Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

31 Ott
Vota questo articolo
(1 Vota)

La rinascita di Shaine

Si intitola “Rinascere si può” (144 pagine edite da BookSprint Edizioni anche in formato ebook), ed è il romanzo di Joana D’Arc. Con estrema lucidità l’autrice si spoglia dei suoi ricordi, anche quelli mai confidati ad alcuno,  e dalla consapevolezza del male subito nasce in lei il desiderio di scrivere un testo che sia fonte di speranza. Come un’archeologa della memoria, l’autrice scava nel suo vissuto ed è come se volesse spolverare dal lordume della malvagità umana alcuni frammenti del suo passato.

«Finalmente le belle giornate erano tornate, dalla finestra del soggiorno si poteva ammirare il meraviglioso momento del tramonto, a Shaine piaceva di più quando all’orizzonte c’erano le nuvole e si creavano delle sfumature che passavano dal giallo-arancio fino ad arrivare il rosso fuoco, e quando fra le nuvole spuntavano qua e là i raggi del sole era ancora più bello.» Il romanzo autobiografico di Joana D’Arc comincia con un’immagine dai toni rassicuranti, quasi a voler invitare il lettore a posizionarsi comodamente per affrontare il resto della narrazione.

Figlia di una donna che fa uso di sostanze stupefacenti, la protagonista del libro vive il dramma di una madre dedita alla prostituzione, con tutto quello che da ciò ne consegue: una bambina prima e un’adolescente poi, a cui viene negato il diritto di vivere la spensieratezza e la tranquillità necessari per una crescita equilibrata e serena. Della figura paterna, di cui conosce solo dei pessimi surrogati, non c’è traccia. Anzi, da una delle presenze maschili che nel corso del tempo si succedono accanto alla madre, subisce delle attenzioni morbose che sconfinano in atti di pedofilia. Gli anni a seguire, quelli dell’età adolescenziale, segnano il definitivo ingresso della nostra protagonista nel mondo delle droghe e del sesso. La sua sembra una vita destinata alla perdizione totale e così sarebbe forse andata senza il suo avvicinarsi a Dio, colui che in modo paterno ma silente ha sempre vegliato su di lei.

Joana, attraverso la stesura del libro “Rinascere si può”, vuole dare un messaggio di speranza: testimonia la possibilità di una rinascita, anche quando questa sembra impossibile. Lei, che ha vissuto la scrittura come atto di liberazione, è d’esempio per tutti coloro che continuano a soffrire per un dolore passato ma ancora trattenuto, è la dimostrazione che è possibile annullare il male e ricominciare nel bene.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


1 COMMENTO

  • Link al commento joana Darc inviato da joana Darc

    Grazie di cuore, non saprei cos'altro dire.

    Sabato, 02 Novembre 2013 06:42

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)