Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Sabato, 19 Settembre 2015 10:24

Intervista all'autore - Massimo Rocca

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato in Alessandria Egitto dove i miei genitori si erano trasferiti da molti anni ma dall'età di tre anni risiedo in Toscana. Quando abbiamo fatto ritorno in Italia in quanto la situazione politica a seguito alla caudata di re Faruk e l'avvento di Nasser si era complicata per gli europei, ci siamo trasferiti a Pisa, città dalle molte sfaccettature. Non mi ritengo scrittore, non mi piacciono le etichette, anche se fin da piccolo ho sempre desiderato scrivere e ho sempre scritto, pensieri alla rinfusa, riflessioni sparse, appunti, bozze. Raccontare è una specie di esplorazione all'interno del mio io.
Venerdì, 18 Settembre 2015 11:53

Intervista all'autore - Mehdi Jahanara

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato a Zabol in Iran (1952), allora mio padre era insegnante di scuola e si trasferì nella sua città nativa Birjand. Sono cresciuto in quella città di grande cultura in un clima desertico e con una natura non generosa ma con la gente affettuosa. Un monte alto, roccioso e violaceo, le case costruite in vari colline, gli alberi di pino, giuggiolo, melograno e le vite e pianta zafrano ornavano oasi disperse in piedi del monte. Leggere i vari libri e andare al cinema erano le mie passioni nelle calde estati. Conoscevo gli artisti e scrittori italiani prima di studiare in Italia. Nel 1985 mi sono laureato in Scienze agrarie all`università di Pisa.
Giovedì, 17 Settembre 2015 12:42

Intervista all'autore - Valter Dell'Oca

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Io o dormo o penso, e il pensare mi piace quasi quanto il dormire. La scrittura ti obbliga ad analizzare tutti gli aspetti di un problema, e a organizzare i pensieri. Lo scrivere è pertanto un complemento del pensiero e la fase finale di questo processo, esteriorizzandolo e rendendolo accessibile ad altri. 2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Nel primo capitolo (prefazione “Come vengono certe idee!”), che ho scritto per ultimo, credo traspaia la mia personalità.
Giovedì, 17 Settembre 2015 10:31

Intervista all'autore - Claudia Angela Capelletto

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Mi chiamo Claudia Angela Capelletto sono italo venezuelana, ho avuto un infanzia meravigliosa, spensierata e nel lusso. Con tutto ciò ho sempre sentito la mancanza nella mia anima un di qualcosa di diverso, qualcosa che dimostrasse l'amore che ho verso l'umanità, verso gli esseri viventi vegetali e animali, tutto basato sull'amore, il dono che Dio ci ha dato... Crescendo, il Signore ha fatto si che affrontassi situazioni più o meno difficili, che ho fino ad ora vissuto e superato con la fede. La mia vita è stata molto movimentata vivendo tra l'Italia e il Venezuela, due culture diverse, abitudini e principi alquanto contrastanti...
Mercoledì, 16 Settembre 2015 10:50

Intervista all'autore - Giuseppe Cultrera

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Giuseppe è nato a Caltagirone (CT), cresciuto nello stesso luogo di nascita in una famiglia numerosa che lo ha riempito di cure, affetto e soprattutto d'amore per la vita, per le persone, per l'ambiente, per la natura e per l'amore stesso. Padre di quattro splendidi figli e nonno di quattro splendidi nipoti è stato sempre graziato dalla vita stessa che lo ha esaudito in ogni suo desiderio, compreso quello di riuscire a scrivere un libro. Non ha altro da chiedere alla vita se non possibilità di poter vedere il sorriso e la gioia stampata sul volto di ogni essere vivente.
Martedì, 15 Settembre 2015 15:23

Intervista all'autore - Luigi Claudio Viagrande

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato a Catania, in Sicilia, e da quando ho memoria sono sempre stato interessato alle arti creative. Posso affermare che nulla abbia influenzato la mia vita più dei videogiochi, soprattutto quelli con una forte componente narrativa. Adoravo, e adoro ancora, osservare l'evolversi delle vicende in un videogame, lasciarmi emozionare dalla fantasia dello sceneggiatore. Crescendo, ho deciso che avrei voluto provare ad emozionare gli altri, allo stesso modo con cui una storia ben scritta emozionava me. Così ho cominciato a giocare di ruolo in ogni sua forma: dal vivo, cartaceo e testuale.
Martedì, 15 Settembre 2015 14:54

Intervista all'autore - Elio Esposito

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere per me è lasciare che la fantasia spazi libera e senza costrizioni, mi sento protagonista principale dell'opera e ne sento i sentimenti (amore odio, pietà…) 2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Niente in particolare, se non alcuni nomi utilizzati.
Martedì, 15 Settembre 2015 12:51

Intervista all'autore - Salvatore Aniello Gallo

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Beh, scrivere per me è l'equivalente del tifoso di andare a vedere la propria squadra del cuore. Quando scrivo riesco a dire, e a far finta di omettere in modo intrinseco tutte le emozioni che di norma una persona non troppo espansiva come me, non riesce a dire e o a fare. Diventa un mondo a se stante, con l'emozione di poter sfogare rabbia, amore e passioni; ovviamente poi c'è da dire che una volta creati i contesti in un certo senso, i personaggi vivono di vita propria. Se dovessi incamerare tutte le emozioni in un unica parola, probabilmente sarei ovvio e risponderei amore. Ma in un certo senso, è un po' più complesso.
Lunedì, 14 Settembre 2015 12:28

Intervista all'autore - Ivan Rizzuto

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Sono nato a Catanzaro, in Calabria. Città capoluogo di Regione da genitori calabresi, ambedue professori. Ho avuto la fortuna di avere una famiglia che mi ha amato (e mi ama) e che mi ha permesso di diventare un professionista serio ed affermato.
Lunedì, 14 Settembre 2015 11:59

Intervista all'autore - Marco Pistoresi

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere per ognuno di noi deve diventare consapevolmente l’utilizzo del nostro quinto arto o sesto senso del nostro corpo. Tramite la scrittura io posso comunicare le mie sensazioni, anche quelle più trasgressive e nascoste nel mio inconscio. Credo che ognuno di noi dovrebbe risvegliare questo sesto senso per esprimere completamente la propria personalità. Chiunque può scrivere, chiunque deve scrivere è un diritto e un dovere per se stessi e per gli altri.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)