Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

BookSprint Edizioni Blog

06 Set
Vota questo articolo
(0 Voti)

The ultimate invariant equation

Totalmente sviluppato in lingua inglese è l’imponente opera di Antonio Bellacicco “The Ultimate Invariant Equation”, uno studio approfondito sulle più note leggi scientifiche e teoremi aritmetici. Edito dalla BookSprint Edizioni, il testo è fruibile sia nella tradizionale versione cartacea che nel moderno e-book dando la possibilità di raggiungere un pubblico più ampio.

Il libro è un vero e proprio tentativo di trovare il filo Arianna nel labirinto delle leggi scientifiche. Attraverso un susseguirsi di tesi, formule e teoremi vari, l’autore si occuperà di analizzare alcune note leggi spaziando dalla fisica alla meccanica, passando per l’economia e per la biologia, fino ad arrivare alle teorie dei giochi, le logiche e alcune problematiche filosofiche.

Non solo una mera esposizioni delle tesi, ma attraverso esempi di varia natura, l’autore offrirà valide basi e ragioni a dimostrazione della veridicità della sua ricerca. Circa 300 pagine ricche di informazioni e nozioni tutte da scoprire, quindi, quello di Antonio Bellacicco; un lavoro finemente curato e dal linguaggio tecnico rivolto essenzialmente ad esperti del settore e studiosi della materia, ma che potrà interessare e coinvolgere senz’altro anche i più curiosi riguardo il tema in questione.

Nato nel 1943, Antonio Bellacicco è stato professore ordinario di statistica fino al 2013. Attualmente in pensione, ha conseguito la laurea in Statistica presso l'Università "La Sapienza" di Roma dove è diventato professore associato di Graph theory nel 1983. Infine, professore ordinario di statistica presso l'Università di Cosenza nel 1986 e poi presso l'Università di Teramo. Il suo interesse principale era per gli algoritmi di clustering, sviluppando un algoritmo di complessità lineare per database molto grandi. Inoltre, ha dato un'interpretazione fisica degli algoritmi di clustering, come il cosiddetto demone Maxwell. 

 

Acquista il Libro sul nostro ecommerce

 

 

Mercoledì, 06 Settembre 2017 | di @BookSprint Edizioni

Articoli correlati (da tag)

Lasciaun commento

 

Ultimi Commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

I contenuti e i pareri espressi negli articoli sono da considerarsi opinioni personali degli autori che
non possono impegnare pertanto l’editore, mai e in alcun modo.

Le immagini a corredo degli articoli di questo blog sono riprese dall’archivio Fotolia.

 

BookSprint Edizioni © 2016 - Tel.: 0828 951799 - Fax: 0828 1896613 - P.Iva: 03533180653

La BookSprint Edizioni è associata alla AIE (Associazione Italiana Editori)