Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Venerdì, 28 Luglio 2017 10:16

Intervista all'autore - Renato Carvelli

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Mi chiamo Renato Carvelli, vengo da Crotone, una provincia della Calabria situata su Mar Ionio. Sono cresciuto a Scandale, un paesino collinare a 20 kilometri da Crotone, dove da quasi 30 anni mi sono definitivamente trasferito sia perché ho conosciuto la mia compagna del luogo e sia per le opportunità lavorative. Da ragazzo ho sempre lavorato e lavoro nel campo della ristorazione. Fin da giovane ho sempre scritto e scrivo saggi, poesie e testi musicali, vista anche la mia passione per la musica, e molti di questi testi sono stati anche e incisi e musicati da mio fratello Gianni. Ho deciso di intraprendere la stesura del mio libro circa due anni fa perché sentivo l'esigenza di esplicare ciò che è stata ed è la mia passione primaria, la ricerca della verità. 2. Nell’arco della giornata qual è il momento che dedica alla scrittura? Prettamente nel primo pomeriggio, prima di andare a lavoro e poi alla sera tardi, perché con la quiete serale ho modo di essere più concentrato.
Giovedì, 27 Luglio 2017 16:23

Intervista all'autore - Elisabetta Preti

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Abito in provincia di Ravenna. Parlare della mia vita non è facile perché dal 1999 ho avuto tanti dolori, tante perdite, troppe, davvero troppe ingiustizie.Aziende espropriate, distrutte perché andavano bene, non come si tende erroneamente a credere, che se uno perde l'attività è perchè c'è la crisi o perchè era in perdita. L'esatto contrario invece, che ora si espande a macchia d'olio purtroppo e nessuno fa ancora niente, nonostante le numerosissime rimostranze che ho fatto personalmente. Diciamo che scrivere mi è stato di aiuto a pensare meno e ad avere più fiducia in me stessa. 2. Nell’arco della giornata qual è il momento che dedica alla scrittura? Di solito nel pomeriggio.
Giovedì, 27 Luglio 2017 15:31

Il fiore della passione

Donatella Sogliani Fomia, regala ai lettori pagine intese e di grande valore nelle quali si intrecciano storie d’amore e d’amicizia. “Il fiore della passione” è il racconto che pubblica con la casa editrice BookSprint Edizioni che è godibile sia nella classica veste della brossura cartacea, che nella moderna versione dell’e-book.
1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere è per me il modo di esprimermi in cui mi sento più a mio agio; è dare corpo ai miei sentimenti, alle mie emozioni, alle mie convinzioni; è riflettere sulla realtà, rappresentarla, interpretarla, ma è anche talvolta lasciare libera la fantasia di galoppare in dimensioni virtuali; a volte è costruire un mosaico di realtà diverse che divengono, alla fine, un racconto di fantasia. Scrivere per me è descrivere, è ricordare, è capire, è creare, è commuoversi, è dare un senso alle cose, è dare voci ai silenzi, è trovare momenti di poesia. Scrivere è essere veramente me stessa. 2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Non poco. Devo dire che il personaggio principale del libro, Laura, mi assomiglia molto, e tutta la parte del racconto che concerne sia la natura e gli animali (che io amo e rispetto profondamente), sia la storia del mondo del lavoro nel quale la mia protagonista si muove, è fondamentalmente autobiografica.
Giovedì, 27 Luglio 2017 10:32

Rendiconto

Matteo Candido è un autore che ha già collaudato la professionalità della casa editrice BookSprint Edizioni; dalla sua applicazione in campo narrativo, sono nate dal 2013 ad oggi, numerose pubblicazioni. L’ultima è “Rendiconto” un delizioso libretto di appena quaranta pagine.
Mercoledì, 26 Luglio 2017 16:43

Intervista all'autore - Davide Avolio

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato il 23 Agosto del 1999 a San Giorgio a Cremano, una città in provincia di Napoli. Fin da piccolo ho sempre dimostrato un interesse particolare verso la scrittura, cimentandomi praticamente dall'età di soli sei anni in piccoli racconti e storielle. Crescendo mi sono reso conto che la scrittura sia diventata un elemento imprescindibile della mia vita, qualcosa di unico e raro, per cui mi sento fortunato. A pochi succede di sviluppare questo legame con le lettere, con i libri e con quella che io preferisco definire "arte" e sentirmi parte di questi "pochi" mi riempie d'orgoglio e mi dà ogni giorno la forza per andare sempre avanti, senza mai fermarmi.
Mercoledì, 26 Luglio 2017 10:43

Immagini e profumi della vecchia Sutera

“Immagini e profumi della vecchia Sutera” è il bell’omaggio che Renato Pillitteri, con la collaborazione dello staff della casa editrice BookSprint Edizioni, rende al suo piccolo paese d’origine: Sutera. Scritto in forme semplici e con un registro che rende questo racconto godibile da un numero vastissimo di lettori, il libro si inserisce nel panorama della narrativa italiana, e lo fa con un piglio determinato con un ritmo armonico che agevola lo scorrere della pagine allo sguardo attento dei suoi lettori.
Mercoledì, 26 Luglio 2017 10:31

Intervista all'autore - Renato Pillitteri

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Ho sempre scritto riflessioni sul mio stato d'animo, perfino canzoni ma senza pensare di pubblicarle. Di recente avere raccontato qualche episodio della mia infanzia su facebook, ha suscitato l'interesse e la condivisione di molti e mi sono subito sentito interprete di emozioni comuni. 2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Ogni momento di questo racconto è me stesso. Io sono lì dentro. 3. Riassuma in poche parole cosa ha significato per Lei scrivere quest’opera. La stesura è avvenuta giorno dopo giorno lentamente senza la smania di finire. Senza accorgermi avevo scritto più di quanto avevo in mente.
Martedì, 25 Luglio 2017 12:49

Intervista all'autore - Andrea Adami

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Per me scrivere è comunicare un istante di vita fatto di emozioni, sensazioni e pensieri. Le emozioni che provo sono diverse, variano a seconda del contenuto di ciò che scrivo ma l'emozione principale è difficile da descrivere, penso sia una emozione che ha a che fare con l'estetica. 2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Una buona parte delle opere sono tratte da esperienze che ho vissuto e di cui ho cercato di coglierne l'essenza.
Martedì, 25 Luglio 2017 12:04

Intervista all'autore - Giuseppe Vitale

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? È una passione e un modo per ricordare fatti, pensieri e sensazioni che altrimenti andrebbero persi. 2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? In realtà qua e là ci sono riferimenti a mie esperienze e a gusti e atteggiamenti di persone a me vicine; per il resto è opera di fantasia. 3. Riassuma in poche parole cosa ha significato per Lei scrivere quest’opera. È stata una sfida con me stesso che ho prolungato forse più del necessario, ma che mi ha catapultato dentro la trama che andava svolgendosi pagina dopo pagina, e per un procrastinatore come io sono, è stata una vera sfida mettere il punto finale.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)