Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Sabato, 14 Marzo 2020 11:54

Intervista all'autore - Riccardo Avanzi

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato in un paese di poco più di mille abitanti circondato da campi e boschi di robinie, dove noi ragazzi giocavamo, quello era il nostro parco giochi. C'era un fiume che in quegli anni era uno dei più inquinati d'Italia, ma per noi durante in periodo di agosto, chiuse le fabbriche con l'acqua pulita delle sorgenti diventava il nostro mare. Nel mio paese sono cresciuto, sposato, diventato padre e nonno. Nel duemila nove al seguito di un pesante intervento chirurgico, ho passato un periodo di terapia intensiva in una camera con la sola compagnia di un crocifisso, quel Cristo sulla croce era diventato il mio interlocutore, sarà stata la morfina che mi iniettavano come antidolorifico o la mia immaginazione, fatto sta che nostro signore mi esortava di scrivere quello che più mi passava per la testa. Una volta ristabilito grazie a Dio e all'equipe medica, ho iniziato la mia vita di scrittore naif, perché è così che mi definisco.
Sabato, 14 Marzo 2020 11:49

Intervista all'autore - Nicole Regazzoni

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Mi chiamo Nicole Regazzoni e vengo da Lugano nel Canton Ticino (Svizzera). Mi è sempre piaciuto scrivere e leggere libri di tutti i generi e poi un giorno, durante l’estate del 2018, ho cominciato a buttar giù qualche riga in modo molto disinvolto e anche un po’ per passare semplicemente il tempo. Dopo qualche giorno, i pochi pensieri gettati sulla carta sono diventati sempre più numerosi, ordinati e hanno cominciato ad amalgamarsi e dar forma a una storia più concreta. Si può quindi dire che io non abbia mai veramente deciso di diventare una scrittrice, è semplicemente successo!
Sabato, 14 Marzo 2020 11:43

Intervista all'autore - Rose Leya

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Io nello scrivere provo un senso catartico e le emozioni sono quelle del “ricordo” dei momenti descritti, ma ormai andati.   2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Una grossa “fetta”, sia come quantità di tempo coinvolto ed investito, sia come intensità di emozioni.  
Sabato, 14 Marzo 2020 11:34

Intervista all'autore - Davide Morgera

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivo da sempre, da quando sbagliavo i congiuntivi. Poi fortunatamente ho imparato... Scherzi a parte, è una passione che coltivo da sempre, da quando iniziai a tenere un'agenda subito dopo la fine del liceo. Da lì a scrivere delle proprie passioni il passo è stato breve. Ho cominciato raccontando concerti, recensendo dischi, intervistando gruppi fino a provare con qualcosa di più concreto come libri di sport e di storia locale di cui sono un appassionato cultore. L'emozione che si prova quando si scrive qualcosa che pensi possa piacere o che non hai mai letto altrove, è straordinaria. Devo dire che quando riesco ad abbinare la narrazione con qualche 'colpo a sorpresa' sono oltremodo contento.
Venerdì, 13 Marzo 2020 15:33

Intervista all'autore - Claudia Siciliani

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per me scrivere equivale ad 'evadere'. Un'evasione, un posto sicuro... È quella cosa che si fa quando si torna da lavoro stanchi morti e l'ultimo pensiero è quello di dormire, prima si deve scrivere, come se fosse un gesto automatico. A seconda di ciò che scrivo le mie emozioni cambiano... Non nascondo che a volte mi sono anche intristita ahah.
Venerdì, 13 Marzo 2020 14:38

Intervista all'autore - Giuseppe Iovino

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Dovete pensare che da studente venivo sempre richiamato dall'insegnante per essere tropo conciso, insomma "povero di idee", questo il professore scriveva sul mio foglio protocollo quando me lo ridava indietro. Un giorno passeggiavo con gli amici e ho visto un manifesto che invitava i cittadini ad arruolarsi in Aeronautica militare. Non ci pensai due volte, feci subito la domanda e quale fu la sorpresa? Fui preso e dopo aver passato le visite d'obbligo mi mandarono a Cadimare per frequentare un corso di missilista.
Venerdì, 13 Marzo 2020 11:48

Intervista all'autore - Marco Varuzza

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere è un atto importante, quando scrivi dai vita ad un intero mondo. Crei luoghi, atmosfere e personaggi che poi verranno esplorati dai lettori che, se sei stato bravo, s' innamoreranno di quei personaggi, di quei posti, fino a ricordarli per tutta la loro vita. Questa responsabilità rende la scrittura un atto, a mio avviso, molto complesso e in alcuni casi estremamente ingrato. Quando scrivi sei solo, immerso nella tua fantasia con un unico compito, rendere la tua visione il più reale possibile, questo può portarti una vasta gamma di emozioni che vanno da una lucida esaltazione ad un senso di incompetenza e inadeguatezza.  
Venerdì, 13 Marzo 2020 11:26

Intervista all'autore - Annamaria Fanucchi

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nata e cresciuta a Livorno, città di mare. Ho iniziato all'età di sedici anni scrivendo il mio primo libro, da lì ho compreso che quella era la strada giusta per me, che mi piaceva veramente. Da quando ho iniziato non ho più smesso, ogni mio scritto viene spontaneo.
Venerdì, 13 Marzo 2020 10:44

Intervista all'autore - Chiara Bennici

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere per me significa liberare la mente,significa far parlare l'anima. Scrivo soprattutto la notte quando non riesco a dormire o quando sono in ansia.  
Giovedì, 12 Marzo 2020 11:38

Intervista all'autore - Eva Tiziana Tusa

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Il mio nome è Eva Tiziana Tusa, sono nata in quella bella isola bagnata dal mar Mediterraneo che porta il nome di Sicilia in particolare nella città di Catania che si affaccia sul mare e che come tutte le città siciliane mostra in essere il suo calore non solo geograficamente presumibile ma anche e soprattutto umano e tipico della gente del sud. Nasco in un normalissimo quartiere borghese della città da papà laureato in economia e commercio e dirigente amministrativo di un’importante società petrolifera americana con sede in Italia e mamma ex designer.
Pagina 6 di 242

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)