Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

01 Ott
Vota questo articolo
(1 Vota)

Vite parallele

 Il ménage quotidiano di una famiglia, i ricordi di una vecchia bambina, vite parallele che si rincorrono e si scontrano in un gioco di luci e ombre che cerca di scovare il vero senso dell'esistenza umana. Su questo si basa l'ultimo lavoro di Michele Coccia, "Vite parallele. Una storia densa di eventi", 156 pagine pubblicate dalla BookSprint di Vito Pacelli e quindi disponibili nel duplice formato cartaceo/ebook.

 Il romanzo, dotato di un ritmo narrativo incalzante, fitto di dialoghi e di personaggi, ben studiati e caratterizzati a tutti i libelli, muove le prime mosse dalla storia di Antonietta. L'anziana donna, a seguito di un malore, si ritrova in ospedale e, dialogando con la sua compagna di camera, inizia un lungo monologo in cui ripercorre, a distanza di molti anni, la sua vita, fatta di eventi dolorosi e momenti felici.

Abbandonata dalla madre, famosa cantante lirica, in un brefotrofio, la piccola Antonietta viene affidata ad una signora che la cresce come fosse sue figlia per diverso tempo, prima del ritorno della madre naturale. Antonietta si ritrova così, improvvisamente, a dover dividere la casa con il patrigno Furio e il fratellastro Carlo. Dopo un breve periodo di adattamento, quando sembra che la nuova famiglia possa essere la sua giusta dimensione, Carlo si impicca e Isabel e Furio vengono travolti dal senso di colpa. Così Antonietta decide di mettersi in viaggio, alla ricerca del suo vero padre…

Nato a Cagnato Varano, in provincia di Foggia, nel 1935, Michele Coccia è laureato in architettura presso l'università La Sapienza di Roma. Docente in pensione, è appassionato di pittura, scultura e disegno e sin da giovane si è dilettato anche nella scrittura di racconti e testi teatrali, che hanno avuto un certo successo, nonché di articoli di cultura generale pubblicati sulla rivista "Terza pagina".

"Vite parallele" è però il tentativo, ben riuscito, di fare un passo in avanti e proporre un romanzo in cui la quotidianità dei vari personaggi si rispecchia nel vivere comune di ognuno di noi, nel tentativo non troppo velato di portare alla luce il senso ultimo dell'esistenza.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Mercoledì, 01 Ottobre 2014 | di @Dario D’Auriente

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)