Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

03 Gen
Vota questo articolo
(5 Voti)

Tutta colpa di Cenerentola

«Ho provato a spiegare che l’unica persona di cui si ha bisogno a questo mondo è se stessi, ma, troppe volte sono stata ignorata
La saggezza di questa convinta affermazione lascerebbe pensare ad un’autrice ormai matura e dal fitto bagaglio di esperienze.
Fabiola Danese è invece una donna poco più che ventenne che ama fortemente il mondo della letteratura da quando, alla tenerissima età di undici anni, riceve in dono il suo primo libro di lettura.


L’amore per i libri sconfina nella scrittura ed arriva il tempo in cui Fabiola consente alle sue giovani dita di danzare il valzer delle emozioni, e dai tasti del pc fioriscono i primi testi del suo blog.
Ora, con il libro d’esordio “Tutta colpa di Cenerentola” (48 pagine in versione cartacea e digitale) edito dalla casa editrice BookSprint Edizioni, compie un intenso viaggio nelle emozioni del suo cuore.

Nel percorrere a ritroso tutte le emozioni, Fabiola racconta ai lettori un lungo periodo della sua vita. Il suo intento è soprattutto quello di far emergere dalla memoria chi ha contribuito, in modo del tutto personale, a forgiare il suo stare al mondo.
La scelta di non ricorrere al genere del romanzo si riflette nella brevità dei componimenti, specchio di attimi della sua vita.
L’acceso lirismo che si riscontra in ogni singolo testo rivela la densità emotiva della giovane autrice che, dalle pagine del suo libro, vuole anche lanciare un messaggio di positività a tutti coloro che si trovino ad attraversare la scura caligine delle difficoltà.
Ma più di ogni altra cosa, l’obiettivo della giovane Fabiola è quello di accompagnare i lettori verso la consapevolezza di una grande verità: l’esistenza della disillusione.

 Lei che durante gli anni dell’infanzia e dell’adolescenza ha ceduto al fascino dell’incanto, alimentato dai classici della letteratura disneyana, ora osserva la realtà con gli occhi colmi di logica razionalità.
Ma, se è vero che la realtà è diversa dalle favole, è anche vero che nei sogni è giusto crederci. Fabiola stessa sperimenta, con la pubblicazione della sua raccolta di pensieri, che i sogni talvolta si avverano. In fondo cosa sono i sogni, se non desideri di felicità?

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Altro in questa categoria: « Io ho un sogno Itinerari »

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)