Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

16 Set
Vota questo articolo
(1 Vota)

Il veterinario giramondo racconta le sue avventure a due ruote

In sella col dottore per un viaggio in moto dal mondo contadino all’Australia.

Il veterinario di campagna si è messo a scrivere, ma non si tratta di un trattato scientifico sui grandi animali. “Storie e geografie di un veterinario di campagna” –  BookSprint Edizioni, 242 pagine disponibili anche in ebook – è una raccolta di racconti che corre su due ruote.

La passione per le moto, in particolare quelle d’epoca, con le cromature lucide e il motore ruggente, è il filo rosso che spinge la narrazione, dalle accelerazioni alle soste meditative.
Ma perché “Storie e geografie”?
«Ha una valenza plurima», spiega l’autore. «L’avventura australiana rappresenta l’aspetto geografico del volume. Ma c’è anche un’altra motivazione. Il libro ha un’impronta ironica e autoironica. Di solito si dice “Ho avuto una storia con una persona” per indicare una relazione amorosa. Io rispondo che “A me, invece, piace avere delle geografie”, perché quest’espressione rende meglio il viaggio, anche immaginario, che un’avventura sentimentale comporta».
Un testo brillante, una collezione di racconti che parte dal cuore dell’Italia per arrivare dall’altra parte del Mondo.
Raffaele Mastrocola è un uomo molto legato alla sua terra, a quell’Abruzzo aspro e selvaggio, ma anche dolce e rigoglioso, che ritroviamo tra le sue pagine. Nel testo non mancano espressioni dialettali che arricchiscono la narrazione, le danno un valore aggiunto, e pongono “Storie e geografie di un veterinario di campagnaoltre il solito modo di scrivere.
Ma, all’estremo opposto, la narrazione si sposta verso l’avventura nella «Terra del Sogno» – per usare una felice espressione dell’autore –, l’Australia.
«L’ho vissuta da solo, non ho portato mia moglie con me. Era un’avventura che andava vissuta da motociclista: un lungo rally in una terra sconosciuta e lontana».
Non ci resta che sfogliare le pagine, montare in sella, e dare gas per seguire il dottore.

 

Ascolta l'intervista dell'autore su Youtube

 

 

 

 

 

 

Venerdì, 20 Settembre 2013 | di @Carmine Morriello

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)