Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

18 Mar
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lettera al direttore

In “Lettera al direttore” è la penna pungente e schietta di Pippo Carruba che denuncia le ingiustizie e le illegittimità commesse dagli uomini nel corso della storia. Il libro documento, edito dalla casa editrice BookSprint Edizioni di Vito Pacelli, è fruibile sia nella classica veste della brossura cartacea, che nella moderna versione del libro elettronico.

Il testo raccoglie dieci anni di denunce sociali, sotto forma di lettere a quotidiani, settimanali nazionali e giornali locali. La raccolta contiene, oltre a denunce pubbliche relative a fatti locali, anche riflessioni di carattere più generale, dalla politica nazionale al cambiamento di rotta del sindacato in merito al suo ruolo di difesa dei diritti dei lavoratori. L’autore infatti è un attivista comunista, ex lavoratore di fabbrica e segretario del locale circolo di Rifondazione Comunista e la sua testimonianza, di lavoratore “militante” prima e da cittadino “impegnato” dopo, può sicuramente fungere da stimolo per chi si sente disilluso ed assuefatto al modo di fare politica oggi.

Le 348 pagine sono dedicate ai giovani del futuro che stanno perdendo tutto ciò che i loro nonni negli anni passati hanno conquistato con le lotte sindacali e civili. Un volume ricco di riflessioni ma anche di malinconia per i tempi andati in cui si credeva ancora in i ideali forti e la lotta, la manifestazione, erano un modo per risvegliare le coscienze. Pippo Carrubba non è nuovo alla casa editrice BookSprint infatti ha già pubblicato nel 2011 “Tempi di cicoria amara nel XX secolo”, “Contro le brigate rosse e contro questo stato”, e nel 2012 “La Fincantieri? No! Il cassintegrato e il ministro”

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Venerdì, 18 Marzo 2016 | di @BookSprint Edizioni

Altro in questa categoria: « Le false...verità Vita vera »

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)