Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Sabato, 25 Maggio 2019 14:36

Intervista all'autore - Salvatore Arturi

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere è liberatorio, una terapia autonoma ed introspettiva unica. Raccontare, raccontarsi è una forma di libertà.   2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Quasi tutto, direi. Il film dei miei errori.  
Sabato, 25 Maggio 2019 14:26

Intervista all'autore - Antonio Insardi

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Sono nato in un bellissimo Paese, collegato sul cocuzzolo di un Colle (che mi fa ricordare l '- ermo colle - dell'Infinito del grande Giacomo Leopardi) ; con la sua chiesa, - di fronte casa mia - abbracciata al campanile che ci dà i 'melodiosi ' rintocchi delle ore. (Anche questo, mi ricorda la Torre Antica, dove vive - Il passero solitario - sempre del Leopardi). Il mio Paese, dove sono nato e cresciuto, si chiama Colfelice, in provincia di Frosinone, in piena Ciociaria.
Sabato, 25 Maggio 2019 12:43

Intervista all'autore - Roberta Sgrò

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere per me significa tantissimo, è come riconoscere me stessa, essere nel mio posto nel mondo. Che emozioni provo? Beh, sicuramente vere. Provo ciò che i personaggi sentono, sono immersa in loro nello stesso modo in cui loro fanno parte di me. È difficile da spiegare, mi sento bene.  
Sabato, 25 Maggio 2019 12:17

Intervista all'autore - Ginetto

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Molto, cerco di scrivere tutto quello che mi passa per la testa, e cerco di scrivere frasi che leggo, specialmente da antichi filosofi, mi emoziona rileggere le cose che ho scritto in certi momenti del mio stato d'animo, di felicità o di tristezza, oppure scrivere mentre odio quello che vedo, le violenze gratuite, o la cattiveria senza senso, la sofferenza di bambini inermi, o di animali torturati, o persone deboli che non possono difendersi, è una bella lotta con me stesso.
Venerdì, 24 Maggio 2019 15:41

Intervista all'autore - Roberto Zaoner

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? È un mondo magico, irreale. Mi allontana dal quotidiano. Non a caso, quasi sempre, scrivo di notte, quando ritrovo pace e serenità e mi rinfranco nello spirito. Mi distacco dalla realtà, ma non ritengo di appartenere al surrealismo. I miei scritti non possono essere accostati al mondo misterico. L'iperrealismo, per contro, fa parte del mio sistema di concepire il contenuto dei miei scritti e della vita in genere. Parole come mondo iniziatico, esoterismo, alchimia, messaggi delle scienze occulte, inconscio e irrazionalità, conoscenza del trascendentale, non fanno parte della mia impronta filosofica.
Venerdì, 24 Maggio 2019 15:36

Intervista all'autore - Sabrina Felletti

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per me scrivere è stato uno strumento di sfogo che ha preso piede nel periodo dell'adolescenza. I turbamenti dell'età, il trovarsi fuori posto, le incomprensioni con la mamma, trovavano calma e a volte soluzione nel mettere nero su bianco. Con il passare degli anni lo scrivere è diventato un modo di giocare con le parole per esprimere sogni, mondi fatati. Le circostanze della vita poi mi hanno spinto a leggere libri sulla spiritualità, sulla potenza dello spirito, sulle potenzialità del genere umano, su cos'è l uomo, cos'è Dio e quindi il mio scrivere è diventato un fissare dei paletti, un puzzle senza fine. Ora per me lo scrivere è una consapevolezza sempre in evoluzione.
Giovedì, 23 Maggio 2019 15:33

Intervista all'autore - Mirna Poli

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per me scrivere è esprimere me stessa, le emozioni più profonde che risiedono in me. Scrivere è liberare la mente, prendere spazio, ogni volta un volo unico e speciale. Scrivere è ritrovare me stessa.   2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? In questo libro descrivo creature meravigliose incontrate realmente nella mia vita, le emozioni che mi hanno regalato e mi regalano sempre.
Giovedì, 23 Maggio 2019 12:14

Intervista all'autore - Martina Cortopasso

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per me scrivere significa spegnere tutto quello che mi circonda distaccandomi dalla vita reale cerco di rispondere alle mie domande esistenziali attraverso le emozioni che non sempre sono positive, quindi entra in gioco tanta felicità, gioia e amore ma anche tanta tristezza e delusione.  
Giovedì, 23 Maggio 2019 11:46

Intervista all'autore - Daniela Rocco

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono Daniela, ho 34 anni e vivo in un piccolo paesino nella provincia di Milano. Sono diplomata in perito aziendale corrispondente in lingue estere ma amo molto l'arte e infatti mi diletto a dipingere a livello amatoriale e scrivere poesie. Una persona per me molto importante e speciale mi ha detto che le mie poesie le piacevano molto e di raccoglierle tutte in un quaderno, lei è la mia madre… oltre al suo parere soggettivo e cuore di mamma...
Giovedì, 23 Maggio 2019 10:58

Intervista all'autore - Fabio Castrignano

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono Fabio, ho 28 anni e sono di Venaria Reale, paese della provincia di Torino. Lavoro in un supermercato, conduco un programma radiofonico in una radio locale di Torino, gioco a calcio e convivo felicemente con la mia compagna. Non c'è stato un giorno preciso in cui ho deciso di diventare scrittore. Tempo fa tenevo un diario dove scrivevo le mie "memorie" e allora ho deciso di farle combaciare con la mia fantasia per far diventare il tutto un bel romanzo.
Pagina 5 di 191

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)