Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

02 Gen
Vota questo articolo
(2 Voti)

Il Santuario sinaitico

La secolarizzazione del mondo occidentale e cristiano prosegue sempre più a ritmo forsennato e sembra non lasciare tempo e spazio a chi consacra la propria vita in Dio eppure, anche in questi anni in cui la spiritualità sembra essere finita in secondo piano, c’è chi vive per la fede e le questioni religiose, trovando in Dio il pilastro e le fondamenta della propria esistenza.

Tra questi c’è Antonio Strigari, autore, per i tipi di BookSprint Edizioni, del saggio “Riflessioni sul Santuario sinaitico. Significato anagogico dei suoi componenti e simbologia numerica (cabala)”, un libro di 146 pagine che affronta la questione biblica del santuario e della preghiera.

 

L’opera, disponibile sia in formato cartaceo che nella versione moderna dell’ebook, illustra i significati fondamentali e nascosti del santuario sinaitico, inteso sia come luogo di culto che come luogo interiore in cui trovare e custodire Dio. All’interno è possibile rinvenire immagini, realizzate dall’autore, che mostrano sia la pianta architettonica del santuario che l’arca della Santa Alleanza, nonché immagini che fanno parte del rito ebreo e cristiano.

Una prosa scorrevole e interessante sulla struttura del santuario sinaitico e sulle sue funzioni accompagna il lettore alla scoperta dei significati manifesti e nascosti del santuario sinaitico, spiegando continuamente e con precisione tutti gli elementi del luogo sacro e le loro caratteristiche religiose e spirituali. Le allegorie insite nella complessa costruzione del tempio divino vengono così “sciolte”, facendo continuamente appello alle Sacre Scritture e alle parole del Vangelo.

Antonio Strigari è nato a Fuscaldo nel 1940 e vive a Rende, sempre in provincia di Cosenza, dal 1979. Diplomato come geometra, negli anni ha fatto carriera come funzionario nel ramo delle assicurazioni, tanto da ricoprire il ruolo di Capo Area in Puglia e Calabria per un’importante compagnia assicurativa italiana. La scrittura accompagna dal 1963 la sua vita (anno in cui ha deciso di consacrare la sua vita in Cristo), avendo pubblicato altri testi a carattere religioso e sempre su argomenti biblici, ma non è l’unica forma d’arte che ha sviluppato. Grazie, infatti, alla sua sensibilità artistica e all’attenzione con cui osserva e studia la natura, Antonio Strigari è anche un abile artigiano e si diletta, con buoni risultati, nel suonare.

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Giovedì, 02 Gennaio 2014 | di @Dario D’Auriente

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)