Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Giovedì, 14 Gennaio 2021 20:14

Intervista all'autore - Manuel Amico

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Sono nato sotto il segno dello Scorpione, nel 1992, nel cuore della Brianza. Qui sono cresciuto come tanti altri, in piccoli paesi, con piccoli gruppi di amici senza sentire la mancanza di quelli che oggi potremmo definire i benefici di una grande città. Penso che per la mia indole (calma e introspettiva) questo sia stato un bene. La tranquillità che avvolge i paesi di periferia, spesso immersi nel verde, sa trasmettere un senso di vita più profondo, per chi lo sa cogliere.  
Giovedì, 14 Gennaio 2021 19:55

Intervista all'autore - Mauro Montalto

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nata e cresciuto? Sono nato a Roma, mio padre bancario e mia madre casalinga. Ho avuto la fortuna di avere un'infanzia felice. All'età di 14 anni mi sono trasferito con la mia famiglia a Pavia dove ho completato gli studi, ma purtroppo molto presto all'età di 20 anni ho dovuto fare i conti con la durezza della vita, dovuta alla perdita prematura di mio padre e dovendo così abbandonare la possibilità di proseguire gli studi all'università, e cercare di lavorare subito per sopperire alle necessità di mia madre e di mia sorella ancora bambina.
Giovedì, 14 Gennaio 2021 19:36

Intervista all'autore - Manuele Mariani

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere per me è una pausa che dedico a me stesso per ritrovarmi e riassaporare esperienze e momenti vissuti. Attraverso la scrittura torno ad analizzare il mio io più profondo riappropriandomi dei miei sogni e metabolizzando paure e disincanti.  
Giovedì, 14 Gennaio 2021 15:34

Intervista all'autore - Jessica Dimasi

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Quando scrivo intorno a me non c'è nessuno, ci sono io, la penna, il foglio e la scrittura, scrivere mi fa sentire viva, mi fa stare bene, mi dà sicurezza, mi dà la libertà che a volte non ho da me stessa, a volte mi sento prigioniera, prigioniera di una mentalità e una personalità che a volte non mi appartengono, quando scrivo mi emoziono, piango, sorrido, sto bene nel vero senso della parola, perché La scrittura oltre a essere presente testualmente, per me vive come fosse una persona. È diventata la mia migliore amica, quella che non ti lascerà mai la mano, perché sarà sempre là ad aspettarti anche quando avrai i momenti no, Io ho chiamato i momenti no "lo blocco dello scrittore", Sono i periodi in cui la l'ispirazione scarseggia...
Giovedì, 14 Gennaio 2021 14:29

Intervista all'autore - Giampaolo Senetta

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Nato alla fine del Secondo Conflitto Mondiale a Cuneo dove l'odio era il "padrone di casa". Italiani contro italiani, ed è in questa realtà che sono nato e cresciuto: una realtà che ancora oggi, a distanza di più di 70 anni, si sente ancora ben vivida. Due genitori stupendi: Papà triestino, Mamma dalmata. Etnicamente parlando quando mi si chiede a che ceppo io appartenga è giocoforza dire che sono un perfetto "bastardo (nel senso buono della parola).
Mercoledì, 13 Gennaio 2021 20:28

Intervista all'autore - Martina Galiano

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Beh, sono Martina Galiano, ho diciannove anni e frequento il professionale all'istituto G. Minzoni. Sono una ragazza socievole ma molto insicura. A parte la scrittura, mi piace molto ballare e passare del tempo con gli animali. Ho deciso di diventare scrittrice quando ho capito che scrivendo, la mia mente viaggia molto con la fantasia ed io mi sento molto bene. Anzi ancora oggi la scrittura mi aiuta nei momenti bui.  
Mercoledì, 13 Gennaio 2021 20:18

Intervista all'autore - Sophie Stablein

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Mi chiamo Claudia, ma mi faccio chiamare Sophie Stablein. È uno pseudonimo che uso per dividere il mondo interiore dal mondo esteriore. Vengo da Bari, capoluogo pugliese e ho deciso di diventare scrittrice, più che in maniera conscia, quasi come necessità; avevo bisogno di trovare un mezzo per capirmi e farmi capire e la scrittura per me è stato questo.
Mercoledì, 13 Gennaio 2021 20:10

Intervista all'autore - Vincenzo D’Ilario

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato a Tagliacozzo, comune pedemontano della Marsica, là dove con la ricostruzione post-bellica si è avuto un benessere per pochi attivisti politici. Ho studiato con sacrifici e sono arrivato, lavorando, a laurearmi in Storia e Filosofia nel tempo stesso che ho studiato organo e mi sono poi dedicato anche all'attività artistica come organista titolare della Cattedrale di San Giustino Chieti. Ho svolto con passione l’attività artistica e docente con l’ideale di contribuire a rinsaldare e rinvigorire quei principi basilari di civiltà della nostra regione comunicandoli alle giovani generazioni nel tempo stesso che diffondevo il bello della musica sacra organistica. Solo ora ho deciso di riordinare gli appunti di una vita.  
Mercoledì, 13 Gennaio 2021 19:59

Intervista all'autore - Marianna Bonavolontà

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nata e cresciuta? Sono nata a Roma ma cresciuta in un paesino del Molise a causa del lavoro dei miei genitori. Spesso scherzo su di me e dico di essere ''nata a km 0'', in viaggio già da quando mia mamma era incinta e sin da piccolissima andavamo in giro per il mondo con la mia famiglia, sempre alla ricerca di luoghi da scoprire e destinazioni avventurose.  
Mercoledì, 13 Gennaio 2021 19:47

Intervista all'autore - Silvana Calabrese

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere per me è un lavoro, un impegno, una catarsi, una soddisfazione, un piacere. Ho scritto testi differenti in base alle iniziative e alle richieste. Ho provato il fascino misterioso dello scrivere come ghostwriter, la diligenza e l’elasticità mentale del recensire volumi di vario genere, la fatica costante del lavoro di ricerca per nutrire le menti dei lettori di saggistica, il sommo piacere della scrittura di romanzi dettati da improvvise ispirazioni, il gusto della consuetudine di curare il mio blog “La scorribanda legale” che attrae per la varietà dei contenuti proposti.
Pagina 2 di 298

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)