Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Zie & Zioni

Una storia unica, ricca di pazZIE ed emoZIONI quella di Vincenzo Aliotta nel libro intitolato appunto “Zie & Zioni” ed edito dalla giovane Casa Editrice di Vito Pacelli, la BookSprint Edizioni. Di...

Intervista all'autore - Vincenzo Aliotta

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Sono nato e vissuto a Roma. Cresciuto? Spero di continuare a crescere, perché, come si dice, fino alla bara s'impara.   2. Che libro consi...

Intervista all'autore - Maria Cristina Biasoli

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nata e cresciuta? Sono nata e cresciuta a Bologna. Infanzia splendida per mano di mio fratello, cresciuta in una famiglia di operai che mi ha insegnato anche a sognar...

Intervista all'autore - Anna Schiano

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? La scrittura mi consente di viaggiare in mondi immaginari con personaggi di fantasia con cui condividere avventure e sentimenti. Le emozioni che si...

Intervista all'autore - Giancarlo Agostini

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Attualmente sono felicemente in pensione. Ho cominciato a 13 anni e per cinquantasette anni ho...

Intervista all'autore - Marsilio Masi

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato a Frascati in una famiglia di modesta levatura economica, onesta e dedita ai lavori ...

Intervista all'autore - Giuseppe Macrì

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? È una liberazione immensa!! Scrivere è una sensazione immensa, meravigliosa, quando scrivo riesco a dare un senso alle cose che osservo. Prov...

L'imperfezione perfetta

In un mondo che guarda e mira sempre più alla perfezione come a qualcosa di ideale da raggiungere, una chimera che deve essere agguantata, c'è ancora chi crede nella bellezza delle cose così come sono...

Intervista all'autore - Sonia Biagi

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere per me è un modo per distaccarmi dal mondo reale ed immergermi in una dimensione che sono io stessa a dirigere. Una dimensione che mi perm...

Intervista all'autore - Concetta Messina

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Vengo da Siracusa dove sono nata e ho vissuto fino al 2002. Mi sono trasferita a Milano per st...

Intervista all'autore - Antonio Salvatore De Biasio

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Provengo dal pittoresco Gargano, terra di sogni ed evasioni: ricchezza per ogni artista che ri...

Intervista all'autore - Assunta Mencucci

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Vengo dall'Umbria e precisamente da Città della Pieve - Pg - la patria di Pietro Vannucci dett...

Lunedì, 06 Agosto 2018 12:17

Intervista all'autore - Luciano Martucci

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato ad Aversa, in provincia di Caserta, ma oggi vivo a Bologna. Dopo il diploma artistico e vari corsi mi sono trasferito per motivi di lavoro, dove mi sono specializzato in vetrate artistiche, restauro del vetro e tessere mosaici, ma poi ho perso il lavoro per la crisi così ho svolto altri lavori di diverso genere che mi han costretto a continui cambiamenti di residenza. Nel frattempo ho comunque avuto la possibilità di fare molti viaggi in vari Paesi attratto da costumi e culture diverse dalla nostra dove ho appreso molte cose che oggi mi han portato a quello che sono. Poi con l'ultimo licenziamento, mi sono ritrovato senza lavoro e così un mio amico mi ha detto: "ma perché non ti prendi una laurea in antropologia? così puoi sfruttare tutte le tue conoscenze ed esperienze di viaggio e perché no diventare un antropologo o ricercatore!!! Così mi sono iscritto ad una triennale in Antropologia, religioni e Civiltà Orientali e poi alla Magistrale.
Lunedì, 06 Agosto 2018 11:19

Intervista all'autore - Giustina Pnishi

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere per me è tutto, significa dare un senso alla mia vita, dare forma ai miei sogni, ai miei pensieri.   2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? La protagonista di questo libro è forte e coraggiosa; è una che cade sempre in piedi proprio come me.
Sabato, 21 Luglio 2018 16:08

Il buio in padella

Oggi giorno abbiamo sempre più bisogno di supereroi che ci diano l'esempio positivo per affrontare una realtà oppressiva e spesso disagiata. Ma i supereroi di oggi non sono più quelli in maschera e costume, con i super poteri. I supereroi di oggi sono persone normali, come noi, che però dentro hanno accesa la fiamma della passione. Uno di questi è Antonio Ciotola, noto a molti come lo chef non vedente, che esordisce in libreria con "Il buio in padella". Il romanzo, scritto a quattro mani insieme a Giovanna Capasso e pubblicato dalla BookSprint Edizioni di Vito Pacelli, è un'autobiografia scritta allo scopo di lasciare un messaggio: non arrendersi mai, e trovare anche nelle più grandi difficoltà la forza di andare avanti ed inseguire i sogni, perché in questo modo il successo – non solo economico – arriverà.
1.Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Giovanna Capasso: Scrivere per me ha sempre significato aprire la porta di un mondo parallelo, nel quale poter vivere realtà diverse, provare emozioni contrastanti, calarmi nei panni di innumerevoli personaggi, dare sfogo a quell’angolino della mente che guarda il mondo con occhi diversi; crea, elabora e fantastica. Nella mia vita ho sempre sperato un giorno di potermi fermare e trovare una storia che valesse la pena di essere raccontata e poi ho incontrato Antonio che con il suo vissuto così intenso mi ha convinto a mettermi in gioco.
Sabato, 21 Luglio 2018 13:20

La via del cibo

Un’opera che coinvolge il lettore in prima persona e che tratta un argomento importantissimo per ogni essere umano: il cibo. L’interessante opera dell’autrice Nicoletta Liguori, “La via del cibo”, sarà un’utile guida per tutti i lettori che desiderano dedicare la giusta attenzione al proprio corpo e alla propria salute. Edito dalla casa editrice BookSprint Edizioni, il testo è disponibile nel doppio formato cartaceo/ e-book.
Sabato, 21 Luglio 2018 13:12

Intervista all'autore - Nicoletta Liguori

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Provengo da Polla in provincia di Salerno, ho sempre avuto un diario, in un momento di sconforto un paio sono finiti bruciati nel caminetto perché ritenuti mal scritti. Mi riscattai all'esame di maturità classica svolgendo un tema sull'ecologia e ottenni un'ottima valutazione. Una volta a Napoli si andarono delineando i miei interessi di scienze occulte, di macrobiotica, di paleoantropologia, medicine orientali, di agricoltura biodinamica.
Sabato, 21 Luglio 2018 12:35

Intervista all'autore - Elena Di Giorgio

1.  Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per me la scrittura è elettricità, è una scossa che mi fa sentire viva e in pace con me stessa. É quella scintilla che migliora anche la giornata peggiore. Nello scrivere ci metto tutto l’impegno possibile, lasciandomi guidare dalla corrente dei miei pensieri e abbandonandomi ad essa. Costellare di stelle nere un foglio bianco è sempre una sfida. Puntualmente mi domando “Cosa riuscirò a creare questa volta?” e la risposta a volte si fa attendere, poiché magari l’ispirazione non viene.
Sabato, 21 Luglio 2018 10:26

Intervista all'autore - Suraf Killic

1.Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato a Pola, in Istria, primogenito di una famiglia borghese benestante costretta dalla crisi dell’anteguerra, nel ’39, a trasferirsi a Milano dove mio padre si affermò come ottimo medico dentista. Ho subito tutti i terribili bombardamenti alleati del ’43, perdendo la casa due volte, ho patito il crudele razionamento, assistito alle angherie dei nazi/fascisti e le cruenti rappresaglie dei partigiani e in me stava prendendo forma la convinzione che l’uomo vuole convivere con la sua ottusa ferocia senza conoscerne i confini. Decisi di diventare scrittore, al terzo anno di liceo, dopo una serie di “dieci” e “dieci e lode” che il mio insegnante di lettere ebbe la bontà di attribuirmi nei temi in classe.  
Giovedì, 19 Luglio 2018 12:20

50 mila per sopravvivere

Un asteroide che sta per colpire la Terra, un impatto dalle conseguenze apocalittiche. Questi sono alcuni degli ingredienti dell’incredibile romanzo dell’autore Roberto Ponchia che nel suo “50mila per sopravvivere” travolgerà i lettori con uno stile semplice, diretto ma sempre coinvolgente. Edito dalla BookSprint Edizioni, il testo è acquistabile sia nella tradizionale versione cartacea che nel moderno e-book. 
Giovedì, 19 Luglio 2018 12:03

Intervista all'autore - Roberto Ponchia

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Come si può rispondere in poche frasi ad una domanda così complessa... "Sono figlio di mille esperienze", ho viaggiato molto "vivendo molti luoghi" e qualche volta ho anche visto la morte da vicino. Ora abito in una vecchia casetta di campagna, nella "Bassa-padovana", con mia moglie, i miei due figli e molti animali.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)