Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

28 Gen
Vota questo articolo
(1 Vota)

Quattro gocce di vita

Friulano di nascita ma (quasi) romano d’adozione, Antonio Clemente è l’autore, per la casa editrice BookSprint Edizioni, del libro “Quattro gocce di vita”: 242 pagine disponibili  sia nell’innovativa versione digitale e sia nella più tradizionale veste cartacea.


Abbellito dall’interessante corredo figurativo nato dalla mano di Gioia Marchegiani, ed impreziosito dalle fotografie di Vinicio Flebus e dalla esplicativa prefazione di Simone Consorti, il testo è un insieme di componimenti che si distinguono per la buona sintesi con cui l’autore riesce ad argomentare gli argomenti trattati. Tema dopo tema, le riflessioni di Antonio Clemente fluttuano in molteplici piani temporali fino alla speranza di un recupero del passato, inteso come scrigno di valori perduti.

In “Quattro gocce di vita” Antonio Clemente riesce a condensare perfettamente il suo messaggio. Il riferimento alle tematiche legate al quotidiano, agli affetti veri verso la famiglia, gli amici ed ai luoghi che il tempo e le esperienze hanno eletto a luoghi dell’anima, porta il lettore al cuore della sensibilità dell’autore. Lo stillicidio incessante di sentimenti, in un alternarsi di dolcezza e dolore, riempie il vaso della vita di Antonio Clemente il quale, generosamente, come si trattasse di un’ acqua fresca e rigenerante, offre ai suoi lettori piccoli sorsi di saggezza con cui abbeverarsi di umile semplicità.
È quanto l’autore manifesta con esplicita chiarezza nella chiusa del componimento dal  titolo Canto alla vita:
«Canto alla vita del giusto,/ di colui che sa amare con la semplicità del cuore,/ l’umiltà dell’animo

L’autore canta il valore della misura e della semplicità a cui  è stato educato nell’intimità di una famiglia profondamente legata ai principi tipici di un mondo genuino, ancora lontano dalle assurdità del progresso. Ed è soprattutto a coloro che sono nati nell’epoca del progresso che Antonio Clemente si rivolge; trasposto in oltre cento componimenti scritti, il dialogo interiore dell’autore risulta essere colmo di nostalgia verso la purezza umana del passato, riproposta allo sguardo dei lettori mediante l’uso di una costruzione sintattica povera di artifici ma densa di significati. Con sobria delicatezza Antonio Clemente accarezza quelle piccole realtà che hanno saputo offrirgli momenti di vera serenità.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)