Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

Venerdì, 07 Novembre 2014 16:24

Intervista all'autore - Franco Iantosca

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono orgoglioso di essere napoletano, vivo e lavoro a Jesi. Sono chirurgo-endoscopista. Scrivo poesie, perché per me sono un divertimento. È cominciato circa 50 anni fa, quando stavo in collegio ed è poi continuato saltuariamente nel tempo.
Venerdì, 07 Novembre 2014 16:14

Intervista all'autore - Antonino Sergi

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Come avevo detto per il libro “IL SOGNATORE”, sono nato a Messina il 21 maggio del secolo scorso e fino all'età di 19 anni ero impegnato tra scuola e lavoro dopo i 19 anni mi sono arruolato nella Guardia di Finanza e da questo momento cambia completamente la mia vita. Finito il corso mi hanno trasferito a Venezia e dopo qualche anno mi sono sposato e ho due figli. Sono stato costretto a cambiare lavoro in quanto era dura andare avanti con lo stipendio militare.
Giovedì, 06 Novembre 2014 17:33

Intervista all'autore - Nicola Schettino

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Sono nato nel 1957 a Castellammare di Stabia, alla età di sei mesi venni colpito dalla polio che mi ha reso claudicante. Sono sarto anche se ho lasciato l'attività nel 1986 per intraprendere la carriera di trasportatore, il lavoro era duro ma si viveva discretamente.
Giovedì, 06 Novembre 2014 17:25

Intervista all'autore - Saverio Terranova

1. Che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova? Scrivere è come parlare. Parla chi ha qualcosa da dire: qualcosa che è dentro di te e spinge per essere portata agli altri. La differenza è che quando uno parla guarda l'uditorio e lo domina col potere della parola; mentre quando scrive non vede l'uditorio, cioè il pubblico che legge, ed è questo che domina lui, perché lo scritto è lontano da lui, in possesso del lettore, quasi non più suo. E' l'emozione che gli hanno procurato i suoi personaggi, in particolare, i protagonisti a spingere per esternare questi sentimenti. Non si possono tenere dentro. Sono essi che spingono alla scrittura e poi, alla pubblicazione.
Giovedì, 06 Novembre 2014 17:17

Intervista all'autore - Saverio Capozzi

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Sono nato a Bari, ho studiato e mi sono laureato a Padova, città che amo, come se fosse una seconda città natale. Vivo da molti anni a Roma, che ho adottato come patria, ma ho sempre viaggiato molto per motivi di lavoro.
Giovedì, 06 Novembre 2014 17:00

L'armatura lucente

 Un viaggio intimo, interno, personale, dal mondo della materia al mondo spirituale per riscoprire se stessi, migliorarsi e poter tornare alla vita reale. È quello che compire Aldebaran, il protagonista di "L'armatura lucente", il nuovo libro di Adam-El. Pubblicato dalla BookSprint Edizioni, il romanzo è disponibile, nelle sue 140 pagine, sia nella versione classica del supporto cartaceo che nella più moderna dimensione digitale.
Mercoledì, 05 Novembre 2014 15:53

Intervista all'autore - Marco Corrias

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Mi chiamo Marco, ho 24 anni e vivo a Oliena, un paese in provincia di Nuoro in Sardegna. La passione della scrittura è scattata quando avevo circa 18 anni. Giorno dopo giorno scrivevo diverse pagine, dando vita a creature e personaggi, alla fine, dopo vari anni di lavoro sono riuscito a finire questa prima opera.
Mercoledì, 05 Novembre 2014 15:21

Intervista all'autore - Enrico Masala

1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Ho iniziato a scrivere raccogliendo le idee per una ricerca sulla geometria solida nell'architettura, che poi è diventato "La ricerca paziente, la geometria solida nell'architettura moderna". Discutendo con amici, approfondendo il testo, frase per frase, mi sono reso conto della difficoltà di comunicare, della necessità di leggere e rileggere ogni frase, fino alla chiarezza definitiva.
Mercoledì, 05 Novembre 2014 14:55

Intervista all'autore - Daniele Tuzi

1. Parliamo un po’ di Lei, dove è nato e cresciuto? Sono nato il tre gennaio 1983 a Roma, dove ho passato i primi anni nella famiglia di mia madre , originaria della Puglia, prima di trasferirmi con i miei genitori, macellaio mio padre e parrucchiera mia madre, in un piccolo paese vicino Sora, Balsorano. Sin da ragazzino e adolescente ho praticato senza forzature sport da combattimento, pugilato e karate, ma il primo è stato fondamentale, ho suonato, studiato fino a laurearmi e vivo ancora come molti della mia generazione, tra dannazione del sabato sera, incertezza sociale e voglia assoluta di rivalsa; ho appena iniziato ad attuare quest'ultima diventando finalista europeo nel culturismo, prendendo parte a tutte le maggiori gare fibbn, ifbb e prossimo impegno due torri 2014.
Autore: Lidia Ferretti 1. Ci parli un po' di Lei, della Sua vita. Da dove viene? Come e quando ha deciso di diventare scrittore? Vengo da molto lontano, sono nata nel 1926. La mia è stata una vita normale con una famiglia normale, un marito e dei figli. Non ho mai pensato di diventare scrittrice e penso di non esserlo. Ho cercato di vivere ad occhi aperti, ho letto molto, ho studiato poco, sono stata abbastanza curiosa. Nelle situazioni mi piace esserci.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)