Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

25 Nov
Vota questo articolo
(15 Voti)

“Sono una di quelle…” a Palazzo Ducale

SarĂ  presentato questo venerdì alle 18:30, “Sono una di quelle…” (104 pagine, versione ebook disponibile), il romanzo di Mia DeclĂ r che – parole dell’autrice – «Potrebbe anche essere una storia vera, ma lo sa soltanto chi l’ha vissuta sulla sua pelle…».  Il libro è il racconto terribile di una donna vittima delle violenze dell’uomo che doveva amarla.

Per la storia narrata e per la tematica affrontata – e in occasione della Giornata Internazionale Contro la Violenza Sulle Donne –, la presentazione si inserisce in una serie di eventi legati proprio a questo tema. La serata – che prende il nome dal titolo del libro della DeclĂ r,  “Sono una di quelle” –  sarĂ  ospitata dalla Sala Tobino del Palazzo Ducale, sede della Provincia di Lucca. L’evento, che ospita personaggi di spicco per sensibilizzare contro il dilagare del femminicidio, si svolge con il patrocinio dei Comuni di Lucca e Capannori, della Provincia di Lucca, e della Regione Toscana.

Tantissime le autorità che parteciperanno all’incontro. Tra questi ci saranno il Dottor Renato Bertolucci, psicologo e psicoterapeuta, la Psicologa Caterina Bertilotti, l’avvocato Monica Tomei, e i tre assessori Ilaria Maria Vietina, Federica Maineri e Alda Fratello. A coordinare gli interventi sarà la giornalista Barbara Antoni del Tirreno. L’incontro è a cura di Ecoeventi, un’associazione che si occupa di organizzazioni etiche. Durante la serata l'attrice Simona Generali leggerà alcuni brani del libro. In conclusione ci sarà un buffet etico e vegano offerto da Nanda's di Lucca e un concerto per arpa e flauto a cura della scuola Sinfonia di Lucca. La presentazione sarà preceduta da una conferenza stampa dell’autrice, alla presenza delle autorità e delle associazioni, già domani, alle ore 12:30, nella Sala Degli Specchi del comune di Lucca.

Tutto questo ruota attorno al libro di Mia Declàr, una di quelle «che ha pianto di notte mentre tutti dormivano, che ha permesso che il sadismo di un uomo si prendesse anche il penultimo respiro… Sì, il penultimo, perché se si ha un uomo sadico accanto, sa fermarsi prima che la sua vittima smetta per sempre. Ma non per pietà, solo per non perdere il suo giocattolo. Sì, sono una di quelle che non è morta. Ma solo per caso». Una di quelle che ha deciso di raccontare non per ricevere compassione, ma per accendere il fuoco del coraggio nel cuore di ogni donna sottomessa alla violenza.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

 

Martedì, 10 Dicembre 2013 | di @Carmine Morriello

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitĂ .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)