Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

26 Feb
Vota questo articolo
(3 Voti)

Alberto Diso e "Mariemma", l'amore al di là dei confini del tempo

Arriva direttamente dalla Puglia, anche se è un cittadino del mondo. Stiamo parlando di Alberto Diso, finalista dell'edizione 2014 di Casa Sanremo Writers, il concorso letterario associato all'evento canoro più famoso d'Italia. In corsa, per il titolo finale, il suo ultimo romanzo, "Mariemma" (Carra editrice). 173 pagine delicate, ricche di tenerezza e nostalgia, per una storia d'amore al di là dei confini del tempo.

E proprio il tempo e lo spazio sono tra i protagonisti indiscussi di questo romanzo. Ogni passo, ogni azione, ogni momento è vissuto tra lo stridulo dei gabbiani, il silenzio del mare, i profumi di una terra ricca di naturale splendore, dove persino una foresta di eucalipti offre riparo dalla vita reale. E il tempo, che scorre a una doppia velocità, scandisce il percorso dell'esistenza. Un passato che torna veloce e sbarazzino per sconvolgere, un presente fermo ad infiniti attimi intensi e commoventi.

 

La trama. Ogni estate Moris, con la sua barca, ritorna in Grecia per godersi le meraviglie che il mare d'estate lascia scoprire tutto intorno a sé. Ogni alba è sospesa nel tempo, ogni mattina le altre imbarcazioni dei pescatori, illuminate dalle lampare, salpano alla ricerca delle buona sorte. Ma questa volta il destino ci mette il suo zampino. È la fatalità che ha portato Moris "in quel posto e in quel tempo", affinché il suo eterno vagabondare potesse finalmente avere fine, gettando l'ancora nel confortevole e sicuro porto dell'amore.

In quel porto dove, dopo quaranta anni, a sorpresa, rincontra Mariemma, la dolce compagna d'infanzia, il cui sguardo non aveva mai dimenticato. Ma la luce di quegli occhi verdi ora è sparita, celata dietro enormi occhiali scuri: Mariemma è cieca. Cosa è successo nel suo turbolento passato? Perché il suo corpo emana un nauseabondo odore di dolore? Saranno i gesti, le parole e l'anima a parlare, a rimuovere, uno dopo l'altro, i sassi posti intorno al cuore dei drammi della vita. E a riportare, sia per Moris che per Mariemma, sotto un bellissimo cielo stellato, quel soffio di vita perduto tanti anni prima.

Alberto Diso è personaggio eclettico e universale. Ha formato la sua cultura umanistica nel Salento, ma poi la vita e il lavoro lo hanno portato a vivere lontano dalla sua terra natia, con numerosi viaggi che gli hanno permesso di entrare in contatto con persone e culture diverse, affinandone sensibilità e conoscenze. Negli anni, ha collaborato con diverse testate giornalistiche, cominciando a scrivere romanzi, però, solo quando, in età matura, la fine dell'attività lavorativa gli ha permesso di intraprendere un percorso narrativo continuativo. Percorso che lo ha portato a scrivere, con successo, già tre romanzi: "L'ultima estate delle betulle bianche", "Sospesa è la notte" e, appunto, "Mariemma", col quale spera di trionfare a Casa Sanremo Wirters.

>>> Leggi l'articolo su Casasanremo.it

Mercoledì, 26 Febbraio 2014 | di @Dario D’Auriente

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)