Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

27 Nov
Vota questo articolo
(2 Voti)

Cambiare si può

Un saggio sulla condizione umana “manipolata” dai grandi poteri e dalle paure che da queste manipolazioni derivano. Un libro dedicato alle persone di tutte le età e di tutte le classi sociali. “La scelta” è l’opera d’esordio dello scrittore Gianluca Grillo. Pubblicato dalla BookSprint Edizioni e disponibile sia in formato digitale che cartaceo, il volume indaga diversi ambiti della sfera umana, passando dalla politica all’antropologia, dalla società alla comunicazione.

Nasce tutto dall’urgenza dell’autore di dare un contributo alla collettività, tirando in gioco situazioni e modi di essere (più spirituali che fisici o psicologici) che, in un mondo sempre più complicato, difficile e individualista, mettono in pericolo sia il singolo che la società stessa. Per questo, nei quattro capitoli in cui si divide il libro, sono molte le provocazioni che l’autore fa per mostrare chiaramente gli errori e i difetti da evitare affinché l’obiettivo primario, il rispetto di se stessi, possa essere raggiunto. Perché, Gianluca Grillo ne è convinto, cambiare si può.

88 pagine totali fatte di digressioni a carattere storico, psicologico, morale, spirituale, utilizzate per dare un contesto alle varie situazioni affrontate e per discutere di temi che devono scuotere le coscienze. Nel primo e nel secondo capitolo si parla allora dei condizionamenti e delle paure che la società induce negli individui attraverso messaggi e canali più o meno subdoli. Nel terzo ci si sofferma principalmente sull’arte cinematografica e su come anche il cinema sia veicolo di paure e preoccupazioni. Infine, nel quarto e ultimo capitolo, l’autore analizza i poteri forti e le modalità con cui soggiogano le masse.

Gianluca Grillo nasce il 1 aprile del 1980 a Crotone, dove si laurea in Economia all’età di 25 anni. Per alcuni anni lavora in banca. Posto che poi abbandona per nel 2011 per dedicarsi agli studi di operatore sanitario, senza disdegnare però gli hobby di sempre, che sono la scrittura e gli scacchi. “La scelta” è la sua prima pubblicazione, che ne evidenzia chiaramente gli aspetti caratteriali che lo contraddistinguono: l’essere diretti e schietti. Un saggio anticonformista e critico per uscire dagli stereotipi e iniziare a guardare il mondo con gli occhi nuovi di chi vuole andare al di là di ciò che viene mostrato, per scoprire davvero cosa si nasconde dietro il non visibile.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Altro in questa categoria: « Faìs Abbasso Freud »

Lasciaun commento

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)