Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 74

BookSprint Edizioni Blog

28 Nov
Vota questo articolo
(29 Voti)

E adesso ti abbraccio

“E adesso ti abbraccio” (94 pagine, BookSprint Edizioni, versione ebook disponibile) di Andrea Aromatisi, è incentrata sulla metafora dell'abbraccio. Per l'autore è una metafora fondante, che rappresenta il ricongiungimento con Gaia, la madre terra, i cui cicli vitali l'uomo non osserva più e le cui motivazioni non ascolta. Ma non è l'unico abbraccio che l'umanità si nega troppo spesso.

Ugualmente importante è l'abbraccio a se stessi, che null'altro significa ritornare ad accettarsi, qualora non fosse più così. Queste due forze contemporanee, verso l'esterno (la natura) e verso l'interno (l'uomo), sono ben radicate nell'autore. Classe '82, laurea in Scienze dell'Educazione, da oltre 10 anni  lavora come educatore. Lavora con ragazzi, adulti,  diversamente abili. Adora la natura, gli spazi aperti e selvaggi, le lunghe passeggiate in bicicletta. Ed è alla luce del suo modo di vivere che il consiglio di ri-abbracciare l'umanità e la natura assume i caratteri di una coerenza poderosa e consapevole.

L'opera di Andrea Aromatisi, parte dall'osservazione della nostra situazione di esseri umani nell'enorme e ignoto mare del destino. Utilizza la metafora della navigazione, quanto mai calzante in quest'opera, e vede l'uomo come a bordo di una nave che procede secondo una traiettoria maestra ma non esclusiva. È possibile per l'uomo scegliere di lasciarsi trasportare in maniera passiva, oppure di essere parte attiva stabilendo le coordinate del suo viaggio. Andrea Aromatisi crede fortemente  nell'uomo e nel suo potere di sovvertire la passività del destino. Non si parla del potere dell'uomo sulle cose al di fuori di lui, ma il potere di non ignorare i propri atavici bisogni, di soddisfarli attraverso l'unica strada possibile; ritornare ad essere parte di quell'ecosistema che ci ha prodotto.

Come i migliori viaggi questo libro inizia con delle domande: Cos’è che muove i nostri passi nella quotidianità? Sulla base di quali valori si fondano le relazioni umane? Quanto lo sfondo culturale limita lo spazio del singolo individuo? Sono domande a cui l'autore non deve rispondere. Il solo porle apre la strada ad una grande riflessione, ad una ricerca personale, il solo porle carica di significato l'abbraccio che Andrea Aromatisi auspica, alla natura e a se stessi

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Giovedì, 28 Novembre 2013 | di @

2 COMMENTI

  • Link al commento Maria Silvia Stefanoni inviato da Maria Silvia Stefanoni

    Grazie Andrea Aromatisi per il tuo splendido "E adesso ti abbraccio"! Libro che in prima battuta può presentarsi "non facile" sia per la tematica che tratta sia per modalità "Saggio" in cui si presenta.
    Secondo me va letto, e poi riletto, e poi ripreso, e poi.... proprio per le riflessioni a cui conduce e alle emozioni che induce! Il passaggio sulla situazione ambientale del Bangladesh e il suo collegamento al Nepal è da pelle d'oca, anche in virtù degli eventi "naturali" verificatisi... Profetico??? O semplicemente logico?
    Di fatto traspare, e mi è arrivato dritto dritto nel profondo, quello che secondo me è il significato della tua esperienza con la Saggezza Antica degli Aborigeni, al di là del voler sensibilizzare l'intera umanità che stiamo arrivando al punto di non ritorno se non ci decidiamo a mettere seriamente le mani in pasta: l'integrazione tra la Mente e il Cuore, tra il Sogno e la Realtà, tra il tuo essere Docente e il tuo diventare Discente facendoti strumento tra "ciò che era" e "ciò che non è più". E se chiudo gli occhi ti vedo in quella terra rossa, davanti al Sapere antico, mentre ti inchini con il tuo grande cuore e una rara umiltà a raccogliere il grande compito che ti è stato assegnato. Ti ringrazio per questo

    Lunedì, 01 Giugno 2015 15:14
  • Link al commento Andrea Aromatisi inviato da Andrea Aromatisi

    Grazie. Che dire una recensione, presentazione magnifica......Grazie Andrea

    Venerdì, 29 Novembre 2013 16:39

Lasciaun commento

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)