Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Giovedì, 26 Aprile 2018 10:39

Intervista all'autore - Marinella Rizzola

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere è per me un'attività riposante e rigenerante, come per altri può essere andare alle terme. La scrittura infatti mi consente di estraniarmi temporaneamente da tutti i problemi della vita reale e viaggiare in altri mondi, un po' come avviene con la lettura, ma con la differenza che a plasmare quegli altri mondi e le vicende sono io. Non sono solita pensarci mentre scrivo, ma ora che lo sto facendo, la cosa è davvero emozionante.
1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Sono nato a Livorno dove sono rimasto fino ai vent'anni. Mi sono trasferito perché come educatore all'interno della comunità papa Giovanni XXIII sono andato a gestire diverse case famiglia in giro per la Toscana, fino ad arrivare al centro "Rinascere" a Mulazzo in provincia di Massa Carrara.
Sabato, 21 Aprile 2018 11:24

Intervista all'autore - Alfonso Buonocore

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Premetto che faccio il cuoco di professione. Adoro la cucina, i viaggi e la natura. Ho profonde origini campane in quanto mio padre fu il primo della famiglia a trasferirsi a Roma, dove io sono nato. Ho sempre vissuto nella stessa via (per meglio dire: non ho mai cambiato residenza) e questo mi ha portato ad un forte attaccamento alla città che mi ha cresciuto, senza mai pero scordare la provenienza del mio sangue. Ho intrapreso tanti viaggi in adolescenza, quasi tutti per svago o bisogno; all'età di 22 anni ho deciso di partire in cerca di fortuna per l'Australia, dove ho vissuto per quasi 2 anni lavorando come chef; dopo ho lavorato un periodo di 6 mesi a Singapore, e dopo ancora una breve sosta in Francia e poi Belgio.
Venerdì, 20 Aprile 2018 13:10

Intervista all'autore - Gianmarco Papi

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Il mio rapporto con la scrittura non è semplice come vorrei, ma è anche tale da spingermi a non fermarmi di fronte ad un foglio bianco. É un rapporto conflittuale che con il tempo ho imparato, in parte, ad accettare per quello che è. Scrivere significa lasciare una traccia immortale la cui vita non dipende direttamente da quella dell'autore, forse è qui che risiede la grandezza di un gesto così semplice e quotidiano, ma capace di cambiare la vita di molte persone.
Venerdì, 20 Aprile 2018 11:36

Intervista all'autore - Giovanna Sabatino

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? La prima cosa che mi viene da scrivere è che mi sento molto emozionata, un po’ perché mi considero una persona emotiva e molto sensibile, un po’ perché credo di non essere una persona importante e, probabilmente, solo alle mie amiche e ai miei amici può interessare la mia vita. Sono nata a Bari in una famiglia colta e benestante che mi ha dato una educazione molto libera non tenendo per niente conto dell'essere io una donna. I miei genitori mi hanno soprattutto insegnato il valore dell'indipendenza, dello studio, dell'impegno politico e sociale, dell'importanza della lettura del quotidiano, dell'informarsi e avere la consapevolezza di vivere coscientemente il mio tempo storico e politico.
1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nata e cresciuta? Sono nata e cresciuta a Rapallo (allora un paesino in provincia di Genova), in tempi "poveri" ma sereni, quando si poteva ancora giocare per strada ed i valori morali ed etici erano insegnati, appresi e rispettati, a partire, appunto, dal rispetto.
Giovedì, 19 Aprile 2018 11:50

Intervista all'autore - Paolo Barone

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Premesso, che è stata la prima volta, per me scrivere è stata una meravigliosa avventura, che si è scatenata così, parola dopo parola. Per ogni frase che ho scritto, ne avevo già il seguito nella mia mente, visualizzando nel mio immaginario ogni scenario dell'avventura. Una bellissima sensazione, aver creato qualcosa dal nulla. Per me è una bellissima emozione e spero di provocare lo stesso in ogni lettore.
Mercoledì, 18 Aprile 2018 12:20

Intervista all'autore - Luciano Ventura

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Un’infanzia vissuta in periferia, un’adolescenza al centro città. Nato a Catanzaro, una città come tante con pregi e difetti, un luogo del Sud abitato da cittadini calorosi. E come tutto il Sud Italia, ha tante tradizioni, credenze e storie sommerse. Lavoro da molti anni in una grossa azienda di servizi e sono probabilmente prossimo alla pensione.
Mercoledì, 18 Aprile 2018 11:57

Intervista all'autore - Franco Lana

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Sono nato a Torino da genitori piemontesi. La città degli anni Settanta si presentava diversa rispetto a quella di oggi. Sicuramente, meno caotica, e con più verde. Ho avuto un' infanzia felice, con giochi all'aria aperta, insieme agli amici. Quindi, pur amando la Natura, la vita di città non mi ha pesato, anche perché le gite in campagna e in montagna, insieme ai miei genitori e a mio fratello, erano piuttosto frequenti. È chiaro comunque, che la vita in una grande metropoli ha lasciato il segno, ma questo soprattutto in età più adulta.
Martedì, 17 Aprile 2018 16:52

Intervista all'autore - Umberto Rubino

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere è come vivere una vita accanto alla nostra, una realtà alternativa nella quale veniamo proiettati come primi protagonisti e assoluti fautori in un emisfero parallelo in cui, contrariamente alla realtà, riusciamo a far spaziare le nostre emozioni senza censure.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)