Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Venerdì, 24 Ottobre 2014 11:41

Intervista all'autore - Dario Lodi

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Vengo da una famiglia povera. Ho lavorato nel campo della carta, ora sono in pensione.
1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono romano, ho 45 anni; ho studiato nella capitale fino alla laurea in statistica, successivamente mi sono trasferito a Brescia dove ho conseguito due abilitazioni all'insegnamento. Attualmente sono precario. Da più di 20 anni soffro di depressione; la vocazione alla scrittura, giunta 2 anni or sono, rappresenta per me una valvola di sfogo, una via per trasformare il dolore in qualcosa di positivo.
Giovedì, 23 Ottobre 2014 14:45

Intervista all'autore - Chiara Recchia

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Sono nata e cresciuta nel paese nel quale è accaduta la storia raccontata nel mio libro.
1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Io sono africano, vengo dal Benin. Sono nato a Cotonou, la capitale del mio Paese. Lì ho vissuto la maggior parte della mia vita. Lì ho acquisito i valori essenziali della vita e a questa terra sono riconoscente per avermi dato delle radici così forti e profonde. Sono riconoscente anche ai miei genitori ed in particolare a mio padre che mi ha impartito un’educazione dura ma retta.
Giovedì, 23 Ottobre 2014 12:38

Fra cinque minuti in scena

Ben scritto, interessante e quanto mai moderno. Con questi propositi arriva nelle librerie "Fra cinque minuti in scena", il nuovo romanzo di Saverio Capozzi pubblicato dalla BookSprint Edizioni, la casa editrice di Vito Pacelli. Disponibile sia nel classico formato della brossura che nella veste innovativa digitale, il libro affronta i pensieri, i dubbi, le difficoltà e le paure di un attore.
Giovedì, 23 Ottobre 2014 10:42

Intervista all'autore - Mauro Cartei

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato a Piombino, porto per l'isola d'Elba e città "dell'acciaio" prima con gli Etruschi e poi con....l'IRI (tutta un'altra storia!). Sono ingegnere e volendo affermarmi nella professione sono andato dove il lavoro mi portava: in Italia, a Milano, La Spezia, Genova, Busto Arsizio, Roma e all'estero Kazakistan, Russia, Bangladesh etc...
Giovedì, 23 Ottobre 2014 10:25

Intervista all'autore - Asia Vaudo

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere, per me è amore. È vita. È come abbandonare il corpo e diventare qualcos'altro...come quei monaci buddisti che prima di entrare in un monastero lasciano le scarpe fuori. È come se smettessi di essere materia, come se andassi oltre la fisicità delle cose. C'è un privilegio in chi scrive, quello di tramutare tutto nel "bello", anche il dolore.
Giovedì, 23 Ottobre 2014 09:55

Intervista all'autore - Antonio Pennetta

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Probabilmente, la parte più complessa nella scrittura di un libro è l’inizio: ci si trova di fronte ad uno sconfinato mare di pagine bianche cui urge essere riempito. Nella mia breve esperienza di scrittore, ho potuto constatare che, quella che potrei definire come una sorta di “bianco nulla” che le pagine di un’agenda (visto che, per molto tempo, ho preferito scrivere su agende) rappresentano, mi creasse due emozioni diverse, contrastanti e insieme, in un certo senso, coerenti.
Mercoledì, 22 Ottobre 2014 15:57

Quando guardo il cielo

Una rilassante pausa dalla frenesia quotidiana sotto il tepore dorato dei raggi del sole. Questa è l’immagine luminosa e portatrice di serenità che invita alla lettura del primo libro di Barbara Simonetto. Una brillantezza di colori che sembra quasi porsi in contrapposizione con la nota uggiosità del centro meneghino, città in cui Barbara risiede e lavora e dove, con ogni probabilità, ha dato ascolto a tutte quelle emozioni che nel corso degli anni si sono tramutate in parole.
Mercoledì, 22 Ottobre 2014 14:59

Intervista all'autore - Antonio Ignaccolo

 1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Come ben ho detto nella prefazione, io son nato in un piccolo paese della Sicilia orientale Ispica (RG). Ho avuto una infanzia piuttosto difficile essendo stato sempre negli istituti, un po’ per le cure e un po’ perché la mia famiglia era povera, ho frequentato le medie in privato.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)