Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

21 Dic
Vota questo articolo
(3 Voti)

Chicchi rossi di melograno

Ripercorrere le tappe della vita scandagliando fra gli innumerevoli frammenti dell’anima. Far riemergere emozioni, sentimenti, fatti e storie scovando nel proprio io, nell’intima essenza dell’essere umano, quelle gioie e quei dolori che hanno reso un individuo persona. È questo “Chicchi rossi di melograno”, la raccolta di poesie e racconti del giovane scrittore trentino Giacomo Cestari, pubblicata dalla BookSprint Edizioni nelle sue 260 pagine disponibili sia in formato cartaceo che digitale.

 

Cosa è la vita se non un infinito agglomerato di emozioni, paure, sofferenze, carezze, gioie, dolori che percorrono la nostra esistenza unendosi nel filo rosso comune dell’io individuale? È possibile considerare se stessi come il frutto dell’unione di innumerevoli frammenti, uno vicino l’altro, riuniti all’interno dell’essere umano? Come può l’uomo essere tale senza la somma di ogni minuscola azione, sensazione, pensiero che ne ha pervaso la vita nel corso degli anni?

Ecco la metafora del melograno. Tanti chicchi, rossi, accesi, ricchi di sapori, che si tengono vicini per far parte di un’unica polpa che è la polpa del frutto stesso. Ognuno uguale all’altro ma diverso dagli altri per dimensione, colore, gusto. Ognuno capace di raccontare una storia, un pezzo di vita che contribuisce a rendere unito, coeso e unico il resto. Ognuno a formare la persona nella sua totalità, nella sua globalità, sotto le grossolane vesti di un guscio fatto di pelle, ossa e carne.

Giacomo Cestari, nato a Trento nel 1984 e laureato ad Udine in Viticoltura, Enologia e Mercati vitivinicoli, ora insegna matematica e scienze in una scuola media. Ma sin dal 2000 si è sempre ritagliato spazio per le sue passioni che sono i viaggi, le arti marziali e le filosofie orientali, che lo hanno portato a vivere diverse avventure, senza però mettere mai da parte l’amore più grande di tutti: la scrittura.
Ma con “Chicchi rossi di melograno”, l’autore, raccogliendo e raccontando stralci di vita vissuta che ne hanno segnato l’esistenza, è andato oltre, aprendo una finestra sul suo mondo interno, intimo, e affrontando l’avventura più grande della ricerca interiore, percorrendo le strade innevate e tortuose dei suoi monti interiori.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)