Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

17 Apr
Vota questo articolo
(4 Voti)

Secundum Lucam

Ripercorrere le tappe più significative del secondo decennio del nostro secolo per capire e comprendere gli sviluppi che la storia ha avuto e avrà, proprio in conseguenza alle scelte fatte in quegli anni. È lo scopo del nuovo romanzo di Timshel Assamai, dal titolo "Secundum Lucam", pubblicato per i tipi di BookSprint Edizioni e disponibile sia nella classica versione cartacea che nella moderna tipologia ebook.

L'opera, composta da 88 pagine suddivise in nove scene e con in copertina il quadro di Vittore Carpaccio "San Martino divide il suo mantello con un povero", prende vita da una lezione che una professoressa di storia fa ai suoi alunni, studenti della Terza A del famoso Liceo Cavour di Torino, il 20 novembre dell'anno 2030. Come si è arrivati alla situazione attuale? Che cosa ha determinato l'attuale campo religioso, geopolitico, sociale, economico e finanziario del mondo? Che cosa è successo o succederà nel decennio che va dal 2011 al 2020, tale che modificherà l'intero sistema mondo?  

 

Quale possibile scenario si profilerà nei prossimi decenni dall'attuale violenta opposizione tra le grandi fedi del mondo? Riusciranno cristianesimo ed islamismo a trovare un punto d'incontro? In un crescendo di analisi storiche e rivelazioni inusuali, l'autore si spinge nella ricerca di un potenziale futuro prossimo, tanto inventato quanto verosimile, che potrebbe rappresentare il nuovo "equilibrio mondiale", passando da Roma a Il Cairo, dalle montagne dell'Hindukush a Washington, per finire in Nord Africa.  

Timshel Assamai è anche un nome dal significato ben preciso. Timshel, in ebraico, significa "tu puoi" ed implica una scelta, quella di affrontare una strada, che è aperta. Assamai, invece, in dialetto piemontese significa "potrebbe anche succedere". Dunque percorrere una strada aperta affinché accada qualcosa. È quello che fece duemila anni fa circa Gesù, l'uomo che più di tutti ha influito sul corso della storia, e quello che si prospetta di fare l'autore di questo romanzo ben scritto e molto interessante da leggere. 

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Giovedì, 17 Aprile 2014 | di @Dario D’Auriente

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)