Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

30 Ott
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il corridoio del Vescovo

Una famiglia frantumata in tanti piccoli pezzi e densa di oscuri segreti, destini amaramente incrociati, orrore e violenza da parte di un uomo che di umano ha ben poco. “Il corridoio del vescovo”, il primo romanzo dell’autrice Stefani Tassi, è pronto a travolgere il grande pubblico con il suo thriller che lascerà tutti con il fiato sospeso fino all’ultima pagina. Edito dalla BookSprint Edizioni, il testo è disponibile sia nella versione cartacea che in quella digitale. 

La visita a casa della zia Porzia, sarà per Gloria l’occasione per scoprire inquietanti segreti sulla sua famiglia, segreti tramandati nei secoli dei secoli e che la aiuteranno far chiarezza nella nebbia che da sempre la avvolgono. Il bimbo “Lepre” e le sue malformazioni, la piccola Morena privata della sua infanzia e adolescenza, il libro di ricette magico-medicamentose, i paesaggi irlandesi e quelli toscani; tutti questi sono gli ingredienti che rendono unico e assolutamente scoppiettante questo romanzo che sarà in grado di provocare sensazioni ed emozioni contrastanti pagina dopo pagina, dalla paura al tormento, dal dispiacere al ribrezzo.

Un libro capace di scatenare tumulti interiori, quindi, quello dell’autrice, una storia che odora di morte e violenza, ma anche estremamente vera. Perché nonostante si voglia nasconderla, è risaputo che la violenza esista ed è sempre esistita anche nel passato ed è proprio per questo che deve essere affrontata in tutti i suoi aspetti. Raccontata da un duplice punto di vista, la storia di Gloria saprà dare una scossa forte a tutti i lettori segnandoli nel profondo.

Nata a Grosseto nel 1963, Stefania Tassi da sempre ama la natura ed è appassionata di archeologia. Con diversi studi artistici alle spalle, dopo una grave tragedia che l’ha colpita, decide di traferirsi a Londra dove vive e lavora presso una famiglia come ragazza au-pair per due anni, ma non interrompendo mai i suoi studi artistici. Rientrata in Italia, si sposa e cresce le sue gemelline.   

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Lunedì, 30 Ottobre 2017 | di @BookSprint Edizioni

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)