Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

28 Ott
Vota questo articolo
(0 Voti)

Rosa, la donna e l’eroina

L'ultimo impegno letterario di Chiara Bodrato arricchisce il catalogo della BookSprint Edizioni che pubblica – anche in versione ebook – l'interessante biografia romanzata di Rosa Stein. Sorella della più conosciuta Edith, filosofa e religiosa dell'ordine delle Carmelitane Scalze dopo la conversione alla religione cattolica da quella ebraica, la vita di Rosa sboccia nelle pagine dell'autrice la cui originalità consta nell'aver fuso eventi storicamente documentabili con elementi di fantasia.

Intenerisce fino alla commozione la sensibilità con cui Chiara Bodrato si accosta, e fa accostare il lettore, alla figura di una donna di così grande valore. Rosa è mostrata nella sua quotidianità, nel profondo legame che a Breslavia vive  con i componenti della sua famiglia e con Elli, l'amica fidata. La bella semplicità che la contraddistingue la fa sentire vicina anche a chi, a distanza di tempo, sia incuriosito dalla sua personalità. Storicamente le vicende si inquadrano in quel cupo periodo di trionfo dell'ideologia nazista, svolta determinante nelle vicende di tantissimi ebrei. Come la sorella Edith, anche Rosa abbandona la fede ebraica a favore di quella cattolica, ma se il percorso mistico di Edith è segnato nelle fonti storiche, di quello di Rosa non resta traccia. La maestria di Chiara Bodrato sta proprio nell'aver cercato di rendere a parole i sentimenti, i dubbi che accompagnano un sì grande cammino di fede. «Voleva essere di Dio e avrebbe affrontato qualsiasi difficoltà pur di immergersi in lui. Era pronta a tutto. Fuori del Carmelo, Rosa stava percorrendo gli stessi sentieri in modo diverso perché era un'altra persona. Non poteva parlare di queste su esperienze interiori con i suoi familiari. Non avrebbero capito e si sarebbero addolorati».

È con Dio che Rosa sfoga le proprie perplessità, riesce a trovare conforto nell'intimo interloquire con Lui, e nelle sue preghiere chiede, quando le contingenze storiche precipitano, la forza di vincere la paura del presente. Ma Rosa ed Edith sono destinate a subire la stessa sventura del popolo a cui appartengono e le loro vite terrestri terminano nelle camere a gas del campo di Auschwitz-Birkenau. La storia di Rosa, seppure romanzata, appassiona e consente al lettore di penetrare nell'anima di una donna eccezionale e poco conosciuta. 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Lunedì, 28 Ottobre 2013 | di @Damiana Perrella

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)