Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

02 Nov
Vota questo articolo
(0 Voti)

L'Istria di Gina - Le Foibe e l'Esodo

Un’ importante intervista, verità sepolte da anni, partigiani, foibe e terrore; tutto questo è racchiuso nelle pagine di Giuseppe Crapanzano, L’Istria di Gina”, pagine dall’alto valore storico che tentano di riportare a galla uno degli eventi più bui del nostro Paese. Edito dalla BookSprint Edizioni, il libro è disponibile nella doppia versione cartaceo/ebook.

La lunga intervista dell’autore alla signora Gina Bratovich permette di ricostruire i fatti storici che interessarono l’Istria negli anni Quaranta e Cinquanta. Le toccanti vicende personali della protagonista raccontano delle foibe e del clima di terrore instaurato dai cosiddetti “fratelli”, i partigiani. Solo dopo tante peripezie, tra paura costante e lavoro durissimo, Gina riuscì a seguire il marito a Trieste e a ricomporre la sua famiglia, ma il timore della persecuzione, però, non sarebbe andato mai più via.

Un’intervista cruda e forte, quella di Gina, le cui parole portano alla luce delle antiche verità e fanno sì che il mondo conosca i fatti per quelli che sono stati realmente, portando i lettori dentro alla storia. Commozione, rabbia, fino ad arrivare al sollievo, “L’Istria di Gina” è un libro che non può in alcun modo lasciare indifferente chi legge perché raccontare ciò che è avvenuto vuol dire rendere giustizia alle tante vittime dimenticate di quegli anni terribili.

Nato a Favara (AG) nel 1948, Giuseppe Crapanzano, dopo aver conseguito la Laurea in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università degli Studi di Palermo, è ora un docente in pensione che trascorre il suo tempo coltivando vari hobby come quello del giornalismo e della critica storica, oltre a svolgere attività di sindacato e volontariato. Affrontando in special modo argomenti di carattere sociale, le sue opere hanno avuto diversi riconoscimenti a livello regionale, nazionale e internazionale, regalandogli il titolo di “Accademico Leopardiano a Vita”. 

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Venerdì, 03 Novembre 2017 | di @BookSprint Edizioni

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)