Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

05 Nov
Vota questo articolo
(3 Voti)

I figli dei vivi

Una storia vera, attuale, cruda. Una terra intrisa di sangue ma che, paradossalmente, è bellissima agli occhi di chi la guarda da lontano. È la Colombia, raccontata nelle 288 pagine forti ed emozionanti di “I figli dei vivi”, il romanzo di Luca Olivetti Morganti e Maria Rita Castellani, edito dalla BookSprint Edizioni e disponibile anche in versione digitale.

Pensato e costruito in appena due giorni, Luca Olivetti Morganti e Maria Rita Castellani hanno poi impiegato un anno e mezzo circa per mettere nero su bianco le proprie esperienze di vita. Intellettuale romano studioso di filosofia e teologia lui, laureata in pedagogia, perugina doc e madre di cinque figli lei, condividono negli anni l’esperienza di missionari. Maria Rita in Messico, Luca Olivetti Morganti in Colombia per quattro anni e mezzo.

Un convento francescano in Colombia diventa lo scenario intorno al quale si muovono le drammatiche vite di diversi personaggi, ma soprattutto di Josè, bambino abbandonato al suo destino dopo aver trascorso gli anni della sua infanzia con una famiglia perversa e violenta. Josè è uno dei “figli”, le migliaia di rifugiati, poveri e malati che vivono in Colombia e non solo, vittime di soprusi e violenze che sono il frutto di un sistema corrotto e malato, come può essere quello giudiziario dello stato sudamericano. E poi ci sono i “vivi”, i frati, una giovane infermiera e un poeta italiano che incarnano le persone eroiche, i missionari credenti e non credenti che si dedicano agli altri. Coloro che danno una speranza di un futuro migliore.

“I figli dei vivi”, un romanzo scritto sapientemente a quattro mani per diffondere il valore cristiano della carità e per tornare alle origini della vita cristiana, un dare non per ricevere, ma che è esso stesso ricevere. Un libro per coloro che sono ancora alla ricerca del senso della vita, per rendersi conto che ogni vita è preziosa, come lo sono le stagioni della vita. Ogni attimo è utile e al contempo buono per dare qualcosa a qualcuno. Per aiutare chi ha bisogno, per salvare chi è in difficoltà. Per dare una speranza.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)