Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

19 Ott
Vota questo articolo
(0 Voti)

Phoenix

Un'anima pura, candida, come di un altro tempo, che fatica a trovare la quiete dopo la tempesta. Un universo di idee, pensieri, emozioni e sentimenti che vorticano nel candore della pagina bianca, dando vite ad una silloge di poesie vera e sincera. Tutto questo è "Phoenix – I linguaggi dell'anima", la nuova raccolta di liriche di Flavia Campagna. L'opera, edita per la BookSprint Edizioni, è disponibile nel doppio formato del libro cartaceo e dell'e-book e siamo sicuri che sarà apprezzata da chi possiede un animo lieve come quello dell'autrice.

Nata a Palermo nel 1993, Flavia Campagna è infatti giovanissima, ma non per questo priva di esperienze che ne hanno formato e plasmato il carattere. Dopo la maturità classica, insegue il sogno di laurearsi in Lingue e Letterature Straniere, trovando anche il tempo di dedicarsi alla sua grande passione: la scrittura. "Phoenix" non è infatti la sua opera prima, essendo stata anticipata da "Giardino Olimpo" (BookSprint Edizioni), 43 pagine in cui la città greca di Atene diventa luogo interiore di desideri e speranze, in cui ogni elemento è detentore di un aspetto diverso dell'esistenza umana.

E "Phoenix" non è da meno. Nelle sue 51 pagine troviamo una Flavia cresciuta, più interiorizzata, più psicologica, alla ricerca del proprio sentiero personale che le possa dare la consapevolezza di poter rinascere sempre, come una fenice, dalle proprie ceneri. Un fiore nel fango, una luce nell'oscurità, per ritrovare nuova forza e vitalità. Per riscoprire le emozioni capaci di ridare le energie necessarie per riprendere in mano le redini della propria vita.

Dalle poesie, suddivise in cinque sezioni, fuoriesce così la rabbia, e soprattutto il dolore, di quello che è stato, delle aspettative frustrate, ma anche la caparbietà e la voglia di risalire, di farcela, di proseguire il proprio cammino. Ed è per questo che anche liriche fondamentalmente intime diventano poesie per tutti, di tutti. 

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Lunedì, 24 Ottobre 2016 | di @Dario D’Auriente

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)