Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere per me è come fondersi in una dimensione non cercata... è lasciare condurre la mano alla mente... è un senso di libertà non dettata da nessun ordine... appartiene al mio mondo interiore da sempre...  
Venerdì, 16 Aprile 2021 18:06

Intervista all'autore - Roberto Zaoner

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato a Palermo l'08/03/1951 e ad appena 40 giorni (così mi diceva mia madre) la mia famiglia medio-borghese si trasferì a Mondello (borgata marinara alle porte della città, ove sono nato). A nove anni, ritornammo a Palermo e io iniziai gli studi c/o una scuola di media inferiore. Poi, mi iscrissi alla media superiore, ove mi diplomai all'Istituto Tecnico Statale per il Turismo. Mi iscrissi dunque all'Università degli Studi di Palermo (facoltà di Giurisprudenza).
Venerdì, 16 Aprile 2021 15:39

Intervista all'autore - Ines Cavicchioli

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? La scrittura è da sempre, o meglio da quando ho iniziato a comprendere l'importanza della Parola scritta, all'incirca all'età di 8/9 anni, quando ho iniziato a leggere moltissimo per riempire il silenzio e la solitudine che mi circondavano, ho capito che era un'emanazione di me e dei miei stati d'animo e che, per converso, mi permetteva di fuggire via, quando ne sentivo la necessità e rifugiarmi in un Universo, che potevo creare a mio piacimento. Essa è ancor oggi un enorme strumento di consapevolezza e realizzazione della piena Coscienza di Sé. Espressione di forza, di volontà, di condivisione e crescita collettiva.  
Giovedì, 15 Aprile 2021 20:41

Intervista all'autore - Giorgio Interlenghi

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Mi trovo sulla soglia dei miei 70 anni: un'età - credo - più che veneranda. Ho una laurea in Lettere ad indirizzo storico-letterario-filosofico (la mia biblioteca annovera circa 1300 libri) ed ho insegnato nelle scuole medie inferiori e superiori fino a metà degli anni '80.
Giovedì, 15 Aprile 2021 20:33

Intervista all'autore - Christian Culcasi

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per me scrivere significa libertà, quando scrivo (ma un po’ come tutti) è come se tutte le scorie negative lasciassero il mio corpo e la mia mente; e tutte le favole che girano nella mia testa prendono vita e io devo solamente metterle per iscritto.  
Giovedì, 15 Aprile 2021 20:26

Intervista all'autore - Andrea Pollini

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Esternare tutti i miei sentimenti, liberarmi dalle preoccupazioni, lasciare un segno tangibile delle mie giornate... della mia vita.   2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Tutto quanto! Torno lontano è stato pensato per ripercorrere a distanza di tempo, il periodo in cui raggiunsi il nonno materno in Calabria per finire gli studi Liceali. Giovane e con tanti sogni nel cassetto iniziai a trascrivere questo entusiasmante viaggio in poesie; pezzi di carta volanti, fogli e quaderni diventarono i miei compagni di avventure.
Giovedì, 15 Aprile 2021 13:27

Intervista all'autore - Tatiana Iavorschi

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono Moldava, scrivo dagli anni di scuola ma non ho mai pensato seriamente di scrivere e pubblicare, mi piace molto leggere, fare le unghie, psicologia e tante altre cose, sono felicemente sposata, mio marito è tunisino, un grande lavoratore, ha una piccola impresa di sgomberi traslochi, mi sostiene in tutto ed è orgoglioso che sono andata avanti, abbiamo 2 meravigliosi bambini uno di 11 e l’altro di 5.
Mercoledì, 14 Aprile 2021 13:51

Intervista all'autore - Antonella Esposito

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere per me è dare vita ai pensieri, è esprimere con la scrittura ciò che non è facile dire con le parole. La scrittura è libertà, poter essere liberi di esprimere le proprie emozioni. Come ho scritto in una delle miei poesie "Parole e pensieri buttati lì su carta di seta, parole che scorrono come fiumi, per poi essere lette da chi ha ancora voglia di sognare" Questo è per me la scrittura, poter esprimere tutto ciò che il cuore ci dice per poi trasmettere emozioni e far sognare a chi legge. L'emozione sono libertà, naturalezza, gioia e serenità.  
Mercoledì, 14 Aprile 2021 13:27

Intervista all'autore - Yasmine Nargisse Bibbis

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nata e cresciuta a Bergamo, ma i miei genitori sono marocchini. Entrambi si sono trasferiti molto giovani in Italia e si sono integrati piuttosto bene nonostante le varie difficoltà che uno stranierò può incontrare in un paese diverso dal proprio. Sottolineo molto spesso le mie origini perché sono la causa principale che mi ha spinta a scrivere quando ero bambina. La discriminazione tra i banchi di scuola non risparmia nessuno e infatti mi sono vista protagonista io stessa di vicende spiacevoli per una bambina di 9 anni la cui unica colpa è un colore di pelle più scuro degli altri.
Mercoledì, 14 Aprile 2021 13:14

Intervista all'autore - Giuseppe Macrì

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivo perché le parole danno un senso alla mia vita. Una sottile e importante valutazione del mondo attraverso i miei occhi che a volte è difficile spiegarlo a parole.   2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Poco. Solo una piccolissima parte.
Pagina 4 di 325

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)