Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 64

BookSprint Edizioni Blog

13 Apr
Vota questo articolo
(0 Voti)

Da costa a costa continua a navigare. Ecco cosa dice chi l’ha letto

Da costa a costa continua a navigare. Ecco cosa dice chi l’ha letto © olly

Vi avevamo già dato la notizia che Lorenzo Bracco e Dario Voltolini, autori di “Da costa a costa” erano nella rosa delle 26 opere presentate Amici della domenica alla Fondazione Bellonci. Silvio Perrella e Marcello Fois, infatti, hanno scelto proprio il libro edito da BookSprint per far sì che fosse sottoposto al comitato direttivo che, nei primi giorni della prossima settimana, annuncerà i 12 titoli che si disputeranno il LXVII Premio Strega.

I due, a quattro mani, raccontano del viaggio per mare di uno psicoterapeuta e di un suo cliente, scrivendo un diario di quest’avventura, con una prosa simpatica e di presa immediata, dove poter incontrare compagni di viaggio, escursioni, luoghi meravigliosi, gag irresistibili e tante emozioni. Originalità della storia che si rispecchia anche nella singolarità della coppia scrivente. Bracco e Voltolini, infatti, hanno due formazioni totalmente diverse. Nel loro libro (148 pagine, disponibile anche in versione ebook) lo stile di un filosofo, medico, specialista in fisiatria, nutrizionista, psicoterapeuta, scrittore di saggi e pubblicazioni scientifiche, Bracco, incontra quello uno scrittore, librettista, pubblicista, Voltolini. Il risultato, perciò, non poteva che essere travolgente, per un testo dove l’umano affaccendarsi viene sdrammatizzato da uno sguardo fresco e affettuoso, dall’umorismo che permette di prendere la vita per il verso giusto.

 

Vogliamo, però, dare voce a chi il libro l’ha letto e ha avuto modo di apprezzarlo. Di seguito, troverete un folto elenco di commenti che molte persone hanno scritto dopo aver letto il libro, per esprimere un loro parere sull’argomento:

Buonasera dottore, Mi sono divertita molto leggendo il suo libro. Dopo averlo finito però mi sono accorta che quella leggerezza che mi ha fatto così ridere è una cosa seria e la vorrei nella mia vita. Emma

Buonasera, ho finito Da costa a costa, mi ha messo di buon umore e le assicuro che non mi succedeva da un bel po’ di tempo a questa parte. Grazie! Anna

Ho letto casualmente il libro “Da costa a costa” e ne sono rimasta piacevolmente sorpresa. Mi aspettavo il solito stucchevole racconto di un viaggio ma invece è molto divertente, di facile lettura e riesce a penetrare gli animi dei personaggi con incisività ma anche con leggerezza. Bello. Giò

Da costa a costa, è un libro perfetto per chi vuole fare un viaggio divertente e conoscere nuovi luoghi seduto comodamente sulla propria vecchia poltrona, senza affaticarsi. Giuseppe

Boccaccesco nelle scene umoristiche e tenero negli intimi ricordi familiari. Gianna

Non solo mi è venuta la voglia di fare una crociera quanto la voglia di vedere la vita e le sue cose in modo più morbido. Lino

Un libro che si legge con un sorriso da costa a costa. L. F.

Un umorismo leggero e spontaneo mai banale o serioso. Silvana 

Mi è piaciuto il modo scanzonato di accogliere le persone e le avventure della vita e gli imprevisti. Un libro necessario! Pasquale

In alcuni momenti mi è venuto il mal di mare dalle risate, soprattutto sulla tratta Napoli Capri. Body

È scritto talmente bene che sarei corsa immediatamente in un’agenzia di viaggi! Si ride molto, e ha una struttura così insolita che fa sì che sia impossibile spegnere la luce. Chicca

Mi è piaciuto questo libro perché l’ho trovato simpatico. È un libro leggero, cosa che di questi tempi fa piacere per sdrammatizzare tutte le cose che capitano. G.F.

Mi è piaciuta la confidenza tra dottore e paziente, hanno condiviso delle emozioni nuove per entrambi essendo allo stesso livello di amicizia, nessuno dei due si aspettava che cosa fosse una crociera. Freddy

Una vita normale consumistica che diventa poesia. Consigliata la lettura a tutti quelli che vedono nel viaggio la poesia e il mito. Giorgio

Psicoterapeuta e paziente sono andati al di là del legame professionale. Vivevano emozioni nuove per entrambi in sintonia e in modo anche divertente. Mi è piaciuto come cresce il loro rapporto, come cresce la loro reciproca confidenza. C.V.

So bene cosa capita quando si viaggia in crociera. E qui è riportata l’esperienza senza inserire elementi di fantasia. Questo è un libro reale, un vero diario. È vita reale da crocierista con parti comiche, impacciate e buffe. B.M.

È tutto vero , si percepisce la genuinità del racconto, e in qualche modo invoglia a fare un viaggio che solitamente si crede noioso e che invece può essere, con la giusta compagnia, esilarante. Bruno

Ho letto Da costa a costa. Ho capito che sono nati i nuovi Fruttero e Lucentini. Quelli di oggi. Gabriella

Mi è piaciuto, molto scorrevole, divertente e piacevole, penso che abbia riscontro.  Albertina

Il libro ti fa venire voglia di conoscere ancora più a fondo i personaggi. Romano

Da costa a costa per me prima era solo l’America, ora è anche l’Italia. Matteo

 

 

 

 

Sabato, 13 Aprile 2013 | di @

Lasciaun commento

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)