Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

16 Gen
Vota questo articolo
(0 Voti)

Folle

Fabrizio è un uomo comune, ha un lavoro gratificante, è sposato ed è padre di un figlio ma ciò che movimenta la sua tranquilla esistenza è l’inconfessata passione per Pola, una giovane e attraente ragazza macedone che vive in Italia. Ma non sarà l’innocente infatuazione per la giovane irregolare a smembrare la solida, solo in apparenza, felicità matrimoniale di Fabrizio.

La scoperta della relazione extra-coniugale tra sua moglie e Carlo, individuo con cui ha uno stretto legame sia amicale che professionale, sarà la vera causa dello sfaldamento dell’unione familiare. Amante e padre naturale di quello che ha sempre pensato essere suo figlio, Carlo è colui che, come un fortissimo vento di maestrale, distrugge il perfetto e fragile castello nel quale Fabrizio ha coccolato le sue illusioni.

La scoperta della verità, o il tentativo di fuga da essa, conducono il protagonista del romanzo “Folle”(128 pagine) – opera prima della scrittrice Carol Insigna – a nuovi e singolari incontri. È sulla spiaggia di Rio, nel variopinto e lontano mondo carioca, che incontra Maria. Lei ed i suoi due bambini attiveranno il motore del rinnovamento nella vita di Fabrizio: grazie a loro avverrà il suo rientro in Italia e l’avvio di una nuova attività. Ma l’amore, quello vero, conosciuto e non vissuto, Fabrizio lo trova solo a seguito di un lungo peregrinare in Macedonia alla ricerca dell’indimenticata Pola.

Le 128 pagine del romanzo, pubblicato dalla BookSprint Edizioni e disponibile in entrambe le versioni, cartacea e digitale, raccontano la lotta di un uomo verso la reale definizione di sé e dei propri desideri. Metafora dell’evoluzione verso una nuova e matura consapevolezza, il viaggio fisico e spirituale di Fabrizio insieme alla narrazione semplice e scorrevole conquistano il lettore che si ritrova nella faticosa impresa dell’autodeterminazione. Armato della sola forza di volontà, Fabrizio s’impegna e vira la propria esistenza verso nuovi progetti, fra tutti l’attesa di una nuova vita, figlia dell’amore suo e di Pola. Carol Insigna, come in una favola, chiude il suo romanzo con un prevedibile quanto gustoso lieto fine

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Giovedì, 16 Gennaio 2014 | di @Damiana Perrella

Lasciaun commento

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)