassini” è il libro scritto da Erio Guandalini e pubblicato dalla giovane casa editrice BookSprint Edizioni (e-book disponibile).
Lunedì, 25 Gennaio 2016 16:20

Intervista all'autore - Emiliano De Santis

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per me scrivere è una forma di espressione vitale. Non tutti riusciamo ad esprimere verbalmente le emozioni e la scrittura in alcuni casi è un arma potentissima in grado di facilitare la comunicazione di sentimenti che in altro modo rimarrebbero nascosti. Personalmente quando scrivo provo una forma di libertà profonda. È come se la mia anima il mio cuore e la mia mente si incontrano nelle parole che scovo nei meandri del mio essere.
Lunedì, 25 Gennaio 2016 12:05

Prestiti d'amore

Una raccolta poetica intensa e profonda che parla d’amore, di sguardi, di sensazioni delicate. Luigia Paglia pubblica per la BookSprint Edizioni, il libro “Prestiti d’amore”, 100 pagine ricche di emozioni, fruibili nella consueta duplice veste grafica del volume cartaceo e del libro digitale proposta dalla giovane casa editrice di Vito Pacelli.
Lunedì, 25 Gennaio 2016 11:56

Intervista all'autore - Luigia Paglia

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Sono le emozioni che mi spingono a scrivere. Con ogni poesia che nasce fermo ciò che provo con dei versi; un po’ come scattare delle diapositive di vita. Scrivere è una esigenza mentale, è un rielaborare sentimenti, avvenimenti, attimi di vita. Mi sono da sempre definita una scrittrice di emozioni, che non sono necessariamente le mie. Mi capita di entrare talmente in empatia, a volte, con delle persone, ascoltandole, che poi mi è semplice scrivere delle loro sensazioni, come se fossero mie.
Lunedì, 25 Gennaio 2016 10:50

Intervista all'autore - Giuseppe Di Bari

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per me scrivere è vivere la vita dei personaggi che creo, sentire le loro emozioni, dall'ira alla gioia, dalla tristezza all'allegria. Parto da me stesso per arrivare ai personaggi. Scrivere è anche l'opposto: parto da loro per giungere a me stesso: è una forma di catarsi. Mi libero della negatività e mi carico di energia positiva, creando caratteri, spazio e tempo diversi, dai quali osservo il reale. Scrivere è vita: libertà totale, possibilità infinite.
Sabato, 23 Gennaio 2016 15:08

Geometria d'amore

Le chiese oltre a rappresentare un luogo di culto, sono indubbiamente anche un’espressione dell’arte e dell’ingegno umano. Cosa porta la gente a visitarle? Perché hanno una struttura particolare? Che simbologia nascondono? Con il suo libro “Geometria d’amore”, l’autrice canadese Margaret Visser cerca di dare una risposta a queste domande. Il libro in italiano tradotto da Gianpaolo Menichetti, è pubblicato dalla casa editrice BookSprint Edizioni (disponibile nel doppio formato cartaceo/e-book).
Sabato, 23 Gennaio 2016 14:41

Intervista all'autore - Margaret Visser

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Ho pubblicato altri cinque libri in inglese prima di questo. È il mio primo libro pubblicato in italiano. I miei libri sono tutti dei best sellers in Canada, Stati uniti e Gran Bretagna. Sono stati tradotti in numerose altre lingue. Ho scritto per spiegare alla persone il significato delle cose semplici di tutti i giorni. Credo che le cose più semplici e ordinarie sanno dirci molto su chi siamo, come pensiamo e cos’è la modernità. Molto spesso non siamo consapevoli degli importanti significati espressi dal nostro comportamento quotidiano. Il mio lavoro include la descrizione e la spiegazioni del comportamento delle persone che hanno culture differenti dalla nostra.
Mercoledì, 20 Gennaio 2016 12:58

Intervista all'autore - Roberto Lardini

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Tenendo conto del fatto che tutto è cominciato per caso e che "777 giorni" è il mio primo e finora unico lavoro, direi che scrivere mi diverte, sì, mi soddisfa e per questo mi considero un privilegiato: faccio quello che mi piace fare...e non tutti possono permetterselo. Mi piacerebbe che i "ragazzi" della mia età potessero rispecchiarsi in Peyton, in me e in quegli anni, e contemporaneamente vorrei lanciare un messaggio ai veri giovani. Li inviterei, per quanto sarà loro possibile, a cercare di non ripetere gli stessi errori che noi commettemmo allora, ma sono convinto che gli stessi giovani sanno già sbagliare per conto loro e che siano in grado di farlo anche molto bene, tra l'altro...per cui al limite sarebbe tempo sprecato dar loro consigli.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)