Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

16 Gen
Vota questo articolo
(0 Voti)

Bambini e nonni insieme per una vita più bella

“Bambini e nonni insieme per una vita più bella” (86 pagine, versione cartacea e digitale della BookSprint Edizioni) è il piccolo libretto che nasce dalla bella iniziativa della Società Cooperativa Sociale Occhio Magico. Fondata nel 1992, la Società nasce in occasione di un progetto riabilitativo rivolto ai pazienti psichiatrici della struttura Sanitaria 57 di Polla (Salerno).

 

Dopo la trasformazione in società cooperativa, gli operatori hanno indirizzato il proprio impegno in ambito assistenziale, occupandosi di anziani e disabili. Dall’esperienza gestionale del centro diurno per malati di Alzheimer , Gocce di Memoria, è nata l’idea di costituire un progetto informativo indirizzato ai bambini delle classi 5ˆ della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo e della Scuola Paritaria della cittadina di Polla.

Teso alla realizzazione di un percorso didattico educativo, il progetto non solo ha reso possibile la conoscenza, da parte dei giovanissimi studenti coinvolti, del processo degenerativo tipico della malattia dell’Alzheimer, ma soprattutto ha svolto la funzione di  strategica terapia per i soggetti affetti dalla grave patologia. Sotto la guida attenta di informati professionisti, psicologi, operatori del settore ed insegnanti, è avvenuto dapprima uno “studio” diretto  del mondo dell’anzianità. Lo sguardo bambino, coinvolto nell’osservazione del mondo dei nonni, ha rivelato informazioni che vanno dall’inedito agli episodi più frequenti. “Bambini e nonni insieme per una vita più bella” racchiude l’emozionante esperienza di solidarietà e di accrescimento umano che è nata dagli incontri tra ragazzi e pazienti.”

«Non pensavo all’inizio che i nonni potessero stare con noi in questo modo. Li avevo im-maginati ammalati e costretti a letto.»
Il testo documenta quanto lo scambio generazionale, durante i momenti insieme,  sia stato efficace; se da una parte è avvenuta la scoperta dell’esistenza di una vitalità inaspettata, dall’altra la curiosità e la disponibilità all’ascolto dei piccoli ha alimentato l’interesse verso una partecipazione attiva agli incontri.
La grandezza del testo risulta essere racchiusa nel suo contenuto, è infatti con semplicità espositiva che vengono presentate le fasi salienti di un progetto finalizzato ad un’azione di sostegno affettivo e psicologico attraverso un’attività di recupero di ricordi del tempo passato.

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Giovedì, 16 Gennaio 2014 | di @Damiana Perrella

Lasciaun commento

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)