Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

19 Lug
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il sogno del condor

Giulia Tertulliani torna a raccontare una nuova appassionante storia, questa volta ambientata in America. “Il sogno del condor” è il suo nuovo libro pubblicato dalla casa editrice BookSprint disponibile nella consueta duplice veste del libro cartaceo e dell’e-book. L’autrice, laureata in storia del teatro, ha lavorato come insegnate nella scuola media. Ama i viaggi e la cultura mesoamericana ed infatti nel suo ultimo lavoro racconta una storia legata alle popolazioni selvagge e agli indiani d’America, considerati da lei stessa come i custodi della terra e della natura.

La trama. Eric Duncan, il protagonista, è un medico di guerra che fa parte dell’esercito statunitense durante la Guerra di Secessione combattuta tra il 1861 e il 1865 fra gli Stati Uniti e gli Stati Confederati d’America. Il libro si divide in due parti, la prima in cui si assiste alla crescita di Eric, si parla della usa infanzia, degli amori, delle sue illusioni, le sue speranze e i suoi tormenti. La seconda, invece è più introspettiva perché l’autrice descrive il caos nell’animo del protagonista. Segnato dal dolore, Erik affronta un periodo di crescita e di evoluzione a contatto con i pellerossa che lo cambierà per sempre.

Dalla Virginia al Colorado, da Oriente a Occidente, Giulia accompagna i lettori in un viaggio che racconta la storia di un popolo sterminato che lotta perché qualcosa di sé possa sopravvivere all’odio e alla barbarie e di un’amicizia che scavalca le differenze e le incomprensioni per dimostrare che l’unica chiave di volta per l’umanità è l’amore.

Il titolo “Il sogno del Condor” ricorda l’avvoltoio che durante lo sterminio dei nativi d’America, fu uno dei pochi sopravvissuti alle uccisioni e quindi l’unico testimone di queste terribili vicende.

Giulia Tertulliani ha già pubblicato “Le Lacrime di Pedro” nel 2003, “Gli spiriti di Teresita” nel 2006, “Citlali” nel 2014 e “Avorio per Penelope” nel 2016. 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Mercoledì, 19 Luglio 2017 | di @BookSprint Edizioni

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)