Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

28 Feb
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il ricordo di chi eravamo

Una testimonianza illuminante ed educativa su oltre mezzo secolo di storia italiana, il rapporto conflittuale tra un padre severo e un figlio ribelle, la conquista del proprio spazio nonostante i verdetti ipocriti della società. Questo e tanto altro nell’intenso libro dell’autore Vincenzo Lazzaroni, edito dalla BookSprint Edizioni e disponibile nella doppia versione cartacea/ e-book.

 

Il romanzo è il percorso della vita dell’autore e in particolare del suo rapporto con il padre. Gli anni corrono veloci da un’adolescenza inquieta ad una lenta maturazione che lo rende precocemente padre e marito, senza mai cedere alle sirene delle raccomandazioni o di facili scorciatoie e sempre con l’esigenza della propria indipendenza economica.

 

Una storia di certo autobiografica, quella di Vincenzo Lazzaroni, ma che diventa voce dell’Italia, dei suoi vizi e delle sue virtù. Attraverso la storia personale dell’autore, infatti, si rivive anche un lungo e fondamentale periodo del nostro Paese: il boom economico, le trasformazioni sociali, politiche e antropologiche. Una cifra etica ben espressa, inoltre, nella contrapposizione tra i valori che guidano l’autore e suo padre: onestà, libertà di giudizio e impegno civile, ma che mal si adattano in un contesto fatto di degrado morale, raccomandazioni, ipocrisie e cooptazioni politiche. Una lotta che sembra spesso premiare i disvalori, ma l’esperienza dell’autore e la sua necessità di testimoniare che un’altra Italia è possibile riecheggia come un urlo di rabbia e speranza.

 

Da questo romanzo autobiografico emerge tutta la capacità narrativa dell’autore che riesce a proporre la sua vita inserendola nel fluire degli eventi della nostra Italia, dal dopoguerra ad oggi ed insieme al suo trascrive il romanzo di un’intera nazione: dei suoi sogni, delle sue delusioni in una continua sovrapposizione tra microstoria e macrostoria.

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 


Lasciaun commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)