Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

27 Mar
Vota questo articolo
(2 Voti)

In-book: apri il libro ed entra

In-book: apri il libro ed entra © olly

Era una notte buia e tempestosa… E se fuori c’è il sole? Certo non è la stessa cosa. Un storia che ci racconta della caduta della casa degli Usher andrebbe letta in una notte di tempesta, non sotto l’ombrellone, col bambino che per l’ennesima volta schizza sabbia sulla pagina. Ci vorrebbe un libro in grado di sentire l’ambiente e adattarsi ad esso, non vi pare?
E la cosa davvero interessante è che tutto questo esiste già, e ha un nome: in-book.

Nato per tablet e smartphone, l’ultimo figlio dell’ebook sfrutta a pieno le possibilità di questi dispositivi. Col sole o con la pioggia, di notte o di giorno, la narrazione “percepisce” il contesto e risponde ridisegnando la storia.
Ma non finisce qui. L’in-book chiama il suo pubblico a un ruolo attivo. Il protagonista\lettore è uomo o donna? Quanti anni ha? Che musica preferisce? E cosa farà ora che è venuto a conoscenza di quel terribile segreto?
Le possibilità sono illimitate. Per uno scrittore emergente è un’occasione da non lasciar correre. Se la tecnologia è il vostro pane quotidiano e se siete abili narratori, potrete provare a scardinare la linearità del libro per farlo esplodere in centinaia di direzioni. Darete la possibilità ai vostri lettori di vivere la storia dall’interno, e di capire come piccole scelte possano influenzare il corso degli eventi. Il confine tra reale e fantastico si assottiglia e corre lungo una linea impercettibile. Il libro vive, e voi siete dentro di lui. Sorprendete voi stessi, e il lettore si sorprenderà.
Case editrici attente a questi nuovi prodotti culturali non mancano, e con un po’ di fortuna troverete un editore alleato disposto a scalare con voi la classifica degli ultimi libri usciti.

 

Mercoledì, 27 Marzo 2013 | di @Carmine Morriello

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)