Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

22 Nov
Vota questo articolo
(4 Voti)

Con la luce negli occhi

Un salto nel vuoto. Così Federica Piazza definisce la recente passione per la scrittura. Studentessa universitaria presso l'Ateneo di Parma, alla facoltà di Civiltà e Lingue straniere moderne, debutta nel mondo della narrazione con il romanzo “Con la luce negli occhi”. Edito, in entrambe le versioni – cartacea e digitale – dalla casa editrice BookSprint Edizioni, il testo evidenzia, attraverso la storia di Chantal, la nobiltà di due legami fondamentali nella crescita di ciascuno: quello familiare e quello amicale.

Chantal è una giovanissima donna che comincia ad addentrarsi nel mondo adulto e che, coraggiosamente, decide di partire dall'Australia alla volta della Francia, sua terra d'origine. Lasciata all'età di sette anni, Parigi continua ad avere nel cuore di Chantal un posto particolare ed è lì che decide di avviare i suoi progetti futuri. «Le vie di Parigi illuminate erano stupende. Mi avevano sempre emozionato, fin da bambina. Respirare di nuovo quell’aria mi aveva riportato indietro negli anni: ero di nuovo a casa.» Lo speciale rapporto con Parigi si mantiene vivo anche grazie all'ininterrotto contatto con Margot, amica d'infanzia e confidente della giovane e determinata Chantal.

Una solida famiglia alle spalle, un fratello amorevole, un'amica leale ed un lavoro stimolante rendono quasi perfetta  la vita della nostra protagonista, unico neo sembra essere la solitudine sentimentale. Il desiderio di complementarità comincia ad insinuarsi nel cuore di Chantal, ancora ignara del fatto che il destino organizzerà per lei un piacevole piano. La frequentazione di ragazzo dall'aria antipatica e poco seria, tra l'altro vecchia conoscenza di Chantal, incrinerà la sua intransigenza fino alla capitolazione finale. Federica Piazza personifica nella figura della protagonista del romanzo il delicato momento in cui la vita si carica di responsabilità e di nuove aspettative. In un probabile autobiografismo inconscio, l'autrice trasferisce su carta l'ambizione verso un'esistenza semplice, figlia di un consapevole processo di formazione e  guidata da valori morali e intellettuali. Il flusso della narrazione corre veloce verso la conclusione, significativa e imprevedibile; lo stile asciutto e di grande delicatezza appassiona per la durata dell'intero romanzo.  

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


1 COMMENTO

  • Link al commento Federica Piazza inviato da Federica Piazza

    Grazie, Damiana Perrella. Non potevi descrivere il mio romanzo in maniera migliore. Ho letto l'articolo con il sorriso sulle labbra perché hai centrato e spiegato perfettamente il significato della storia di Chantal. E' una grande soddisfazione per me capire che sia arrivato al lettore ciò che io desideravo arrivasse.
    Ancora grazie..

    Federica

    Sabato, 30 Novembre 2013 18:46

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)