Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Intervista all'autore - Erika Oddo

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere per me è una sorta di sfogo. Penso che quando una persona stia scrivendo qualcosa, stia nello stesso momento esponendo le sue emozioni, qu...

Intervista all'autore - Giuseppe Gianluca Granieri

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere è il modo migliore di comunicare. L'emozione più forte è sapere che scrivendo difficilmente si dirà ciò che non si pensa. Nella comunicazi...

Intervista all'autore - Antonella Rogondino

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per me scrivere rappresenta estrarre tutte le mie emozioni e concentrarle in un foglio bianco, rappresenta la libertà di sognare e fare divenire re...

Intervista all'autore - Maria Grazia Vai

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Innanzitutto, scrivere non è una evasione dalla realtà, al contrario è un modo per raccontarla, dipingerla con immagini alle volte nette e ben def...

Cosmoempatia

Da Platone ai neoplatonici, da Giorndano Bruno ad Einstein, da sempre l’uomo ha sentito la necessità di trovare un senso alla realtà ed essere riassorbito nell’Unità dell’Universo. L’autore Nicola Fer...

Intervista all'autore - Miriam Caffoni

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? È un modo per far conoscere me stessa, raccontare e far vivere emozioni alle persone, mi gratifica. 2. Quanto della sua vita reale è presente in q...

Intervista all'autore - Francesco Buontempo

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Dal 1967/68 iniziai con le poesie. 2. Nell’arco della giornata qual è il momento che dedica a...

Intervista all'autore - Aurelio Mazzaroppi

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Nato in una famiglia modesta, in provincia di Roma, mi occupo di aggiornamenti software ed har...

Intervista all'autore - Fabien Frigerio

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? È un momento intimo di sfogo istintivo che mi aiuta a prendere coscienza della realtà. Mi fa sentire bene, mi rilassa, mi da grinta e a volte mi fa...

Intervista all'autore - Fausto Colombo

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Fausto Colombo. 2. Nell’arco della giornata qual è il momento che dedica alla scrittura? 10 o...

Intervista all'autore - Manuel Lo Verso

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per me scrivere è semplicemente divertimento: immaginare di realizzare qualcosa di impossibile, sognare su un foglio di carta con i pensieri appesi...

Intervista all'autore - Antonio Colella

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Mettere i propri pensieri su una pagina è come parlare con sé stessi allo stesso modo di come rileggere equivale ad ascoltarsi; ciò instilla emozio...

  • Si allarga la famiglia BookSprint: oggi festeggiamo i 2350 autori
    Si allarga la famiglia BookSprint: oggi festeggiamo i 2350 autori

     

    2350 autori. Un grande traguardo per me e per la BookSprint Edizioni, ma anche un nuovo punto di partenza per proseguire sulla strada intrapresa da quando ho iniziato questo percorso. Mai avrei immaginato che 2350 scrittori, d'Italia e anche al di fuori dei nostri confini, scegliessero me per raccontare le loro storie, i loro pensieri, per pubblicare il loro romanzo. Mai avrei pensato, quando ho cominciato questo cammino, che Voi avreste scelto me per raccontare e raccontarvi. Ci speravo, certo, sapendo che impegnandomi avrei potuto fare qualcosa di importante, ma non fino a questo punto.

    2 commenti Leggi tutto...
  • Casa Sanremo Writers 2016: ecco i 19 finalisti
    Casa Sanremo Writers 2016: ecco i 19 finalisti

    Dopo un attento lavoro di lettura e valutazione da parte dei giurati, sono stati scelti i 19 finalisti di Casa Sanremo Writer ed.2016. Gli autori provenienti da tutta Italia, prenderanno parte alla fase finale del Concorso Letterario Nazionale gestito dall’ editore Vito Pacelli della casa editrice BookSprint Edizioni, e dal patron di Casa Sanremo Vincenzo Russolillo. In redazione sono giunti 623 testi.

    Commenta per primo! Leggi tutto...

Aperte le iscrizioni al secondo Corso Gratuito di Scrittura Creativa con Laboratori che, il 20 e il 21 Luglio prossimi, la BookSprint Edizioni, casa editrice fondata da Vito Pacelli, presso L'Eliceto Relais - Buccino (SA), organizza per tutti gli amanti della scrittura, a cui piace creare con le parole. Un seminario intensivo che si ripromette di coniugare un’esperienza altamente istruttiva con il relax che ogni week-end di mezz’estate merita.richiedi informazioni

 

Importante riconoscimento per l’editore Vito Pacelli

 

La 7° Edizione del Premio Best Practices, assegnato da Confindustria alle imprese che si sono particolarmente distinte per l’innovazione in diversi ambiti, ha visto trionfare l’editore Vito Pacelli: ed è stata proprio la Rete, attraverso cui il giovane patron di BookSprint Edizioni svolge gran parte delle sue attività, a dargli il consenso più grande, facendogli vincere il Premio del web

Mercoledì, 05 Giugno 2013 16:59

Digital lending: cosa è e a che punto siamo

Il prestito digitale è ancora in fase embrionale, ma la sua crescita esponenziale nell’ultimo triennio fa ben sperare per un futuro florido in questo settore

Nell’epoca della globalizzazione, spopolano anche nel mondo dell’editoria nostrana i termini anglosassoni di ebook, eReader, tablet e così via. Ma ce n’è uno il cui significato è poco chiaro: cerchiamo di capirci qualcosa di più. Stiamo parlando del digital lending, ovvero del prestito digitale.

C’era una volta lo scrittore che scriveva, da solo, dentro le notti piovose, in attesa dell’alba che non arriva. C’era una volta e c’è ancora, ma ora può scegliere di non essere più solo. Rompere con una consuetudine fatta di lettere e pensieri seguiti da lunghi assoli sulla tastiera; sconvolgere, di tanto in tanto, le vecchie abitudini.

Martedì, 04 Giugno 2013 16:51

Italia: l’ebook supera la carta

Con l’ultima fatica di Dan Brown, “Inferno”, le vendite in digitale hanno finalmente superato, e anche nettamente, quelle in brossura

Ci voleva Dan Brown perché, anche in Italia, si verificasse quello che ormai è routine nel resto del mondo: l’ebook, in fatto di vendite, per la prima volta, ha superato (e di gran lunga) il suo dirimpettaio cartaceo. È accaduto, appunto, con l’ultima pubblicazione del famoso scrittore americano “Inferno”, la cui versione digitale ha sbaragliato quella in brossura, facendo affermare a tutti gli studiosi e gli esperti del settore che ormai, anche in Italia, la rivoluzione digitale ha avuto la meglio. Sarà vero?

Ad una prima lettura il libro sembra incentrato sulle vicende erotiche di Alice, inquieta quarantenne, sposata, che vive però un rapporto sessualmente nullo col marito. Per questi motivi, ella si concede a Marcus, un escort che le fa conoscere ambienti e situazioni estreme, fornendo al lettore un quadro completo sulle trasgressioni sessuali recondite della nostra società.

Nell’ambito della rubrica Amiche di salvataggio, curata da Alessandra Appiano, le lettrici di Donna Moderna, segnalano un titolo della BookSprint Edizioni. “I delitti delle convenzioni”, libro edito dalla nostra casa editrice, porta la firma di Rosa Palatiello, cardiologa di Boscoreale.

“Strappa le pagine, trattalo male […] prendi un pennarello, sporcalo. Sottolinea le frasi che tracciano un percorso sotterraneo di pensieri, che ti suscitano cose forti, cose tue”. Con queste parole Margaret Mazzantini affida al marito, Sergio Castellitto, la trasposizione cinematografica del suo libro, Non ti Muovere.
Il film esce nelle sale nel 2004, dopo due anni dalla pubblicazione del romanzo, considerato un vero gioiello dall’editoria mondiale e celebrato con l’assegnazione del prestigioso Premio Strega nel 2002.

Un progetto che ha sfidato le convenzioni, che non ha avuto paura di fronteggiare la crisi economica e editoriale che non solo l’Italia ma anche il resto del mondo sta attraversando, un’idea audace e brillante come il nostro giovane editore, Vito Pacelli, un’idea, quella di BookSprint Edizioni che, ancora una volta, si mette in gioco, partecipando ad una competizione che premia proprio la novità, l’innovazione che moltissime aziende italiane hanno proposto sul mercato negli ultimi tempi.

Spesso si sente dire che il quotidiano del giorno prima è buono solo per incartare il pesce. Un’espressione usata dagli addetti ai lavori per dire che le notizie perdono rapidamente il loro interesse e vengono subito accantonate dai lettori. Ma ci sono casi di cronaca che non possono essere dimenticati.
Alcuni perché hanno segnato un’epoca nella storia del nostro Paese e, quindi, meritano di essere conosciuti anche da qui non li ha vissuti direttamente e altri perché hanno scosso le coscienze dell’opinione pubblica e devono essere ricordati.

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)