Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 75

BookSprint Edizioni Blog

23 Mar
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ricerca estrema

«L’Hercules AC-130U Spectre procedeva senza difficoltà apparenti, il vento era calato, l’oceano scuro rifletteva i raggi argentati della luna. Già, chissà cosa contiene quell’affare là dietro. Hanno piazzato cinque uomini di guardia e da quando siamo partiti non ci hanno permesso neanche di uscire dalla cabina».

Già, cosa contiene «quell’affare là dietro»? È intorno a questa domanda che si intreccia il mistero di “Ricerca estrema”, il romanzo tra giallo e spy story scritto da Massimo Rosai e uscito per BookSprint Edizioni.

 Protagonisti di questa coinvolgente avventura sono l’ex poliziotto Geo Flight e il suo amico Art Night, coinvolti in una serrata caccia ad una tecnologia proveniente da un lontanissimo passato e che ora, finita in mani senza scrupoli, si è trasformata in un’arma che può scatenare il potere assoluto sulla vita e sulla morte. Nel turbinio di personaggi che affastellano l’incalzante trama di “Ricerca estrema”, ecco stagliarsi la temibile figura di Chimera, lo sconosciuto nemico che Geo e Art sono costretti a fronteggiare, e l’amata Lavinia, fedele compagna che Geo tenta disperatamente di strappare alla terribile minaccia di morte.

Un thriller mozzafiato, quello nato dalla penna di Massimo Rosai, che tiene incollato il lettore dalla prima all’ultima pagina fino al conclusivo colpo di scena nel quale si svelano i misteri e le ragioni della lunga scia di sangue scorsa lungo l’incalzante intreccio del romanzo.

Nato a Roma, ma torinese d’adozione, Massimo Rosai ha partecipato all’operazione militare “Libano 2” nel 1983. Un’esperienza di vita molto significativa, i cui insegnamenti probabilmente sono trasfusi anche nel suo romanzo. Appassionato del mare, Rosai possiede anche il brevetto di subacquea e la patente nautica. Oggi gestisce un negozio di articoli ortopedici e sanitari, ma la sua grande passione è e resta la scrittura, della quale offre ottima prova nel suo avvincente “Ricerca estrema”.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Lunedì, 23 Marzo 2015 | di @

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)