Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Lunedì, 07 Agosto 2017 12:10

Intervista all'autore - Mariagrazia Albis

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Mi chiamo Mariagrazia Albis, abito a Rapolla un piccolo paese della Basilicata, come lavoro scrivo per delle testate giornalistiche locali mentre nel tempo libero mi dedico alla pallavolo e alla mia più grande passione che è la scrittura. Ho deciso di diventare scrittrice sin da bambina quando all'età di undici anni ho vinto il mio primo concorso interregionale indetto dalla Gazzetta del Mezzogiorno con un racconto horror intitolato "Il mio alter ego" che è inserito anche nel libro "Le marionette della mente" e da quel momento la mia vena di scrittrice ha preso il sopravvento.
Sabato, 05 Agosto 2017 10:25

Intervista all'autore - Aldo Gervasio

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Sono nato a Grumo Nevano, in provincia di Napoli, dove ho vissuto gli anni della scuola elementare. Ho compiuto gli studi medi e il ginnasio a Vico Equense (Napoli), presso la Scuola Apostolica dei Padri Gesuiti. Ora vivo a Cassino, in provincia di Frosinone, dove sono impegnato in varie attività educative parrocchiali. 2. Che libro consiglierebbe di leggere ad un adolescente? Decisamente consiglierei di leggere "Il piccolo principe", che credo sia uno dei capolavori della letteratura educativa. È un libro per i piccoli, ma che dovrebbero leggere i grandi.
1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Messina è sempre stata la mia città e solo da pochi mesi vivo in provincia di Udine. Ho sempre avuto un grande amore per il luogo in cui sorge, non mi stanco mai di osservare il panorama dello stretto e del mare che fa da specchio a colli meravigliosi, amo la cultura culinaria e quei profumi che solo in Sicilia si possono trovare. Riconosco per questi motivi immense potenzialità, ma mi rammarico per la storia importantissima di Messina che nessuno o pochi hanno salvaguardato e divulgato, per quest'indifferenza al suo passato e anche al suo presente. E questo è anche argomento di una mia poesia.
Venerdì, 04 Agosto 2017 16:37

Intervista all'autore - Massimo Matera

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? È il mio primo libro, la risposta, quindi, non può che essere relativa a questo mio primo approccio al mondo della scrittura. In ogni caso scrivere questo libro è stato per me semplicemente un modo per rilassarmi, come per chi fuma una sigaretta o ascolta della buona musica. Mi auguro solo che il lettore, leggendolo, non si rilassi anch'egli eccessivamente, prendendo sonno. 2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Fortunatamente non sono mai venuto a contatto con terroristi dell'Isis, come accaduto ai protagonisti del libro, anche se non nego che, ascoltando mia moglie quando sgrida le nostre figlie, ho qualche dubbio. Ovviamente scrivendo si attinge da esperienze dirette o indirette, come credo sia inevitabile che sia, esasperandone semmai i toni ma cercando di individuare sempre quell'elemento, quella situazione, quella circostanza comune ai più, così da far identificare il lettore in uno dei protagonisti dell'opera.
Venerdì, 04 Agosto 2017 15:21

Intervista all'autore - Giacomo Pietoso

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per me la scrittura ha un potere magico, può trasformare la vita delle persone e raccontare quella di un paese... prodigi. Quando scrivo avverto un senso di irrequietezza che riesco a calmare solo quando poso su carta quello che provo nell'anima. 2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Tutto ciò che scrivo è quello che vivo quotidianamente, il fascino della scrittura sta nell'immergere il lettore in una dimensione tra reale e immaginario. Sono convinto che la vita prima di scriverla va vissuta.
Venerdì, 04 Agosto 2017 14:48

Intervista all'autore - Edith Licia Balducci

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Ricordo che ho iniziato a scrivere all'età di 11-12 anni circa, dapprima scrivendo delle storielle ispirate ai cartoni che guardavo, in seguito tracciando racconti di mia ispirazione. Un giorno mi misi al computer e mi dissi: "Perché no?", ed iniziai a scrivere un racconto. Semplice, banale, scritto da una ragazzina. Lo feci leggere a mia madre e a lei piacque; mi incoraggiò a scrivere ancora. Allora mi misi giù e scrissi capitoli dopo capitoli. Nel frattempo iniziai a scrivere altri libri, fino a quando le cartelle delle mie opere diventarono talmente numerose che dovetti lasciare spazio a certi libri prima di terminarne altri. Molti di questi sono in corso ancora oggi! Chissà quando li finirò!
Venerdì, 04 Agosto 2017 12:23

Intervista all'autore - Bruno Nardoní

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Sono nato a Roma ma sono cresciuto a Segni in provincia di Roma. 2. Che libro consiglierebbe di leggere ad un adolescente? Non c'è un libro in particolare da consigliare a qualcuno. Per consigliare qualcuno bisogna conoscere i suoi gusti e soprattutto i suoi stati d' animo. 3. Cosa pensa della progressiva perdita del libro cartaceo a favore dell’ e-book? Sarò un nostalgico conservatore ma credo che l'emozione che si può avere sfogliando un libro sia insostituibile. Comunque al progresso non ci si può opporre.
Giovedì, 03 Agosto 2017 16:38

Intervista all'autore - Emanuela Passuello

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere per me è rendere indelebile un pensiero che altrimenti potrebbe allontanarsi. Quando scrivo riesco ad esprimere al meglio le mie emozioni e provo gioia quando, rileggendo ciò che ho scritto, mi sento soddisfatta del lavoro svolto. 2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Diciamo che la mia vita reale ha influito molto nella realizzazione di questo libro.
Giovedì, 03 Agosto 2017 14:57

Intervista all'autore - Paola Di Pea

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Sono nata a Nepi provincia di Viterbo e ho vissuto lì fino all'età di 35anni poi mi sono trasferita in Umbria. 2. Che libro consiglierebbe di leggere ad un adolescente? Io consiglio sempre il libro cuore. 3. Cosa pensa della progressiva perdita del libro cartaceo a favore dell’ e-book? Non sono per l'e-book amo il cartaceo, mi va bene per questa epoca tecnologica. 4. La scrittura è un colpo di fulmine o un amore ponderato? Per me è stato un colpo di fulmine ma col tempo è una passione che è cresciuta sempre di più.
Giovedì, 03 Agosto 2017 12:40

Intervista all'autore - Valeriano Albertini

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per restare in tema con il nostro libro direi che è come andare in bicicletta su di una lunga salita: una grande fatica e un'enorme soddisfazione. Riuscire a scrivere un racconto, descrivere un'esperienza, comunicare ad altri le tue idee, le tue sensazioni, le tue emozioni, tutto questo è per me difficile da descrivere e, comunque, impagabile. 2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? "A ruota dei Mille" non è un romanzo ma un racconto di viaggio e quindi è tutta e solo vita reale, esperienza vissuta. In particolare dentro ci sono i risultati di alcune delle nostre più grandi passioni: il viaggio, la bicicletta, la storia, le relazioni con altre persone e le letture.

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)