Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 75

BookSprint Edizioni Blog

30 Set
Vota questo articolo
(0 Voti)

I sigilli di Hammurabi

Un intrigo esoterico che si snoda lungo 3764 anni di storia. Dall’antica Babilonia del 1752 avanti Cristo alla Milano dei giorni nostri: è in questo tortuoso e avvincente sentiero che una agghiacciante catena di omicidi lascia la sua terrificante scia di sangue. Un mistero sul quale il commissario Enrico Bentivoglio cerca di fare luce, muovendosi nella città meneghina alla scoperta di tracce che dalla Mesopotamia di Hammurabi rimandano a Barcellona e New York.

Dalla penna di Giuseppina Giovine ecco “I sigilli di Hammurabi” (112 pagine, BookSprint Edizioni, disponibile anche in versione e-book), un avvincente thriller che si colloca sulla scia della migliore tradizione giallistica italiana.

 

  Tutto comincia nei sotterranei del palazzo reale di Hammurabi, il grande sovrano della nobile dinastia di Babilonia. È lì, nelle sale più impenetrabili del suo regno che si cela il grande segreto delle ricchezze del re. Un tesoro immenso, inestimabile, custodito da una combinazione di sigilli che solo Hammurabi conosce ed è solo quella combinazione che può aprire le porte che spalancano l’accesso all’abbacinante luce irradiata da quella cascata di ori e pietre preziose. Ma Hammurabi è ormai vecchio e malato. Il saggio sovrano sa che tutto sta per arrivare a compimento e allora decide di separare per sempre i sette sigilli, in modo che nessuno possa appropriarsi di tutta quella ricchezza capace di scatenare ingordigia e crudeltà degli esseri umani.

 

La stella a otto punte racchiusa in un cerchio, il drago, le fiamme, l’albero sempreverde, le spade incrociate, il falco e l’aquila: eccoli i sette sigilli pronti a intraprendere un viaggio lungo millenni negli angoli più remoti del mondo, fino ad arrivare all’afosa estate milanese del 2009, quando il commissario Bentivoglio si ritrova in un’altra stanza, quella di uno studio professionale, dove riverso per terra, ucciso da un colpo d’arma da fuoco, è il corpo di un affermato commercialista. È da quella stanza di quel frequentatissimo ufficio che il sagace poliziotto insieme al suo vice Lagatta comincia ad annodare le fila di un intreccio che lo riporterà indietro nel tempo di migliaia di anni. Una indagine serrata che si conclude nella gloria del Museo Archeologico di Milano: è lì che torneranno alla luce gli antichi splendori del tesoro di Hammurabi. Un godibilissimo giallo da leggere tutto d’un fiato, tra storia, leggenda e la vita frenetica della Milano d’oggi.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Martedì, 30 Settembre 2014 | di @

Altro in questa categoria: « Enter Sandman Vite parallele »

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)