Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Giovedì, 28 Luglio 2016 10:53

Fabiola, la principessa delle fiabe

Una bambina che vive in bilico tra il mondo reale e quello fantastico che trova il modo di evadere da una triste realtà familiare guardando oltre una finestra e arrivando in un mondo fantastico, è la protagonista del libro “Fabiola, la principessa delle fiabe”. Il romanzo pubblicato dalla casa editrice BookSprint Edizioni è nato dalla penna di Rosanna Lacopeta ed è fruibile sia nella versione cartacea che in quella e-book.
Giovedì, 28 Luglio 2016 10:34

Intervista all'autore - Rosanna Lacopeta

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono una docente di lettere nella scuola secondaria di primo grado, con la passione per la lettura e la scrittura. Fin da bambina ho sempre pensato che sarei diventata una scrittrice o una pittrice. Ho sempre sentito il bisogno di creare e mi veniva piuttosto facile creare storie e disegni. Ho fatto una scelta, quella di intraprendere un percorso di studi più congeniale alla scrittura. Tuttavia, quello della pittrice rimane il secondo sogno nel cassetto che prima o poi realizzerò. Credo fermamente, infatti, nel potere dei sogni e nella volontà di perseguirli. È quello che cerco di trasmettere anche ai miei alunni. Adoro insegnare perché mi consente di trasmettere ai ragazzi e di vivere ogni giorno l'amore per le storie, per l'arte, la natura, gli altri, la vita. Sono una persona positiva che cerca di godere di ogni momento prezioso della vita e di affrontare le difficoltà con la carica necessaria. Saranno i libri ad aiutarmi? Di certo lo è anche la mia famiglia: sono sposata e ho due figli adolescenti che adoro. Non posso tralasciare che vengo da Matera, una città che mi ha sempre affascinata e riempita di bellezza e di poesia, molto prima che diventasse capitale della cultura!
Mercoledì, 27 Luglio 2016 15:10

Intervista all'autore - Luana Cisotto

 1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Mi chiamo Cisotto Luana sono nata a Rivoli e vivo in una borgata di un paese chiamato Pragranero. Ho iniziato a scrivere da ragazzina pile di diari, poi è nata la passione quando ho avuto internet. Scrivo perché scarico le tensioni della vita quotidiana e mi aiuta a recuperare le energie positive. Scrivo per potere realizzare il mio sogno di diventare una scrittrice a tutti gli effetti, mi rilasso la notte buttando giù due righe in cui esprimo me stessa... Oltre a scrivere ho altri hobby tra cui la pittura (però non sono tanto brava) e la maglia e l'uncinetto. Amo vivere nella fantasia del mio mondo, vivo in campagna tra i miei tre cani e cinque gatti e coltivo l'orto...Vivo ancora un po’ all'antica infatti ho ancora le stufe e cucino sul putagè. Questa è in sintesi la mia vita...
Mercoledì, 27 Luglio 2016 11:29

Sei sempre stata a due passi dal mio cuore

Poesie semplici, che parlano d’amore, che nascono dall’osservazione del quotidiano e dall’esternazione dei desideri più intimi che spesso si fatica a manifestare. Queste le caratteristiche dei versi che compongono la silloge poetica di Cristian Fior, Sei sempre stata a due passi dal mio “cuore”. 65 pagine edite dalla BookSprint Edizioni, la casa editrice di Vito Pacelli, godibili sia nella classica versione cartacea, che nella moderna versione dell’e-book.
Mercoledì, 27 Luglio 2016 10:42

Intervista all'autore - Cristian Fior

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato in un paesino del nord est (Friuli Venezia Giulia). Terzo di cinque figli, sono cresciuto nel contesto del terremoto del 1970; ho vissuto una vita come tutti con alti e bassi e periodi duri, sempre in competizione per arrivare oltre… Ho iniziato a scrivere forse per solitudine oppure per evadere da un mondo che mi metteva alla prova giorno dopo giorno lasciandomi in ombra. 2. Nell’arco della giornata qual è il momento che dedica alla scrittura? Non c'è un momento particolare, come un lampo le mente elabora mentre le parole compaiono su un pezzo di carta, qualunque cosa che si lasci scrivere...
Martedì, 26 Luglio 2016 16:41

Intervista all'autore - Barbara Beffasti

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono una pittrice, nata a Milano e ho fatto studi artistici. Sono sempre stata attratta dai libri e dalla scrittura. Scrivo come terapia e per esprimere la mia fantasia, estraniarmi dal mondo quotidiano, spesso monotono, per vivere tante vite e non solo una. Ho deciso di diventare scrittrice nel 2006, con il mio primo libro "La mia vita è l' arte"; sentivo il bisogno di fare il punto della situazione riguardo alla mia arte, un percorso di conoscenza profonda per dare un senso alla mia vita. In seguito ho continuato a scrivere in maniera onirica e sperimentale del mio mondo interiore. 2. Nell’arco della giornata qual è il momento che dedica alla scrittura? Ogni momento è buono...
Martedì, 26 Luglio 2016 10:52

Tarsis il primo Re di Sardegna

La storia vera della Sardegna e dei fondatori di uno dei popoli più fieri e integerrimi d'Italia. Ce la racconta un sardo doc come Luigi Lilliu, autore di "Tarsis il primo Re di Sardegna", romanzo storico edito per i tipi di BookSprint Edizioni e disponibile nel classico formato della brossura cartacea e in quello e-book. L'opera, 86 pagine ricche di spunti e curiosità, indaga proprio sui primi insediamenti stranieri nell'Isola del Mediterraneo, alla scoperta delle origini della popolazione sarda.
Martedì, 26 Luglio 2016 10:40

Intervista all'autore - Luigi Lilliu

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? È un insieme di commozioni e nostalgie di ricordi. 2. Quanto della sua vita reale è presente in questo libro? Niente, in quanto parla di avvenimenti A.C. di reale c’è solo il ricordo di grandi uomini che mi hanno onorato della loro amicizia anche essendo io ancora ragazzo in loro confronto e per questo mi sento già fortunato. 3. Riassuma in poche parole cosa ha significato per Lei scrivere quest’opera. È un’opera riassuntiva e anche un poco critica.
Lunedì, 25 Luglio 2016 11:08

Intervista all'autore - Franco Brogna

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato In Calabria ed emigrato per motivi di lavoro a Verona. Mi è sempre piaciuto cimentarmi sin da giovane nella scrittura di poesie, ma adesso, ad età matura, mi piace farlo soprattutto per raccontare. Non mi ritengo uno scrittore, ma semplicemente un appassionato di poesia. Sono comunque contro tutte quelle accuse di destrutturazione dell'arte poetica che viene spesso imputata a molti autori ed editori contemporanei da parte di certa critica letteraria: in una ben nota raccolta di poesie di Tranströmer (premio Nobel per la letteratura del 2011) si può evincere dalle recensioni scritte come in realtà la poesia possa essere un significante per il lettore che vuole riconoscevi contenuti propri.
Lunedì, 25 Luglio 2016 10:55

Nello spazio e nel tempo noi

L'uomo e la natura, l'individuo e il suo ambiente. Una sinergia inscindibile, eterna, assoluta. "Nello spazio e nel tempo noi", la raccolta di poesie di Franco Antonio Brogna, racconta proprio dell'incontro tra l'essere umano e la natura, che ci consola, ci circonda, ci affronta e ci subisce, ma mai ci lascia indietro. L'opera, 40 pagine edite dalla BookSprint Edizioni, la giovane casa editrice di Vito Pacelli, è disponibile nel classico formato della brossura cartacea e ha il grande pregio di riscoprire l'amore per la nostra madre Terra.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)